Sudan

Paese dalle vaste pianure di bassa altitudine, con i deserti di Nubia e del Sahara al nord.

Sudan
Il Sudan, immenso paese alle fonti del Nilo, è situato lungo il mar Rosso e confina con Egitto, Libia, Ciad, Repubblica centrafricana, Sud Sudan, Etiopia ed Eritrea.

A prima vista

Generalità

Clima

Tropicale al sud, desertico al nord.

Miglior periodo: da novembre a gennaio.

Moneta

Valuta nazionale: Sterlina sudanese - SDG

Sicurezza in viaggio

Situazione della sicurezza

Valutazione sommaria
I viaggi in Sudan comportano rischi. In gran parte del paese la situazione è tesa. Non si possono escludere delle manifestazioni con scontri violenti. In alcune zone del Paese sono in corso conflitti armati. In praticamente tutte le regioni del Paese vi è il pericolo di mine terrestri e proiettili inesplosi.

Dopo una guerra civile nel Sud del Paese durata oltre 21 anni il Paese é stato diviso. Si è formato il nuovo Stato Republicca del Sudan del Sud il 9 luglio 2011.

Si raccomanda molta prudenza. Prima e durante il viaggio, informarsi tramite i media e l'agenzia di viaggio prima in merito allo stato attuale. Evitare manifestazioni e assembramenti di qualsiasi tipo e attenersi alle disposizioni delle autorità locali.
 

Pericoli locali specifici

  • Sudan meridionale: si sconsigliano i viaggi nelle provincie del Sud Kordofan, Blue Nile e nella regione di Abyei (Abyei Administrative Area). Evitare anche ampiamente tutta la zone di frontiera tra il Sudan  e il Sudan del Sud.
  • Darfur et Kordofan del Nord: si sconsigliano i viaggi nel Darfur settentrionale, occidentale e meridionale nonché nel Kordofan settentrionale.
  • Sudan orientale (Gedaref, Kassala, Red Sea): nonostante, le tensioni persistono. Si raccomanda prudenza in tale regione. Vi è inoltre il pericolo di mine terrestri. Limitarsi pertanto strettamente alle strade maggiormente trafficate e, nel dubbio, informarsi presso le autorità locali e/o la popolazione.
  • Regione frontaliera con l’Eritrea: nella regione frontaliera con l’Eritrea, sono attivi i contrabbandieri (contrabbando di merce e di esseri umani). La situazione è tesa. Si sconsigliano i viaggi nella regione frontaliera con l’Eritrea.
  • Confine con l'Egitto e la Libia: nelle regioni di confine con l'Egitto e la Libia sono attivi banditi e contrabbandieri. Il rischio di sequestro è alto. Sono sconsigliati i viaggi nel triangolo Egitto-Libia-Sudan, il Gabal Uwainat compreso. Evitare con ampio margine tutta la regione di confine con l'Egitto et la Libia.


Estratto da: consigli di viaggio DFAE

Vaccinazioni & Salute

Infrastruttura sanitaria
Al di fuori delle città di Khartoum e Port Sudan l'assistenza medica di base non è garantita. Gli ospedali richiedono un pagamento anticipato in contanti prima di trattare i pazienti. Malattie e ferite serie vanno curate all'estero (Europa).


Vaccinazioni

  • È consigliato farsi vaccinare contro: difterite, febbre gialla, epatite A, poliomielite, morbillo e tetano.
  • In certi casi è pure consigliato farsi vaccinare contro: febbre tifoide, epatite B, malattie da meningococco e rabbia.

La vaccinazione contro la febbre gialla è obbligatoria per i viaggiatori soggiornanti in questa destinazione provenienti negli ultimi 6 giorni da una zona endemica (per chi vi ha soggiornato), salvo per i viaggi limitati al Sahara.


Situazione sanitaria
Il rischio di malaria varia a seconda delle regioni. Prevedete un trattamento antimalarico e proteggetevi contro le punture delle zanzare. Vi è pure un rischio di dengue. Rispettate le direttive di igiene personale e alimentare. Evitate di bere acqua del rubinetto.

Criminalità

Valutazione sommaria
Si raccomanda di osservare le usuali misure precauzionali contro la microcriminalità.

Ai viaggiatori si consiglia prudenza soprattutto negli aeroporti, alle fermate dei bus, nei mercati e la notte.

Nelle città informarsi presso conoscenti, partner commerciali o l'albergo in merito alla situazione locale, in particolar modo se vi sono quartieri da evitare.

 

Misure precauzionali specifiche alla destinazione

  • Non si possono escludere rapimenti con richieste di riscatto in tutto il Paese.

 

Estratto da: consigli di viaggio DFAE

Altri consigli utili per i vostri viaggi

Pericoli naturali

Piogge violente tra giugno e settembre e sporadiche tempeste di sabbia in maggio e giugno possono provocare problemi di breve durata e limitare il traffico (aereo).

Estratto da: consigli di viaggio DFAE

Formalità di viaggio

Formalità d'ingresso

Le seguenti informazioni sono destinate a cittadini svizzeri residenti in Svizzera.

  • Un passaporto svizzero valido è necessario per recarsi in questa destinazione.
  • Un visto è pure necessario.

Non viene riscossa nessuna tassa aeroportuale.

Assicurazioni

Licenza di condurre e noleggio di un’automobile
La licenza di condurre internazionale è obbligatoria. Essa è valida unicamente se accompagnata dalla vostra licenza di condurre nazionale e può essere ottenuta presso i centri contatto del nostro club o all’Ufficio cantonale della circolazione del vostro cantone di domicilio.


Importazione temporanea di un veicolo privato
Un Carnet de passages en douane (CPD) è obbligatorio per l’importazione temporanea di veicoli a motore o rimorchi in questa destinazione.

Pedaggi & Regole circolazione

Regole di circolazione

Circolazione a destra.

In caso di emergenza

Incidenti

In caso di incidente con feriti, chiamare la polizia e l'ambulanza

 

Notrufnummern
Polizia744 61 o 999

Le informazioni turistiche per questa destinazione sono state raccolte e curate con grande cura e vengono attualizzate regolarmente. Tuttavia, non possiamo garantire l’esattezza e l’esaustività di questi dati.
Da notare che le nostre informazioni turistiche si rivolgono principalmente a cittadini e residenti svizzeri e concernono veicoli immatricolati in Svizzera. Non è dunque garantita la loro validità per altri viaggiatori.
Le informazioni riguardanti le seguenti tematiche sono state gentilmente messe a disposizione dal DFAE (Dipartimento federale degli affari esteri): sicurezza & politica, infrastruttura sanitaria, criminalità e rischi naturali.

Scegliere la destinazione

Consiglio di viaggio

Il DFAE sconsiglia parzialmente viaggi in questo Paese.

Ulteriori informazioni

ulteriori informazioni

Corrente: 220/240 V
Prefisso: +249
Polizia: 744 61 o 999
 

Saperne di più

Condividere
durckenE-MailFacebookGoogle +Twitter

Potrebbe interessarvi anche

Offerte del TCS

Newsletter
Reti sociali
Rivista Touring
Nuovi prodotti & giubilei
 
Si prega di pazientare un attimo
Stiamo ottimizzando il nostro sito, ciò che può comportare tempi di caricamento più lunghi.