Russia

Mosca e le numerose città antiche del paese sono veri e propri scrigni dell'architettura russa.

Russia
La Russia confina in Europa con Polonia, Lituania, Norvegia, Finlandia, Estonia, Lettonia, Bielorussia, Ucraina, Georgia e Azerbaigian. In Asia tocca invece Kazakstan, Mongolia, Cina e Corea del Nord.

A prima vista

Generalità

Clima

Continentale all'ovest; estate moderatamente calda e soleggiata (temperature medie tra 16° e 26° C), primavera e autunno corti e assai freddi, inverno rigido e innevato (temperature medie da -1° a -17° C, con minime fino a -20° o -30° C), ancora più freddi e più lunghi al nord. Grazie all'influenza del Mar Baltico, fa un po' meno freddo a San Pietroburgo, anche se la città è più a nord rispetto a Mosca.

Quasi mediterraneo sul Mar Nero; estate calda e soleggiata (ci si può bagnare da maggio ad ottobre), inverno breve e mite, quasi senza neve ma con piogge frequenti (temperature medie da 7° a 10° C).

Continentale freddo all'est degli Urali: estate breve e mite, inverno lungo (da 5 a 7 mesi) e molto freddo (temperature medie da -17° a -45° C).

Miglior periodo per Mosca e San Pietroburgo: da giugno ad agosto.

Moneta

Valuta nazionale: Rublo russo - RUB

Unità

È utilizzato il sistema metrico.

 

Sicurezza in viaggio

Situazione della sicurezza

Valutazione sommaria
Negli ultimi anni vi sono state ripetute azioni terroristiche sul territorio della Federazione Russa (attentati e prese di ostaggi). La zona del Caucaso settentrionale e le grandi città sono state bersagliate.

Nonostante le misure di sicurezza siano state rafforzate, non si può escludere il rischio di ulteriori atti terroristici.  Le autorità russe preposte alla sicurezza mettono in guardia sul pericolo di attentati a infrastrutture pubbliche e durante assembramenti (metropolitana, stazioni ferroviarie, treni, aeroporti ecc.).

Soprattutto a Mosca, in caso di manifestazioni è possibile che avvenganoscontri violenti. Si consiglia di evitare manifestazioni di qualsiasi tipo e d’attenersi alle istruzioni delle forze dell'ordine (p. es. blocchi).

Pericoli locali specifici

  • Regioni di confine con l’Ucraina: per numerosi valichi di frontiera tra Russia e Ucraina vigono restrizioni di viaggio. Si raccomanda di informarsi direttamente presso le guardie di confine o le ambasciate russe e ucraine. Il conflitto nelle zone di crisi dell’Ucraina orientale può avere ripercussioni anche sulla sicurezza delle aree limitrofe. Sono sconsigliati i viaggi nelle zone di confine con le regioni di crisi dell’Ucraina orientale.
  • È sconsigliato intraprendere viaggi nelle Repubbliche del Daghestan, dell'Inguscezia, dell'Ossezia settentrionale e della Cecenia. In queste regioni la sicurezza dei viaggiatori non può essere garantita né dalle autorità centrali della Federazione di Russia, né dai locali organi di sicurezza. Anche per gli stranieri vi è il pericolo di rapimento a scopo di estorsione e il rischio di rimanere vittima di attentati terroristici o di atti di gruppi militanti. Ad esempio, il 30 dicembre 2015 durante un attentato nella città vecchia di Derbent, una persona è stata uccisa e undici sono state ferite.
     
  • I viaggi nelle vicine repubbliche del Cabarda-Balcaria (incluso Elbrus), dei Calmucchi e del Caraciaievo-Cerchessia sono considerati a rischio e pertanto devono essere intrapresi solo per seri motivi e con la maggiore prudenza possibile. Sono sconsigliati i viaggi turistici. Ai viaggiatori stranieri è consentito spostarsi in tali regioni solo lungo i principali assi di transito e soggiornare unicamente nelle grandi città. I valichi di frontiera con i Paesi limitrofi della Federazione russa nel Caucaso sono inoltre temporaneamente chiusi. Informarsi presso le autorità russe sulle disposizioni attuali per varcare il confine.
  • Nel Territorio di Stavropol si raccomanda di farsi organizzare il viaggio da una persona di fiducia esperta del luogo e di farsi accompagnare da quest'ultima. Si raccomanda inoltre di trattenersi nella regione il meno a lungo possibile.
     

Estratto da: consigli di viaggio DFAE

Vaccinazioni & Salute

Infrastruttura sanitaria
L'assistenza medica non è sempre garantita. Per malattie serie e incidenti si raccomanda il rientro in Svizzera.


Vaccinazioni

  • È consigliato farsi vaccinare contro: difterite, epatite A, poliomielite, morbillo e tetano.
  • In certi casi è pure consigliato farsi vaccinare contro: epatite B, febbre tifoide, FSME (anche RSSE), rabbia, encefalite giapponese.


Situazione sanitaria
Rispettate le direttive di igiene personale e alimentare. Evitate di bere acqua del rubinetto.

