Pannelli di segnalazione per carico sporgente

In quali Paesi europei è richiesto un pannello di segnalazione? Gli esperti del TCS vi forniscono tutte le informazioni.


In alcuni Paesi europei, i carichi sporgenti devono essere segnalati con un apposito pannello. Ma non esiste una regolamentazione univoca. Gli esperti del TCS vi forniscono tutte le informazioni sulla normativa vigente nei relativi Paesi.

Quando occorre un pannello di segnalazione?

  • In molti Paesi europei, i portapacchi e i portabici devono essere muniti di un pannello segnaletico di dimensioni 50 × 50 c
  • È necessario applicare un pannello di segnalazione quando il carico sporge oltre la lunghezza complessiva del veicolo riportata sulla licenza di circolazione.

A cosa serve un pannello di segnalazione?

  • Un tale pannello serve a indicare la presenza di pesi e carichi sporgenti, come portabici, tavole da surf ecc.

Si deve mettere un pannello di segnalazione anche nei Paesi di transito?

  • Sì, le disposizioni valgono pure per i Paesi di transito, anche se non rappresentano la vostra effettiva destinazione di viaggio

Disposizioni vigenti in Europa:

Pannello di segnalazione in Svizzera

  • In Svizzera, per i portabici o le sporgenze posteriori inferiori a 1 m non è richiesto alcun pannello di segnalazione.
  • Di regola il carico di camper e roulotte non deve sporgere lateralmente. In Svizzera si tollera tuttavia che le biciclette fissate sulla parte posteriore di un veicolo a motore sporgano di 20 cm per lato (per una larghezza massima di 2 m).
  • Le biciclette possono essere trasportate sul tettino, su un portabici posteriore oppure su un supporto per il gancio di traino. Il trasporto sul tettino richiede tuttavia un portabici da tetto idoneo e l’altezza complessiva di veicolo e carico non deve superare i 4 m. Se le biciclette vengono trasportate su un portabici posteriore, la sporgenza non deve superare i 20 cm, i fari posteriori e la targa devono rimanere visibili e il conducente deve mantenere la piena visuale.

Pannello di segnalazione in Italia

  • Un carico posteriore sporgente deve essere segnalato con un apposito pannello riflettente di dimensioni 50 × 50 cm a strisce alternate rosse e bianche (5 rosse e 4 bianche). Questo pannello è specifico per l’Italia. I pannelli utilizzati nell’UE e in Spagna non sono validi. Questa regola si applica anche per le automobili e i camper che trasportano biciclette sul retro. Il carico sporgente è ammesso soltanto nella parte posteriore e non deve superare il 30% della lunghezza del veicolo.
  • I pannelli in plastica non sono ammessi in Italia.
  • In Italia il pannello di segnalazione è necessario anche quando non ci sono carichi sul portabici.
    Secondo l’Automobile Club d’Italia, qualsiasi carico che sporge oltre la sagoma del veicolo deve essere contrassegnato con tale pannello.
    (6. Se il carico sporge oltre la sagoma propria del veicolo, devono essere adottate tutte le cautele idonee a evitare pericolo agli altri utenti della strada. In ogni caso la sporgenza longitudinale deve essere segnalata mediante uno o due speciali pannelli quadrangolari, rivestiti di materiale retroriflettente, posti alle estremità della sporgenza in modo da risultare costantemente normali all’asse del veicolo. La norma è consultabile qui)

  • Il pannello di segnalazione italiano è valido anche in Spagna? No.
  • Suggerimento di Camping-Insider: in commercio si trovano dei pannelli in alluminio doppi che possono essere girati a seconda che ci si trovi in Italia o in Spagna. 

Il pannello di segnalazione italia e Spangna
 

Pannello di segnalazione in Spagna

  • I carichi sul tetto e sul retro che sporgono sulla parte posteriore devono essere contrassegnati con il pannello di segnalazione valido per la Spagna.
  • Un carico posteriore sporgente deve essere segnalato con un apposito pannello riflettente di dimensioni 50 × 50 cm a strisce alternate rosse e bianche (3 rosse e 3 bianche). Questo pannello è specifico per la Spagna. I pannelli utilizzati nell’UE e in Italia non sono validi. Questa regola si applica anche per le automobili e i camper che trasportano biciclette sul retro.
  • I pannelli in plastica non sono ammessi in Spagna.
  • Il pannello di segnalazione spagnolo è valido anche in Italia? No.
  • Suggerimento di Camping-Insider: in commercio si trovano dei pannelli in alluminio doppi che possono essere girati a seconda che ci si trovi in Italia o in Spagna.
Warntafel Spanien

Carico sporgente in Spagna
Un carico sporgente è ammesso solo sul retro. Un carico divisibile può sporgere posteriormente al massimo del 10% della lunghezza del veicolo, oppure del 15% nel caso di un carico indivisibile. Se il carico occupa l’intera larghezza del mezzo, è necessario apporre due pannelli in modo tale che le strisce formino una «tenda».

