Mozambico

I turisti vi affluiscono per la natura straordinaria, le spiagge e la diversità della fauna selvatica.

Mozambico
Il Mozambico, affacciato sull’Oceano Indiano, è circondato da Sudafrica, Swaziland, Zimbabwe, Zambia, Malawi e Tanzania. Il turista sarà conquistato dalla sua natura, le sue spiagge e la sua fauna.

A prima vista

Generalità

Clima

Tropicale e subtropicale.

Miglior periodo: da maggio ad ottobre (stagione asciutta).

Moneta

Valuta nazionale: Metical - MZM

Sicurezza in viaggio

Situazione della sicurezza

Valutazione sommaria
Tuttavia, da fine 2015, a seguito di scontri armati tra le forze dell’ordine e i militanti di RENAMO (le frange principali dell’opposizione e il vecchio movimento ribelle), la situazione nel centro del paese è tesa. Degli attacchi armati sono stati registrati nelle zone rurali.

Le difficoltà economiche e le tensioni sociali possono ugualmente condurre a delle manifestazioni e a delle violenze.

Non si può escludere il rischio di attentati terroristici neanche nel Mozambico.

Informarsi prima e durante il viaggio in merito agli sviluppi della situazione tramite i medi, l'agenzia di viaggio e le autorità locali. Attenersi alledisposizioni delle autorità localied evitare assembramenti e dimostrazioni di qualsiasi tipo.


Pericoli locali specifici

  • Province Sofala, Manica, Zambezia e Tete: nonostante la tregua, si sconsigliano i viaggi turistici e tutti gli altri viaggi non urgenti nei distretti di Gorongosa (Sofala) di Morrumbala (Zambezia) e di Chimoio (Manica). Nelle quattro province summenzionate si consiglia inoltre di evitare i viaggi sulle strade interurbane. 
  • Provincia di Cabo Delgado: dall’inizio di ottobre 2017 a Mocimboa da Praia e dintorni si sono verificati ripetuti attacchi armati da parte di gruppi violenti, soprattutto contro le forze di polizia. Gli scontri hanno provocato numerosi morti e feriti. Prima e durante il viaggio informarsi tramite i media in merito allo sviluppo della situazione e seguire le indicazioni delle autorità locali. Evitare gli assembramenti e le manifestazioni di qualsiasi tipo.
  • Nacala e dintorni: a Nacala e nelle zone circostanti sono aumentati i crimini violenti, che non risparmiano nemmeno le spiagge. Si registrano aggressioni a scopo di rapina, furti, stupri e minacce contro gli stranieri. Si raccomanda la massima prudenza in caso di viaggi in questa regione.


Estratto da: consigli di viaggio DFAE

Vaccinazioni & Salute

Infrastruttura sanitaria
Le prestazioni mediche di base non sono affatto garantite e non equivalgono agli standard europei. Gli ospedali privati richiedono un pagamento anticipato prima di trattare i pazienti. Malattie e ferite serie devono essere curate all'estero (Sudafrica o Europa). Medici e centri di vaccinazione informano in merito al diffondersi di malattie e alle possibili misure di protezione.


Vaccinazioni

  • È consigliato farsi vaccinare contro: difterite, epatite A, poliomielite, morbillo e tetano.
  • In certi casi è pure consigliato farsi vaccinare contro: febbre tifoide, epatite B e rabbia.

La vaccinazione contro la febbre gialla è obbligatoria per i viaggiatori soggiornanti in questa destinazione provenienti negli ultimi 6 giorni da una zona endemica (per chi vi ha soggiornato).


Situazione sanitaria
Prevedete un trattamento antimalarico e proteggetevi contro le punture delle zanzare. Vi è pure un rischio di dengue.
Rispettate le direttive di igiene personale e alimentare. Evitate di bere acqua del rubinetto.

Criminalità

Valutazione sommaria
La criminalità violenta in Mozambico aumenta e non va sottovalutata: furti, scassi, carjacking (furto di automobili con minaccia o ricorso alla violenza) e aggressioni a scopo di rapina nelle città e sulle strade principali. Anche i sequestri d'uomini d'affari e di persone benestanti sono in aumento. Gli aggressori non esitano ad uccidere. 

