Ferie all'estero con un veicolo prestato

Per viaggiare in Europa con un'auto in prestito bisognerebbe avere con sè un'autorizzazione.


Consigliamo a chi circola con un veicolo in prestito, di portare con se un'autorizzazione scritta da parte del proprietario dell'auto. Soprattutto in dogana, le guardie di confine potrebbero insospettirsi se il conducente non è anche il proprietario del veicolo e se il proprietrio non è nemmeno un passeggero.

Importante: verificare prima del viaggio se la patente del conducente è valida sia nel Paese in cui si vuole viaggiare che per guidare il veicolo preso in prestito. In più bisogna chiarire con il proprietario qual’è il tipo di assicurazione del veicolo ed avere con sè i seguenti documenti: patente, documenti del veicolo e, a seconda della nazione, i comprovanti dell’assicurazione.

Immatricolazione del veicolo e residenza del conducente

Gli oggetti personali possono sempre essere trasportati senza problemi oltre confine, a questi appartiene anche il veicolo. Ci sono però delle restrizioni:

  • Un veicolo può sempre essere guidato nel Paese in cui è stato immatricolato
  • Un veicolo può sempre essere guidato in un altro Paese, quando il conducente ha la residenza nella stesso Paese dove il veicolo è stato immatricolato. 

Importante: per il conducente è decisiva la residenza, non la nazionalità. Se si hanno più residenze, vale come riferimento quella in cui si svolge prevalentemete la vita quotidiana.

Per viaggi in Svizzera

Una persona con residenza in Svizzera non può guidare un'auto immatricolata all’estero.

Residenza del conducente Immatricolazione del veicolo In viaggio in

Svizzera

Svizzera

Svizzera

permesso

Svizzera

Estero

Svizzera

proibito

Estero

Svizzera

Svizzera

permesso

Estero

Estero (stesso Paese della residenza)

Svizzera

permesso

Residenza del conducente

Svizzera

Immatricolazione del veicolo

Svizzera

In viaggio in

Svizzera


permesso

Residenza del conducente

Svizzera

Immatricolazione del veicolo

Estero

In viaggio in

Svizzera


proibito

Residenza del conducente

Estero

Immatricolazione del veicolo

Svizzera

In viaggio in

Svizzera


permesso

Residenza del conducente

Estero

Immatricolazione del veicolo

Estero (stesso Paese della residenza)

In viaggio in

Svizzera


permesso

Per viaggi all'estero

Una persona con residenza in Svizzera può circolare all’estero con un veicolo immatricolato in Svizzera o con un veicolo immatricolato nel Paese in cui si circola.

Residenza del conducente Immatricolazione del veicolo In viaggio in

Svizzera

Svizzera

Estero

permesso

Svizzera

Estero

Estero (stesso Paese dell'immatricolazione)

permesso

Estero

Svizzera

Estero

proibito

Estero

Estero (stesso Paese dell'immatricolazione)

Estero

permesso

Residenza del conducente

Svizzera

Immatricolazione del veicolo

Svizzera

In viaggio in

Estero


permesso

Residenza del conducente

Svizzera

Immatricolazione del veicolo

Estero

In viaggio in

Estero (stesso Paese dell'immatricolazione)


permesso

Residenza del conducente

Estero

Immatricolazione del veicolo

Svizzera

In viaggio in

Estero


proibito

Residenza del conducente

Estero

Immatricolazione del veicolo

Estero (stesso Paese dell'immatricolazione)

In viaggio in

Estero


permesso

Queste limitazioni non possono essere evitate nemmeno con l’autorizzazione all’utilizzo del mezzo.

Esempi: in viaggio con un veicolo in prestito nei Paesi confinanti

A seconda del Paese, valgono differenti regole. Di seguito una panoramica:

Svizzera

Valgono le restrizioni doganali generali, come descritto sopra. Quando si prende un mezzo in prestito, consigliamo di portare con sè l’autorizzazione all’utilizzo firmata dal proprietario del veicolo. Il formulario con l’autorizzazione non è obbligatorio e serve solo come aiuto per evitare incomprensioni. In caso di sospetto veicolo rubato, la polizia doganale può richiedere ulteriori chiarimenti.

Italia

Quando si prende in prestito un auto l’autorizzazione all’utilizzo è obbligatoria. Le autorità italiane controllano severamente se conducente e proprietario corrispondono, per evitare il traffico di auto rubate. 

L’autorizzazione all’utilizzo deve essere convalidata dal comune di residenza (del proprietario del veicolo), da un notaio o presso la polizia. Le autorità trattano in maniera differente le certificazioni. Per questo vi consigliamo di contattarle anticipatamente. Con il timbro viene convalidato il valore giuridico della firma del proprietario. In caso di sospetto traffico di auto rubate, le autorità italiane possono sequestrare il mezzo.

