Turkmenistan

Questo paese di steppe e nomadi possiede ricchi giacimenti di gas naturale. Il turismo non è ancora sviluppato.

Turkmenistan
Il Turkmenistan, situato sul Mar Caspio, è circondato da Kazakstan, Uzbekistan, Afghanistan e Iran.

A prima vista

Generalità

Clima

Subtropicale desertico; estate torrida e molto asciutta, inverno freddo e rigido.

Miglior periodo: aprile - maggio e settembre - ottobre.

Moneta

Valuta nazionale: Manat - TMM

Sicurezza in viaggio

Situazione della sicurezza

Valutazione sommaria
Le difficili condizioni climatiche e topografiche nonché le possibilità di comunicazione limitate mettono a dura prova i viaggiatori. Si raccomanda pertanto di intraprendere viaggi e soprattutto escursioni nel deserto solo se accompagnati da una guida locale esperta e in gruppi di più veicoli. Per la sopravvivenza sono importanti sufficienti scorte di acqua, cibo, carburante e pezzi di ricambio.

Non si può escludere il rischio di attentati terroristici neanche in Turkmenistan.


Pericoli locali specifici

  • Si raccomanda di evitare la zona di frontiera con l'Afghanistan, a causa dell'insicurezza che vi regna.


Estratto da: consigli di viaggio DFAE

Vaccinazioni & Salute

Infrastruttura sanitaria
Anche nella capitale, l'assistenza medica è garantita solo parzialmente. Può essere utile munirsi di materiale proprio per bendaggi e di siringhe monouso. Gli ospedali solitamente richiedono un pagamento anticipato prima di trattare i pazienti. Malattie e ferite serie vanno curate all'estero.


Vaccinazioni

  • È consigliato farsi vaccinare contro: difterite, epatite A, poliomielite, morbillo e tetano.
  • In certi casi è pure consigliato farsi vaccinare contro: epatite B, febbre tifoide e rabbia.


Situazione sanitaria
Prevedete un trattamento antimalarico e proteggetevi contro le punture delle zanzare nelle regioni frontaliere con l’Afghanistan e l’Uzbekistan. Rispettate le direttive di igiene personale e alimentare. Evitate di bere acqua del rubinetto.

Criminalità

Valutazione sommaria
Data la grande presenza della polizia, il tasso di criminalità è relativamente basso. Si raccomanda di osservare le usuali misure precauzionali, di evitare la notte le strade poco transitate e i posteggi e di non dividere i taxi con persone sconosciute.

Estratto da: consigli di viaggio DFAE

Altri consigli utili per i vostri viaggi

Pericoli naturali

Il Turkmenistan si trova in una zona sismica attiva.

Estratto da: consigli di viaggio DFAE

Formalità di viaggio

Formalità d'ingresso

Le seguenti informazioni sono destinate a cittadini svizzeri residenti in Svizzera.

  • Un passaporto svizzero valido per la durata del soggiorno è necessario per recarsi in questa destinazione.
  • Un visto è pure necessario.

È necessario presentare il vostro biglietto di ritorno o di continuazione del viaggio, dei documenti in regola per la prossima destinazione, così come una prova di fondi sufficienti per il vostro soggiorno. In assenza di questi l’entrata nel paese può esservi rifiutata.

L’accesso a certe regioni (Atamurat, Cheleken, Dashoguz, Serahs e Serhetabat) necessita un’autorizzazione speciale delle autorità locali. Tutti i viaggiatori devono compilare una carta di sbarco: USD 12.-. Gli stranieri che soggiornano più di 3 giorni in questa destinazione devono dichiarare il loro arrivo e la loro partenza presso l’Ufficio di Stato per la registrazione dei cittadini stranieri (OVIR).

Una tassa aeroportuale è riscossa all’aeroporto di partenza dal Turkmenistan: USD 25.-

 

Consigli specifici
Gli stranieri che si trattengono in Turkmenistan più di tre giorni hanno l'obbligo di annunciarsi all'ufficio governativo per la registrazione degli stranieri (= OVIR) sia all'arrivo sia alla partenza. Nel caso di viaggi a più tappe, i viaggiatori devono ogni volta registrarsi presso l’OVIR locale.

Estratto da: consigli di viaggio DFAE

Assicurazioni

Licenza di condurre e noleggio di un’automobile
La licenza di condurre svizzera è riconosciuta se è accompagnata da una traduzione in russo certificata. Senza questa traduzione la licenza di condurre internazionale è obbligatoria. Essa è valida unicamente se accompagnata dalla vostra licenza di condurre nazionale e può essere ottenuta presso i centri contatto del nostro club o all’Ufficio cantonale della circolazione del vostro cantone di domicilio.


Importazione temporanea di un veicolo privato
Un Carnet de passages en douane (CPD) non è necessario per l’importazione temporanea di veicoli a motore o rimorchi in questa destinazione.

Pedaggi & Regole circolazione

Regole di circolazione

Circolazione a destra.

Nessun divieto di circolazione per i mezzi pesanti durante i fine settimana e i giorni festivi.

Alcool

0‰

In caso di emergenza

Incidenti


Notrufnummern
Polizia02
Ambulanza03
Pompieri01
Einsatzzentrale ETI8 10 41 58 827 22 20

Le informazioni turistiche per questa destinazione sono state raccolte e curate con grande cura e vengono attualizzate regolarmente. Tuttavia, non possiamo garantire l’esattezza e l’esaustività di questi dati.
Da notare che le nostre informazioni turistiche si rivolgono principalmente a cittadini e residenti svizzeri e concernono veicoli immatricolati in Svizzera. Non è dunque garantita la loro validità per altri viaggiatori.
Le informazioni riguardanti le seguenti tematiche sono state gentilmente messe a disposizione dal DFAE (Dipartimento federale degli affari esteri): sicurezza & politica, infrastruttura sanitaria, criminalità e rischi naturali.

Scegliere la destinazione

Consiglio di viaggio

Il DFAE sconsiglia parzialmente viaggi in questo Paese.

Ulteriori informazioni

ulteriori informazioni

Corrente: 220 V
Prefisso: +993
Polizia: 02
Ambulanza: 03
Pompieri: 01
Alcool: 0‰
 

Saperne di più

Condividere

Offerte del TCS

Reti sociali
Newsletter
Apps
Rivista Touring
 
Calcolatore d'itinerari
Infostrada
La mia sezione