News & Attualità

Iniziate il vostro viaggio ben informati: scoprite l'attualità sulle strade e il turismo.


Novità in tutto il mondo

Scioperi? Nuove prescrizioni? Cambiamenti importanti che riguardano la vostra prossima destinazione? Una nuova pagina su una tematica riguardante i viaggi? Noi vi aggiorniamo costantemente.



 

Notizie flash
16.10.2019
Swiss : l'Airbus A220 rimane a terra
Martedì, un aereo Swiss Airbus A220 decollato da Londra e diretto a Ginevra ha dovuto fare scalo a Parigi quando si sono verificate irregolarità tecniche nel motore. Di conseguenza, tutti gli Airbus A220 sono rimasti a terra. Molti voli hanno dovuto essere cancellati. Gli aerei di tipo A220 in questione saranno reintegrati nel traffico aereo regolare solo dopo un'ispezione completa e impeccabile.
15.10.2019
Svezia: restrizioni al traffico ferroviario a Stoccolma
A causa di lavori di manutenzione, la tratta ferroviaria fra la stazione centrale di Stoccolma e la stazione Stoccolma sud (Stockholm Södra) rimarrà chiusa da venerdì 18 ottobre alle ore 22:00 fino a lunedì 21 ottobre alle ore 05:00. Chi desidera raggiungere il centro di Stoccolma dovrà farlo usando il servizio ferroviario suburbano.
15.10.2019
Proteste a Barcellona: più di 100 voli cancellati
A causa di proteste a Barcellona, più di 100 voli sono stati cancellati e si prevedono ritardi. I manifestanti hanno bloccato le principali vie di accesso alla città. I taxi e il metrò non hanno potuto circolare. Le proteste sono una reazione alle sentenze pronunciate contro i leader separatisti catalani.
11.10.2019
Il tifone Hagibis ha colpito il Giappone
Il tifone Hagibis ha colpito il Giappone sabato, causando varie inondazioni e danni ingenti principalmente nella città di Nagano in cui il fiume è fuoriuscito dagli argini. La capitale Tokyo è stata colpita da forti piogge. Si contano più di 60 vittime e parecchi feriti.
07.10.2019
Myanmar: visto all'arrivo
Dal 1 ottobre 2019 i cittadini svizzeri che si recano in Myanmar possono fare il visto direttamente sul posto presso gli aeroporti di Yangon, Mandalay e Nay Pyi Taw. Il prezzo del visto è di 50$ per persona.
30.09.2019
Arabia Saudita: visto semplificato per i turisti di 49 paesi
Da ora, i cittadini di 49 paesi, tra cui la Svizzera, possono ottenere un visto turistico semplificato per l'Arabia Saudita. Questa nuova proposta è parte integrante dell'obiettivo di diversificare l'economia saudita. Anche le regole sull'abbigliamento delle turiste donne in particolare, saranno allentate.
29.07.2019
La Russia introduce l'e-visa per San Pietroburgo
Dal 1 ottobre 2019, chi desidera recarsi a San Pietroburgo e nella regione di Leningrado può farlo semplicemente con un visto elettronico. Questo ha una validità di 30 giorni a partire dalla sua emissione e può essere utilizzato per viaggi fino a 8 giorni.
02.04.2019
Indonesia: revocata la chiusura dell’isola di Komodo
Le autorità indonesiane hanno annullato la chiusura di un anno dell'isola di Komodo che avrebbe dovuto entrare in vigore a gennaio 2020. La popolazione dei draghi di Komodo è infatti rimasta stabile nonostante le visite dei turisti. Chi vorrà visitare l'isola nel 2020 potrebbe però dover pagare 500$. Questo prezzo è tutt'ora in discussione.
22.03.2019
Nuova Zelanda: ETA necessario da ottobre
Dal 1° ottobre 2019, chi desidera viaggiare in Nuova Zelanda deve richiedere l’ETA (Electronic Travel Authority) prima del viaggio. Questo formulario è ottenibile a partire dal 1° luglio 2019 in due modalità differenti.
27.02.2019
Italia: da luglio 2020 chi vuole visitare Venezia dovrà pagare
L'introduzione del biglietto d'ingresso per far fronte alla crescente affluenza turistica nella città veneta, inizialmente prevista per settembre 2019, è stata rinviata a luglio 2020 a causa di problemi nella realizzazione. Il costo varierà dai 3 ai 10 euro per persona a seconda della stagione e dell’afflusso turistico. Le persone che alloggiano nella città non dovranno pagare il biglietto d'ingresso.
21.11.2018
Stati Uniti: visitare i parchi nazionali gratuitamente
Nel 2019, l'ingresso a tutti i parchi nazionali negli Stati Uniti è gratuito per 5 giorni. L'ultimo giorno in cui non è necessario pagare l'ingresso è l'11 novembre 2019.
03.10.2018
Chiusura dell’aeroporto di Milano Linate per tre mesi nel 2019
L’aeroporto di Milano Linate rimarrà chiuso dal 27 luglio al 27 ottobre 2019 per il rifacimento della sua pista di decollaggio e atterraggio. In modo da evitare disagi e cancellazioni durante la chiusura, il trasporto aereo verrà trasferito all’aeroporto di Milano Malpensa.
Condividere
durckenE-MailFacebookTwitter

Altri temi

Potrebbe interessarvi anche

Newsletter
Reti sociali
Rivista Touring
Nuovi prodotti & giubilei
 
Si prega di pazientare un attimo
Stiamo ottimizzando il nostro sito, ciò che può comportare tempi di caricamento più lunghi.