31.05.2018

Guidare senza stress grazie al telepass, e non solo in Italia



31 maggio 2018

Da qualche tempo a questa parte, le sezioni Ticino e Argovia offrono la possibilità di noleggiare il telepass per viaggiare in Italia. D’ora in poi, l’apparecchio sarà disponibile in 17 Centri Contatto del TCS.

Grazie al pratico telepass, i pedaggi vengono registrati automaticamente e addebitati direttamente sulla carta di credito. La gestione dei pagamenti e dei dispositivi è di competenza della rispettiva sezione del TCS. Senza questa prestazione, le persone che non vivono in Italia e non hanno un conto bancario nella vicina Penisola non potrebbero utilizzare il telepass.

Le richieste di telepass sono molto elevate, perciò l’offerta sarà ampliata e disponibile in 17 Centri Contatto a partire dal 1° giugno 2018:

Rivolgetevi al vostro Centro Contatto per ricevere informazioni dettagliate su come utilizzare l’apparecchio e su come effettuare l’ordine. Per poterlo ordinare occorre presentare i seguenti documenti:

  • Licenza di circolazione
  • Carta d’identità
  • Carta di credito

I vantaggi del telepass

  • Transito dalle corsie preferenziali riservate ai clienti telepass
  • Pagamento semplicissimo del pedaggio a fine mese tramite carta di credito
  • Passare ogni stazione di pedaggio senza fermarsi

Novità: il telepass europeo

Dal 1° giugno 2018 è disponibile il telepass europeo che può essere ottenuto presso i Centri Contatto del TCS. Grazie ad accordi fra varie società autostradali sarà possibile pagare i pedaggi con un unico apparecchio in Italia, Francia, Spagna e Portogallo. Inoltre, grazie a questo dispositivo, si potrà anche parcheggiare nelle principali città.

Potrebbe interessarvi anche

Offerte del TCS

Newsletter
Reti sociali
Rivista Touring
Nuovi prodotti & giubilei
 
Si prega di pazientare un attimo
Stiamo ottimizzando il nostro sito, ciò che può comportare tempi di caricamento più lunghi.