Pannello di segnalazione in Portogallo

  • Il carico sporgente deve essere contrassegnato con un pannello di segnalazione anche in Portogallo. Non occorre un pannello speciale, può essere utilizzato lo stesso modello della Spagna.  Fonte: ADAC
  • Il pannello di segnalazione spagnolo è valido anche in Portogallo? Sì.

Pannello di segnalazione in Francia

  • In Francia, se il carico sporgente posteriore è superiore a 1 m (max. consentito: 3 m) deve essere apposto un pannello di segnalazione riflettente. 
  • Inoltre, di notte il carico sporgente posteriore deve essere segnalato almeno con una luce rossa visibile da una distanza di 150 m.

Pannello di segnalazione in Croazia

  • Il pannello di segnalazione non è obbligatorio.
  • In Croazia, l’obbligo di segnalazione vige per carichi sporgenti superiori a 1 m.
  • Se la sporgenza del carico posteriore supera 1 m, l’estremità esterna e sporgente del carico deve essere segnalata con un panno rosso; in caso di rimorchio con un cartello quadrato di dimensioni 50 × 50 cm con strisce diagonali fluorescenti, arancioni e bianche da apporre perpendicolarmente all’asse longitudinale del veicolo. Fonte: ADAC

Pannello di segnalazione in Austria

  • Il pannello di segnalazione non è obbligatorio.
  • In Austria, l’obbligo di segnalazione vige per carichi sporgenti superiori a 1 m.

Pannello di segnalazione in Austria

Se l’estremità posteriore del carico sporge dal veicolo di oltre 1 m, deve essere contrassegnata in maniera visibile e, in condizioni di oscurità, è necessario apporre un pannello bianco con bordo rosso in materiale retroriflettente.

Fonte: sistema informativo giuridico federale  /  Fonte immagine: wko.at 

Pannello di segnalazione in Germania

  • Il pannello di segnalazione non è obbligatorio.
  • In Germania, l’obbligo di segnalazione vige per carichi sporgenti superiori a 1 m. Se l’estremità esterna del carico sporge per più di 1 m fino a un massimo di 1,5 m oltre i catarifrangenti posteriori del veicolo, è necessario segnalarlo almeno:
    • con una bandiera rosso chiaro, di dimensioni non inferiori a 30 × 30 cm, con una barra trasversale,
    • con un cartello rosso chiaro delle stesse dimensioni sospeso trasversalmente alla direzione di marcia oppure
    • con un corpo cilindrico dello stesso colore e della stessa altezza con almeno 35 cm di diametro applicato perpendicolarmente.
  • Questi dispositivi di sicurezza non devono essere collocati a un’altezza superiore a 1,5 m dalla carreggiata. Se necessario (§ 17 par. 1), deve essere collocata almeno una luce rossa nella stessa posizione, nonché un catarifrangente rosso a un’altezza non superiore a 90 cm.  Fonte: fahrtipps.de 

Pannello di segnalazione in Olanda

  • Il pannello di segnalazione non è obbligatorio. 

Pannello di segnalazione in Ungheria

  • In linea generale occorre tenere presente che un carico sporgente deve essere segnalato con una striscia di stoffa rossa o rossa e bianca, ovvero con un cartello di almeno 40 × 40 cm. Inoltre, lateralmente la bicicletta non può sporgere per più di 40 cm.
    Fonte: ÖAMTC
  • I pannelli di dimensioni 50 × 50 cm obbligatori in altri Paesi UE possono quindi essere utilizzati anche in Ungheria.

Questo articolo è stato utile?
No
97%
degli utenti ha trovato questo articolo utile
31 valutazioni
 
Condividere
durckenE-MailFacebookTwitter

Saperne di più

Potrebbe interessarvi anche

Offerte del TCS

Newsletter
Reti sociali
Rivista Touring
Nuovi prodotti & giubilei
 
Si prega di pazientare un attimo
Stiamo ottimizzando il nostro sito, ciò che può comportare tempi di caricamento più lunghi.