Quindi valgono le seguenti restrizioni doganali:

Residenza del conducente Immatricolazione del veicolo In viaggio in

Svizzera

Svizzera

Italia

permesso

Svizzera

Italia

Italia

permesso

Italia

Svizzera

Italia

proibito

Italia

Italia

Italia

permesso

Residenza del conducente

Svizzera

Immatricolazione del veicolo

Svizzera

In viaggio in

Italia


permesso

Residenza del conducente

Svizzera

Immatricolazione del veicolo

Italia

In viaggio in

Italia


permesso

Residenza del conducente

Italia

Immatricolazione del veicolo

Svizzera

In viaggio in

Italia


proibito

Residenza del conducente

Italia

Immatricolazione del veicolo

Italia

In viaggio in

Italia


permesso

Germania

Quando si prende un mezzo in prestito, consigliamo di portare con sè l’autorizzazione all’utilizzo firmata dal proprietario del veicolo. Il formulario con l’autorizzazione non è obbligatorio e serve solo come aiuto per evitare incomprensioni. In caso di sospetto veicolo rubato, la polizia doganale può richiedere ulteriori chiarimenti.

Quindi valgono le seguenti restrizioni doganali:

Residenza del conducente Immatricolazione del veicolo In viaggio in

Svizzera

Svizzera

Germania

permesso

Svizzera

Germania

Germania

permesso

Germania

Svizzera

Germania

proibito

Germania

Germania

Germania

permesso

Residenza del conducente

Svizzera

Immatricolazione del veicolo

Svizzera

In viaggio in

Germania


permesso

Residenza del conducente

Svizzera

Immatricolazione del veicolo

Germania

In viaggio in

Germania


permesso

Residenza del conducente

Germania

Immatricolazione del veicolo

Svizzera

In viaggio in

Germania


proibito

Residenza del conducente

Germania

Immatricolazione del veicolo

Germania

In viaggio in

Germania


permesso

Austria

Quando si prende un mezzo in prestito, consigliamo di portare con sè l’autorizzazione all’utilizzo firmata dal proprietario del veicolo. Il formulario con l’autorizzazione non è obbligatorio e serve solo come aiuto per evitare incomprensioni. In caso di sospetto veicolo rubato, la polizia doganale può richiedere ulteriori chiarimenti.

Quindi valgono le seguenti restrizioni doganali:

Residenza del conducente Immatricolazione del veicolo In viaggio in

Svizzera

Svizzera

Austria

permesso

Svizzera

Austria

Austria

permesso

Austria

Svizzera

Austria

proibito

Austria

Austria

Austria

permesso

Residenza del conducente

Svizzera

Immatricolazione del veicolo

Svizzera

In viaggio in

Austria


permesso

Residenza del conducente

Svizzera

Immatricolazione del veicolo

Austria

In viaggio in

Austria


permesso

Residenza del conducente

Austria

Immatricolazione del veicolo

Svizzera

In viaggio in

Austria


proibito

Residenza del conducente

Austria

Immatricolazione del veicolo

Austria

In viaggio in

Austria


permesso

Francia

Quando si prende un mezzo in prestito, consigliamo di portare con sè l’autorizzazione all’utilizzo firmata dal proprietario del veicolo. Il formulario con l’autorizzazione non è obbligatorio e serve solo come aiuto per evitare incomprensioni. In caso di sospetto veicolo rubato, la polizia doganale può richiedere ulteriori chiarimenti.

Quindi valgono le seguenti restrizioni doganali:

Residenza del conducente Immatricolazione del veicolo In viaggio in

Svizzera

Svizzera

Francia

permesso

Svizzera

Francia

Francia

permesso

Francia

Svizzera

Francia

proibito

Francia

Francia

Francia

permesso

Residenza del conducente

Svizzera

Immatricolazione del veicolo

Svizzera

In viaggio in

Francia


permesso

Residenza del conducente

Svizzera

Immatricolazione del veicolo

Francia

In viaggio in

Francia


permesso

Residenza del conducente

Francia

Immatricolazione del veicolo

Svizzera

In viaggio in

Francia


proibito

Residenza del conducente

Francia

Immatricolazione del veicolo

Francia

In viaggio in

Francia


permesso

Viaggiare fuori dall'Europa: altre regole

Per viaggi in auto fuori dall’Europa valgono altre regole. Questo vale anche se il proprietario del veicolo è anche il conducente. Per superare il confine deve essere creato un «Carnet de passage». Ulteriori informazioni su questa pagina: Documenti del veicolo.

Condividere
durckenE-MailFacebookGoogle +Twitter

Potrebbe interessarvi anche

Offerte del TCS

Newsletter
Reti sociali
Rivista Touring
Nuovi prodotti & giubilei
 
Si prega di pazientare un attimo
Stiamo ottimizzando il nostro sito, ciò che può comportare tempi di caricamento più lunghi.