Tessera di socio
TCS Mastercard
Fattura


Novità 2022

I cambiamenti previsti nell’anno nuovo

Spesso, alla fine dell'anno, ci sono dei cambiamenti a cui bisogna adattarsi. Abbiamo raggruppato i cambiamenti più importanti di vari temi in modo che possiate iniziare il nuovo anno senza preoccupazioni.

Nuove zone ambientali

In Europa il numero delle zone ambientali sta crescendo. L’anno prossimo ne sarà ad esempio istituita una nuova a Strasburgo. E a Parigi invece le prescrizioni diventano più severe: da luglio 2022, oltre alle precedenti categorie Crit'Air 4 e 5, anche i veicoli muniti del bollino Crit'Air 3 non potranno più transitare all’interno della zona ambientale.

Adeguamenti relativi ai requisiti d’ingresso

Nuovi requisiti d’ingresso per l’Australia e la Croazia

Australia
Per i cittadini australiani, visitare la Svizzera diventerà più facile dal 1° gennaio 2022. Essi potranno infatti entrare nel nostro paese senza visto anche per soggiorni più lunghi di 90 giorni. In cambio, dal 1° gennaio 2022 la Svizzera sarà inclusa nel programma australiano «Work and Holiday», che permetterà ai giovani tra i 18 e i 30 anni di recarsi in Australia per motivi turistici, culturali o di studio come pure lavorare per brevi periodi di tempo.

Croazia
Anche per i cittadini croati l’ingresso in Svizzera risulterà più facile. Dal 1° gennaio 2022, la Croazia godrà della libera circolazione delle persone, ciò significa che i cittadini croati potranno recarsi liberamente in Svizzera per viaggiare o lavorare.

Restrizioni dovute alla pandemia di Covid 19

Nel 2022, chi viaggia sarà ancora confrontato con restrizioni di ingresso. Aggiorniamo costantemente il nostro sito per informarvi sui vari requisiti d'ingresso e sui documenti richiesti.

Nuove norme della circolazione

Possibilità di richiedere una targa aggiuntiva per i portabiciclette

Chi è solito trasportare la propria due ruote con un portabiciclette conosce bene il problema: se la targa dell’automobile è coperta dal portabici, occorre rimuoverla e collocarla su quest’ultimo. Dal 1° marzo 2022, sarà possibile richiedere una targa aggiuntiva da applicare sui portabiciclette, evitando così di spostare quella posteriore. L’uso della terza targa è facoltativo, ciò significa che la targa ufficiale posteriore del veicolo può ancora essere applicata sul portabici. Per evitare confusione, le nuove targhe saranno contraddistinte da fondo rosso e potranno essere ordinate presso gli uffici della circolazione stradale a partire dal 1° marzo 2022.

Sistemi di assistenza alla guida: norme UE anche in Svizzera

All'inizio del 2020, l'UE ha emanato un’ordinanza che rende obbligatori alcuni nuovi sistemi di assistenza alla guida. Dal 1° gennaio 2022, anche la Svizzera adotterà questa ordinanza. In ogni automobile saranno installati ad esempio un dispositivo avanzato di frenata d'emergenza, un sistema di avviso di deviazione dalla corsia e un traffic jam pilot. Le prime prescrizioni saranno valide da luglio 2022. A partire da quella data saranno prodotte solo automobili munite dei relativi sistemi di assistenza alla guida. Le date esatte di entrata in vigore possono essere consultate sul sito dell'Ufficio federale delle strade: www.astra.admin.ch

Equipaggiamento invernale obbligatorio in Francia

In Francia, da novembre 2021, l’equipaggiamento invernale è obbligatorio in alcune regioni di montagna durante il periodo dal 1° novembre al 31 marzo. Nel corso del primo anno non sono previste sanzioni, ma dal 1° novembre 2022 a chi contravviene a tale obbligo sarà comminata una multa.

Nuovi collegamenti ferroviari e aerei

FFS: nuovi collegamenti per gite in città e spazio supplementare per le bici

Più posto per le biciclette
A partire dal 2022 fino al 2025, saranno creati oltre 400 nuovi posti destinati alle biciclette sui treni a lunga percorrenza. Ci sarà ad esempio più spazio per le bici sui collegamenti attraverso il Lötschberg in direzione del Vallese, come pure nei treni che circolano sulle tratte più frequentate dai ciclisti e in quelli notturni.

Treno notturno per Amsterdam
Dal 12 dicembre, con il cambiamento d’orario, sono previsti anche nuovi collegamenti a lunga distanza. Da Zurigo partirà un nuovo «Nightjet» diretto ad Amsterdam, via Basilea e Colonia: www.ffs.ch.

Nuovi collegamenti aerei

L’estate prossima, le compagnie aeree svizzere punteranno su nuove destinazioni. Edelweiss aggiunge tre nuove rotte al suo orario di volo estivo: Bergen (2 volte alla settimana), Bilbao (3 volte alla settimana) e Cork (2 volte alla settimana). Ciò significa che l’estate prossima Edelweiss servirà cinque destinazioni a corto raggio nelle isole Canarie, nove nella Penisola iberica, cinque in Italia e Corsica, sei nel Regno Unito e nel Nord Europa, sette nell'Europa sudorientale, sette nel Nord Africa, dodici in Grecia e cinque nella zona Turchia/Cipro.

Dal 2 dicembre 2021, Swiss ha aperto un nuovo collegamento con Beirut. Le destinazioni dell’orario di volo estivo non sono ancora state comunicate. È stato invece annunciato che a partire dall’anno nuovo sui voli a lungo raggio sarà introdotta la nuova classe «Premium Economy» che, a differenza dell'Economy, offre maggiore privacy, comfort, la possibilità di portare con sé un bagaglio supplementare e un intrattenimento di migliore qualità, con uno schermo più grande e cuffie antirumore a un prezzo interessante.

Chair Airlines volerà dal canto suo tre volte alla settimana da Zurigo verso Mykonos. La prossima estate, l'offerta di voli in Grecia sarà completata con altre tre destinazioni: Creta, Kos e Rodi. Cipro e le destinazioni egiziane Hurghada e Marsa Alam figureranno inoltre nuovamente nell’orario di volo.

Newsletter
Reti sociali
FacebookInstagramTwitterLinkedInYouTube
Rivista Touring
Rivista Touring
Apps
Nuovi prodotti & giubilei
50 Jahre Rechtsshutz
60 Jahre ETI Schutzbrief
Mitgliedschaft Familien
© 2022 Touring Club Svizzero Condizioni d'uso – Informazioni giuridiche Protezione e sicurezza dei dati
v2.28.0 / Production publish 2
 
La preghiamo di pazientare un momento.
Il Suo ordine è in fase di elaborazione.