Documenti di circolazione e dogana

Per circolare all'estero senza problemi sono necessari documenti specifici, a seconda della destinazione scelta.


Viaggiare all'estero

Chi va all’estero con il proprio veicolo, necessita di documenti specifici per viaggiare senza problemi, anche dal punto di vista legale. Occorre tenere conto di diversi accordi intergovernativi che regolano la validità di una patente internazionale, di un libretto di passaggio in dogana e di altri documenti del veicolo, anche dal punto di vista assicurativo.

Destinazione
Informazioni
Licenza di condurre svizzera riconosciuta (con traduzione in inglese)
Licenza di condurre internazionale obbligatoria
Licenza di condurre internazionale obbligatoria
Licenza di condurre svizzera con traduzione ufficiale in giapponese
Licenza di condurre internazionale obbligatoria
Licenza di condurre internazionale è obbligatoria e valida per un periodo di 3 mesi
Licenza di condurre internazionale raccomandata
Licenza di condurre internazionale raccomandata
Licenza di condurre svizzera riconosciuta (con traduzione in inglese)
Licenza di condurre internazionale obbligatoria
Licenza di condurre internazionale raccomandata
Licenza di condurre internazionale obbligatoria
Destinazione
Informazioni
Licenza di condurre svizzera riconosciuta (con traduzione in inglese)
Destinazione
Informazioni
Licenza di condurre internazionale obbligatoria
Destinazione
Informazioni
Licenza di condurre internazionale obbligatoria
Destinazione
Informazioni
Licenza di condurre svizzera con traduzione ufficiale in giapponese
Destinazione
Informazioni
Licenza di condurre internazionale obbligatoria
Destinazione
Informazioni
Licenza di condurre internazionale è obbligatoria e valida per un periodo di 3 mesi
Destinazione
Informazioni
Licenza di condurre internazionale raccomandata
Destinazione
Informazioni
Licenza di condurre internazionale raccomandata
Destinazione
Informazioni
Licenza di condurre svizzera riconosciuta (con traduzione in inglese)
Destinazione
Informazioni
Licenza di condurre internazionale obbligatoria
Destinazione
Informazioni
Licenza di condurre internazionale raccomandata
Destinazione
Informazioni
Licenza di condurre internazionale obbligatoria

Documenti per la circolazione

Patente internazionale

Nei Paesi extra-europei è spesso obbligatoria o fortemente raccomandata, poiché è più facilmente accettata dalle autorità – in caso di controlli o di incidenti – e dalle compagnie di autonoleggio. I possessori di una patente svizzera possono richiederla presso i centri di contatto del TCS o all'ufficio cantonale della circolazione.

La traduzione in inglese (solo per la vecchia patente blu) della patente non costituisce in nessun caso un documento ufficiale, ma facilita la comprensione.

Carnet de Passages en Douane (CPD)

Documento internazionale per l'ammissione temporanea di veicoli a motore e rimorchi in numerosi Paesi extra-europei, in vendita al TCS al prezzo di CHF 220.- per i soci (CHF 330.- per i non-soci).

Passaggio di una dogana con un veicolo accidentato

Quando ci si reca all'estero con un veicolo precedentemente accidentato, farne constatare i danni alla dogana per evitare ogni difficoltà all'uscita. Le riparazioni importanti all'estero sono possibilmente da evitare e, in caso, devono essere dichiarate al ritorno alla dogana svizzera per il pagamento dei diritti doganali sui pezzi di ricambio e dell'IVA sull'insieme della fattura.

Equipaggiamento obbligatorio all'estero

Gli Stati sono tenuti ad autorizzare la circolazione internazionale se il  veicolo soddisfa le prescrizioni tecniche in vigore nel loro Paese d'immatricolazione al momento della loro prima messa in servizio. Se un'auto è ammessa nel suo Paese d'immatricolazione, lo è automaticamente anche all'estero.

Dunque, non è possibile esigere l'equipaggiamento che è obbligatorio all'estero, ma non nel Paese d'origine. In Svizzera, per esempio, l'unico accessorio obbligatorio è il triangolo in caso di panne, mentre altri Paesi esigono una farmacia di soccorso o delle lampadine di ricambio, ecc.

In caso di noleggio di un veicolo all'estero, occorre invece verificare che sia equipaggiato secondo le norme in vigore nel Paese d'immatricolazione dell'auto.

Convenzione dell’8 novembre 1968 sulla circolazione stradale

Carnet ATA

Documento internazionale per l'importazione e l'esportazione temporanea di merci o di veicoli non immatricolati (p.e. per da competizione). Può essere acquistato presso la Camera di commercio del Cantone o direttamente su www.ataswiss.ch.

Attraversamento dogana con veicolo noleggiato

In caso di noleggio di un veicolo, informarsi sulla possibilità di recarsi all'estero, poiché il noleggio è generalmente previsto solo per il Paese dove il veicolo è immatricolato. Verificare anche le prestazioni assicurative.

Un veicolo noleggiato all'estero da una persona domiciliata in Svizzera necessita di un'autorizzazione delle dogane svizzere (da ottenere direttamente alla frontiera), per entrare nel nostro Paese.

Bambino che viaggia solo

Se un bambino viaggia non accompagnato dai suoi genitori, è a volte necessaria un'autorizzazione rilasciata dal comune di domicilio: informarsi preventivamente presso l'ambasciata del Paese di destinazione.

Visto per lo spazio Schengen

Dal 10 luglio 2006 gli stranieri extracomuniatari (non UE, con permesso di soggiorno B o C) non hanno più bisogno di un visto per transitare nello spazio Schengen. Il decreto si applica a tutti i transiti attraverso i Paesi aderenti al trattato di Schengen e ha una validità di 5 giorni. 

Passaggio di una dogana con un veicolo in prestito

Per passare la dogana, è necessario presentare l'"Autorizzazione per l’utilizzo di un veicolo appartenente a un terzo".  Ulteriori informazioni

Offerte del TCS

Reti sociali
Newsletter
Apps
Rivista Touring