Tessera di socio
TCS Mastercard
Fattura

17.09.2021

Pandemia di coronavirus in Francia

17 settembre 2021

Situazione attuale

 I primi casi di coronavirus in Francia risalgono al 24 gennaio 2020. Ad oggi si contano 6'900'000 casi e più di 115'000 morti.

Ingresso in Francia: regolamenti e disposizioni

Le misure per entrare in Francia variano a seconda della provenienza delle persone. È stata stilata una lista per quantificare il livello di rischio di ogni paese. La lista classifica i paesi in tre colori: verde, arancione e rosso.

La Svizzera è attualmente classificata come verde.

Il certificato Covid svizzero è riconosciuto come documento ufficiale e può essere presentato per soddisfare i requisiti d'ingresso. Le condizioni per entrare in Francia sono le seguenti:

  • Compilare e portare con sé la dichiarazione sull'onore.
  • Presentare il certificato COVID. C'è un riconoscimento reciproco tra il certificato digitale UE "green pass" e il certificato COVID svizzero.
  • Per le persone non vaccinate: presentare un test Covid-19 PCR o antigenico negativo effettuato al massimo 72 ore prima della partenza (i bambini sotto gli 12 anni sono esentati). Per la Corsica, il test antigenico non deve essere più vecchio di 48 ore.
  • Per le persone guarite dal Coronavirus: presentare il risultato positivo di un test PCR o antigenico eseguito tra gli 11 giorni e i 6 mesi prima dell’ingresso.
  • Per le persone vaccinate: Presentare il certificato di vaccinazione . I vaccini riconosciuti dalla Francia sono Pfizer, Moderna, AstraZeneca e Johnson & Johnson. La vaccinazione deve essere completa, cioè:
  1. Per i vaccini a doppia dose: la 2a dose deve essere stata somministrata 1 settimana prima del viaggio.
  2. Per i vaccini monodose: la dose deve essere stata somministrata 4 settimane prima del viaggio.
  3. Le persone guarite da Coronavirus ricevono una sola dose al momento della vaccinazione. Possono viaggiare 1 settimana dopo aver ricevuto la dose.
  • Le persone che risiedono nei pressi della frontiera, non devono presentare il test Covid negativo se attraversano il confine in un raggio di 30 km dal loro domicilio per una durata inferiore a 24 ore. È necessario munirsi della dichiarazione sull'onore.

Per i viaggi in Corsica, tutti i passeggeri a partire dai 12 anni devono compilare anche la dichiarazione sull’onore per gli spostamenti tra la Corsica e il continente.

Si prega di notare che all'interno della Francia possono essere applicate ulteriori restrizioni di viaggio (ad esempio tra zone diverse e che le condizioni di ingresso per i territori d'oltremare possono variare..

Importante: Ci sforziamo di essere aggiornati, ma la situazione attuale può cambiare rapidamente in qualsiasi momento, il che può causare incertezza e confusione. Per favore, prendetevi il tempo di preparare bene il vostro viaggio e informatevi con le autorità competenti.

Protezione viaggi TCS - Copertura generale Covid inclusa

Godetevi le vostre vacanze in tutta tranquillità anche in questo periodo particolare. Con la nostra protezione viaggi completa, vi assistiamo rapidamente e in modo affidabile in caso di problemi.

Per saperne di più

Pass sanitario

Il pass sanitario che può essere presentato in forma cartacea o digitale grazie all'applicazione TousAntiCovid. Il documento deve contenere la prova di una vaccinazione completa, di un test Covid-19 eseguito al massimo 48 ore prima o di una guarigione completa dal Covid-19. Attualmente, è richiesto per partecipare ai seguenti eventi:

  • Locali, impianti o strutture dove si riunisce il pubblico: Tendoni, sale conferenze, sale riunioni, teatri, cinema, ecc.
  • Strutture destinate alle esibizioni: Fiere, spettacoli, musei, ecc.
  • Strutture per l'intrattenimento all'aperto: Zoo, parchi divertimento, parchi a tema, ecc.
  • Strutture sportive al coperto.
  • Eventi culturali, sportivi, festivi o di intrattenimento tenuti in spazi pubblici.
  • Eventi all'aperto e al chiuso con più di 1000 persone.
  • Le discoteche.
  • A seconda dei tassi di incidenza per i centri commerciali più grandi.
  • Dal 21 luglio 2021, in tutti i luoghi culturali e di svago con più di 50 persone.
  • Biblioteche e mediateche (ad eccezione delle biblioteche universitarie e di quelle specializzate).
  • Bar, caffé e ristoranti (comprese le terrazze).
  • Ospedali, case di riposo, stabilimenti medici e sociali (tranne in casi di emergenza).
  • Viaggi a lunga distanza con il trasporto pubblico.
  • Navi da crociera.

Obbligo di indossare la mascherina

Indossare una mascherina concerne tutte le persone a partire dagli 11 anni. All’aperto l’utilizzo di una mascherina è raccomandato ma non richiesto, se non in situazioni particolari in cui le persone non possono mantenere le distanze, come per esempio code, mercati, mercatini delle pulci, scuole, stazioni ferroviarie, manifestazioni e festival. Le autorità locali possono richiedere alla popolazione di indossare una mascherina durante le ore di punta nelle zone pedonali e nelle strade commerciali molto frequentate.

Con l'aumento dei casi di Covid-19, diverse regioni stanno reintroducendo l’obbligo di indossare la mascherina all'aperto.

L'obbligo di indossare la mascherina può essere revocato per gli eventi e gli stabilimenti ai quali si può accedere solo grazie al pass sanitario.

Negli spazi pubblici chiusi e sui trasporti pubblici, le maschere devono comunque essere indossate.

Sconto del 15% sul test salivare PCR

Testarsi rapidamente, in modo semplice e affidabile per il coronavirus con il test salivare PCR al prezzo speciale di CHF 126.65 più spese di spedizione.

Allo sconto
Condividere
durckenE-MailFacebookTwitter

La situazione legata al COVID in Svizzera e nei paesi limitrofi

Ulteriori informazioni per il vostro viaggio

 
 
Newsletter
Reti sociali
FacebookInstagramTwitterLinkedInYouTube
Rivista Touring
Rivista Touring
Apps
Nuovi prodotti & giubilei
50 Jahre Rechtsshutz
60 Jahre ETI Schutzbrief
Mitgliedschaft Familien
 
La preghiamo di pazientare un momento.
Il Suo ordine è in fase di elaborazione.