Criminalità

Valutazione sommaria
I delitti più frequenti sono gli scippi, i borseggi, i furti di automobili. Sporadicamente avvengono aggressioni a scopo di rapina, anche nel centro città di Mosca. Il pericolo maggiore si corre negli aeroporti, nelle stazioni ferroviarie e della metropolitana, nei sottopassaggi pedonali e nei mercati all'aperto. Lungo le strade isolate si registrano aggressioni effettuate da bande. Esiste inoltre il pericolo di essere vittime di attacchi a sfondo razzista; il rischio è particolarmente elevato nei seguenti giorni festivi e ricorrenze: 23 febbraio, 20 aprile, 2 agosto, 4 novembre. Le persone che si fanno riconoscere in pubblico come omosessuali possono essere oggetto di agressioni.
 

Misure precauzionali specifiche alla destinazione:

  • Prestare un'attenzione particolare negli assembramenti (p. es. nei mercati, nelle stazioni ecc.)
  • Prudenza nei confronti dei gruppi di mendicanti (principalmente donne con bambini). Spesso si trovano nelle stazioni ferroviarie, agli incroci stradali e in prossimità delle attrazioni turistiche
  • Prudenza nei confronti delle nuove conoscenze effettuate in bar e locali notturni.
  • Non dividere i taxi con persone sconosciute
  • Cambiare il denaro unicamente presso istituti finanziari ufficiali (banche e uffici di cambio). Per questa transazione occorre presentare un passaporto munito di visto. La moneta ufficiale è il rublo e con essa si pagano tutte le merci e i servizi, anche se a volte i prezzi vengono dati in altre valute.


Estratto da: consigli di viaggio DFAE

Altri consigli utili per i vostri viaggi

Pericoli naturali

Data l'estensione, in Russia vi sono zone climatiche differenti (clima polare, continentale, mediterraneo). Soprattutto in inverno tenere in considerazione il grande freddo e seguire con regolarità le previsioni meteorologiche. Si raccomanda di farsi accompagnare in qualsiasi stagione da guide esperte del luogo durante trekking e per l'esercizio di sport a rischio.

Il Caucaso settentrionale e parti della Siberia meridionale sono situati in zona sismica. Se durante il soggiorno dovesse verificarsi una forte scossa tellurica, si consiglia di mettersi in contatto con i propri famigliari il più rapidamente possibile e di seguire le istruzioni delle autorità. Se i collegamenti con l'estero fossero interrotti, si prenda contatto con l'ambasciata svizzera a Mosca.

Estratto da: consigli di viaggio DFAE

Disposizioni giuridiche

L'alcool al volante è vietato (0 per mille!). È vietato fotografare installazioni militari ed edifici pubblici (aeroporti, ponti ecc.). Le infrazioni alla legge sugli stupefacenti sono punite con diversi anni di incarcerazione già a partire da una quantità minima di qualsiasi tipo di droga. La propaganda a favore di «relazioni sessuali non tradizionali» tra cui rientrano ad esempio anche le relazioni vissute visibilmente con persone dello stesso sesso è punibile. La legge anti-blasfemia vieta le espressioni considerate offensive per il sentimento religioso.

Le autorità russe considerano le persone con doppia cittadinanza svizzero-russa esclusivamente come cittadini russi e generalmente non ammettono la concessione della protezione consolare da parte della Svizzera.

Nelle entità con influenza islamica, dominano spesso le leggi tradizionali; l’imposizione delle leggi federali russe è quindi limitata. 

Le condizioni di detenzione sono precarie.

 

Formalità di viaggio

Formalità d'ingresso

Le seguenti informazioni sono destinate a cittadini svizzeri residenti in Svizzera.

  • Un passaporto svizzero valido è necessario per recarsi in questa destinazione.
  • Un visto è pure necessario.

È necessario presentare il vostro biglietto di ritorno o di continuazione del viaggio, così come dei documenti in regola per la prossima destinazione. In assenza di questi l’entrata nel paese può esservi rifiutata.

Non viene riscossa nessuna tassa aeroportuale.

Per il passaggio della frontiera (terrestre) tra la Russia e la Bielorussia dei cittadini di paesi terzi, sono applicate delle disposizioni particolari. Informazioni sulle disposizioni attuali sono date dall’ambasciata di Russia e Bielorussia a Berna.

Viaggiare con un animale domestico
Scoprite tutte le formalità necessarie per viaggiare con il vostro animale domestico sul sito dell’USAV (Ufficio federale della sicurezza alimentare e di veterinaria): Varcare la frontiera con cani, gatti o furetti

Assicurazioni

Licenza di condurre e noleggio di un’automobile
La licenza di condurre svizzera è riconosciuta se è accompagnata da una traduzione ufficiale in russo. In assenza di questa traduzione, è obbligatorio procurarsi la licenza di condurre internazionale.

Quest’ultima è però valida solo se accompagnata dalla vostra licenza di condurre nazionale e può essere ottenuta presso i centri contatto del nostro club o all’Ufficio cantonale della circolazione del vostro cantone di domicilio.