Misure precauzionali specifiche alla destinazione

  • Prima di partire, è meglio informarsi presso le autorità locali sullo stato di sicurezza del «Corridoio del Tete» (via per il Malawi et lo Zimbabwe).

 

Estratto da: consigli di viaggio DFAE

Altri consigli utili per i vostri viaggi

Pericoli naturali

Pressoché ogni anno nel periodo delle piogge (da dicembre ad aprile) vi sono grandi alluvioni soprattutto nella valle dello Zambesi e nel suo bacino. Nello stesso periodo possono esservi forti uragani. Le inondazioni e i cicloni causano spesso gravi devastazioni e le riparazioni delle infrastrutture danneggiate possono necessitare di molto tempo. Si raccomanda di considerare tali informazioni durante la pianificazione del viaggio e di rimanere in contatto con il proprio operatore turistico.

 

World Meteorological Organization (WMO)

Estratto da: consigli di viaggio DFAE

Formalità di viaggio

Formalità d'ingresso

Le seguenti informazioni sono destinate a cittadini svizzeri residenti in Svizzera.

  • Un passaporto svizzero valido è necessario per recarsi in questa destinazione.
  • Un visto è pure necessario. Esso può essere ottenuto all’arrivo per dei soggiorni fino a 30 giorni : USD 66.-.

È necessario presentare dei documenti in regola per la prossima destinazione, così come una prova di fondi sufficienti per il vostro soggiorno. In assenza di questi l’entrata nel paese può esservi rifiutata.

Non viene riscossa nessuna tassa aeroportuale.

In Mozambico il passaporto è obbligatorio. Tenete sempre con voi l'originale del vostro passaporto per potervi identificare durante i frequenti controlli di polizia. Qualsiasi persona che non può giustificare la propria identità tramite un documento originale può essere arrestata preventivamente.

Assicurazioni

Licenza di condurre e noleggio di un’automobile
La licenza di condurre internazionale è obbligatoria. Essa è valida unicamente se accompagnata dalla vostra licenza di condurre nazionale e può essere ottenuta presso i centri contatto del nostro club o all’Ufficio cantonale della circolazione del vostro cantone di domicilio.

L’età minima per noleggiare un veicolo è di 21 anni ma varia a seconda delle compagnie e del tipo di veicolo.


Importazione temporanea di un veicolo privato
Un Carnet de passages en douane (CPD) non è necessario per l’importazione temporanea di veicoli a motore o rimorchi in questa destinazione.

Pedaggi & Regole circolazione

Regole di circolazione

Circolazione a sinistra.

In caso di emergenza

Incidenti

Numeri d'emergenza 
Polizia119
Ambulanza197 o 198
Pompieri117
Notrufnummern
Polizia119
Ambulanza117
Pompieri197 o 198

Le informazioni turistiche per questa destinazione sono state raccolte e curate con grande cura e vengono attualizzate regolarmente. Tuttavia, non possiamo garantire l’esattezza e l’esaustività di questi dati.
Da notare che le nostre informazioni turistiche si rivolgono principalmente a cittadini e residenti svizzeri e concernono veicoli immatricolati in Svizzera. Non è dunque garantita la loro validità per altri viaggiatori.
Le informazioni riguardanti le seguenti tematiche sono state gentilmente messe a disposizione dal DFAE (Dipartimento federale degli affari esteri): sicurezza & politica, infrastruttura sanitaria, criminalità e rischi naturali.

Scegliere la destinazione

Consiglio di viaggio

Il DFAE sconsiglia parzialmente viaggi in questo Paese.

Ulteriori informazioni

ulteriori informazioni

Corrente: 220 V
Prefisso: +258
Polizia: 119
Ambulanza: 117
Pompieri: 197 o 198
 

Saperne di più

Condividere

Offerte del TCS

Reti sociali
Newsletter
Apps
Rivista Touring
 
Calcolatore d'itinerari
Infostrada
La mia sezione