Tessera di socio
TCS Mastercard
Fattura

20.05.2022

COVID in Italia: misure e condizioni d'ingresso

Informazioni aggiornate regolarmente relative all'ingresso in Italia.
20 maggio 2022

Viaggiare in Italia dalla Svizzera: condizioni d’ingresso COVID

Le condizioni di ingresso dalla Svizzera sono le seguenti:

  • Per le persone non vaccinate: presentare un test PCR negativo non più vecchio di 72 ore o un test antigenico negativo non più vecchio di 48 ore (i bambini sotto i 6 anni sono esentati).
  • Per le persone vaccinate: presentare la prova della vaccinazione completa avvenuta da minimo 14 giorni e massimo 9 mesi. I vaccini riconosciuti dall'Italia sono Pfizer-Biontech, Moderna, Astra-Zeneca, Janssen/Johnson&Johnson. 
  • Per le persone guarite: presentare un documento che certifichi la guarigione dal Coronavirus da un massimo di 6 mesi. 
  • Il certificato COVID svizzero è riconosciuto come documento ufficiale e può essere presentato per soddisfare i requisiti d'ingresso.

    Il questionario su infocovid.viaggiaresicuri.it permette di verificare le condizioni d’entrata in Italia in base alla propria situazione individuale.

    Importante: Ci sforziamo di restare aggiornati, ma la situazione attuale può cambiare rapidamente in qualsiasi momento, il che può causare incertezza e confusione. Per favore, prendetevi il tempo di preparare bene il vostro viaggio e informatevi con le autorità competenti.

Eccezioni

  • Per i transiti con mezzo privato che non superano le 36 ore, non è richiesto alcun test COVID.
  • I cittadini svizzeri che risiedono nei pressi della frontiera possono spostarsi in un raggio di 60 chilometri dalla loro abitazione senza dover presentare il risultato negativo di un test COVID-19 per un soggiorno di una durata inferiore a 48 ore.

Restrizioni

Si prega di notare le condizioni possono cambiare se recentemente avete viaggiato in una zona considerata a rischio.

Protezione viaggi TCS - Copertura generale COVID inclusa

Godetevi le vostre vacanze in tutta tranquillità anche in questo periodo particolare. Con la nostra protezione viaggi completa, vi assistiamo rapidamente e in modo affidabile in caso di problemi.

Per saperne di più

I trasporti pubblici

  • Mascherina FFP2 obbligatoria

Fine dello stato di emergenza

Dal 1° maggio

  • Revoca dell’obbligo di indossare la mascherina FFP2 nei luoghi chiusi ad eccezione dei trasporti pubblici, dei cinema e dei teatri.
  • Revoca dell’obbligo di presentare il «green pass» o il «super green pass» per accedere ai luoghi pubblici dove quest’ultimi erano richiesti.

«Green pass» e «super green pass»

Dal 1° maggio, non è più obbligatorio presentare il «green pass» e il «super green pass» per accedere ai luoghi dove quest'ultimi erano precedentemente richiesti.

Come ottenerli?

La validità della vaccinazione per il «green pass» e il «super green pass» è di 6 mesi (altre condizioni per l’ingresso in Italia).

Il «green pass» si ottiene con:

  • la vaccinazione (dopo aver ricevuto la prima dose) OPPURE
  • la guarigione dalla COVID-19 (che risale al massimo a 6 mesi) OPPURE
  • il risultato negativo del test antigenico non più vecchio di 48 ore OPPURE
  • il risultato negativo di un test PCR non più vecchio di 72 ore.

Il «super green pass» si ottiene con:

  • la vaccinazione (dopo aver ricevuto la prima dosa) OPPURE
  • la guarigione dalla COVID-19 (che risale al massimo a 6 mesi)

Le persone vaccinate o guarite da più di 6 mesi possono accedere ai luoghi in cui è richiesto il "Super Green Pass" se, in aggiunta al certificato, dispongono del risultato di un test PCR non più vecchio di 72 ore o di un test antigenico non più vecchio di 48 ore.

Queste restrizioni si applicano anche ai residenti della fascia di confine che finora beneficiavano di alcune eccezioni.

Mascherine obbligatorie

  • Le mascherine FFP2 sono obbligatorie sui trasporti pubblici. Sono anche richieste all'interno in occasione di spettacoli, concerti, proiezioni cinematografiche ed eventi sportivi (i bambini sotto i 6 anni sono esentati).

Casi COVID in Italia

In Europa, l'epidemia di coronavirus ha avuto origine nel nord Italia e da allora si è ampiamente diffusa. Le persone contagiate sono più di 17'000'000 e si contano più di 165'000 decessi fino ad oggi.

Sconto del 15% sul test salivare PCR

Testarsi rapidamente, in modo semplice e affidabile per il coronavirus con il test salivare PCR al prezzo speciale di CHF 126.65 più spese di spedizione.

Allo sconto
Condividere
durckenE-MailFacebookTwitter

Misure COVID in Svizzera e nei paesi limitrofi

Newsletter
Reti sociali
FacebookInstagramTwitterLinkedInYouTube
Rivista Touring
Rivista Touring
Apps
Nuovi prodotti & giubilei
50 anni Protezione giuridica
60 anni Libretto ETI
Societariato famiglia
© 2022 Touring Club Svizzero Condizioni d'uso – Informazioni giuridiche Protezione e sicurezza dei dati
V3.0.0 / Production publish 1
 
La preghiamo di pazientare un momento.
Il Suo ordine è in fase di elaborazione.