L’età minima per noleggiare una vettura varia da 22 a 25 anni, a seconda della compagnia di noleggio e del tipo di veicolo. A seconda dell'agenzia di noleggio, è obbligatorio avere la patente di guida internazionale.


Importazione temporanea di un veicolo privato
La durata massima per l’importazione temporanea di un veicolo immatricolato in Svizzera senza documenti doganali corrisponde alla durata del visto dell’importatore o equivale ad un anno.

La licenza di circolazione svizzera è riconosciuta.

L’assicurazione responsabilità civile è obbligatoria per tutti i veicoli a motore, comprese le motociclette.

La carta verde è necessaria. Potete procurarvela presso la vostra assicurazione di responsabilità civile, deve figurarvi il codice «RUS». Se il codice „RUS“ non figura o è stato cancellato, un’assicurazione-frontiera deve essere stipulata alla frontiera al momento dell’entrata in Russia. Questo documento attesta l’esistenza di una copertura assicurativa sufficiente per il vostro veicolo per circolare in questa destinazione.

Visto e considerato che i livelli di compensazione delle assicurazioni in caso di incidente sono poco elevati in Russia, si consiglia di stipulare un’assicurazione complementare presso la vostra compagnia d’assicurazione.

Una tassa di circolazione e una tassa ecologica, il cui importo dipende dalla categoria del veicolo, sono prelevate all’entrata nel paese.

Veicolo & Equipaggiamento

Auto

Equipaggiamento obbligatorio

  • Contrassegno CH
  • Triangolo
  • Farmacia di pronto soccorso
  • Estintore
  • Lampadine di scorta (salvo in caso di fari xeno, neon o LED)


Equipaggiamento invernale
Gli pneumatici chiodati sono raccomnadati nella regione degli Urali.
 

Cinture di sicurezza
Obbligatorie per tutti i sedili.

Telefonare in auto
Solo un telefonino con un dispositivo viva-voce è autorizzato durante la guida (ma sconsigliato a causa della diminuzione della concentrazione).

Moto

  • Casco per il conducente e il passeggero
  • Contrassegno CH
  • Valigetta per il pronto soccorso
  • Triangolo di panne
  • Lampadine di ricambio (raccomandate)

Traffico

Auto
I fari diurni/anabbaglianti sono obbligatori 24 ore su 24 al di fuori degli agglomerati.


Moto
I fari anabbaglianti sono obbligatori 24 ore su 24.

Pedaggi & Regole circolazione

Carburante

L’utilizzazione della rete autostradale è gratuita sull’insieme del territorio.

Regole di circolazione

Circolazione a destra.

Nelle grandi città, è possibile svoltare a sinistra soltanto agli incroci con semafori.

Nessun divieto di circolazione per i mezzi pesanti durante i fine settimana e i giorni festivi.

Limiti di velocità

km/hLocalitàFuori localitàSemi-autostradeAutostrade
Auto6090110110
Rimorchio60709090
Moto6090110110

Camper > 3.5 t

60709090

 

 

I conducenti che hanno ottenuto la licenza di guida da meno di 2 anni non sono autorizzati a superare il limite di velocità di 70 km/h.

 

Alcool

0‰

Seggiolini

BambiniNormative
< 12 anniDispositivo di sicurezza adeguato

 

I seggiolini per i bambini - gusci per bebè o rialzi sedile - sono considerati come dispositivi di sicurezza. Ulteriori informazioni : seggiolini per bambini

In caso di emergenza

Incidenti

In caso di incidente con feriti, chiamare la polizia e l'ambulanza. 

Notrufnummern
Polizia02
Ambulanza03
Pompieri01
Guasti095-747 66 66

Le informazioni turistiche per questa destinazione sono state raccolte e curate con grande cura e vengono attualizzate regolarmente. Tuttavia, non possiamo garantire l’esattezza e l’esaustività di questi dati.
Da notare che le nostre informazioni turistiche si rivolgono principalmente a cittadini e residenti svizzeri e concernono veicoli immatricolati in Svizzera. Non è dunque garantita la loro validità per altri viaggiatori.
Le informazioni riguardanti le seguenti tematiche sono state gentilmente messe a disposizione dal DFAE (Dipartimento federale degli affari esteri): sicurezza & politica, infrastruttura sanitaria, criminalità e rischi naturali.

Scegliere la destinazione

Consiglio di viaggio

Il DFAE sconsiglia parzialmente viaggi in questo Paese.

Ulteriori informazioni

ulteriori informazioni

Corrente: 220 V
Prefisso: +7
Polizia: 02
Ambulanza: 03
Pompieri: 01
Guasti: 095-747 66 66
Alcool: 0‰
95: 45.09 RUB
98: 52.590 RUB
Diesel: 45.05 RUB
 

Saperne di più

Condividere

Potrebbe interessarvi anche

Offerte del TCS

Newsletter
Reti sociali
Rivista Touring
Nuovi prodotti & giubilei
 
Si prega di pazientare un attimo
Stiamo ottimizzando il nostro sito, ciò che può comportare tempi di caricamento più lunghi.