Argentina

Il secondo paese più grande dell'America Latina si estende dal centro fino alla punta più meridionale del Continente.

Argentina
L’Argentina, situata sull’Oceano Atlantico, è circondata da Cile, Bolivia, Paraguay, Uruguay e Brasile.

A prima vista

Generalità

Clima

Subtropicale al nord, temperato al centro, subantartico nel sud-ovest. Stagioni opposte in rapporto all'Europa.

Miglior periodo: ottobre - novembre e marzo - aprile, da maggio a settembre al nord.

Moneta

Valuta nazionale: Peso argentino - ARS

Sicurezza in viaggio

Situazione della sicurezza

Valutazione sommaria
Il paese può essere definito stabile. Tuttavia in tutto il paese sono possibili manifestazioni, scioperi, blocchi stradali e scontri. In tali situazioni sono da prevedere perturbamenti del traffico e ritardi. In caso di blocchi, i mezzi di assistenza dell'ambasciata svizzera a Buenos Aires per l'uscita dalle regioni colpite sono solo limitati, se non addirittura nulli.

Il rischio di attentati terroristici non può essere escluso. 

Si consiglia di informarsi, prima e durante il viaggio, tramite i media sull'evoluzione più recente. Evitare le dimostrazioni e gli assembramenti di ogni genere e seguire le indicazioni delle autorità.

Estratto da: consigli di viaggio DFAE

Vaccinazioni & Salute

Infrastruttura sanitaria
L’assistenza medica è garantita. Negli ospedali statali si parte dal presupposto che i parenti assistano i pazienti. Gli ospedali privati invece dispongono di servizi d’assistenza medica più ampi e sono meglio equipaggiati dal punto di vista tecnico-sanitario rispetto a quelli statali. Tuttavia prima di trattare i pazienti, quest’ultimi richiedono il versamento di un deposito o una garanzia finanziaria.


Vaccinazioni

  • È consigliato farsi vaccinare contro: difterite, epatite A, febbre gialla, poliomielite, morbillo e tetano. È raccomandato di vaccinarsi contro la febbre gialla per i viaggiatori di più di 9 mesi che soggiornano nelle regioni Corrientes e Misiones.
  • In certi casi è pure consigliato farsi vaccinare contro: epatite B e rabbia.


Situazione sanitaria
Proteggetevi contro le punture delle zanzare. Il rischio di malaria è minimo e limitato alle regioni rurali confinanti con la Bolivia (Salta) e il Paraguay (Chaco e Misiones). Vi è pure un rischio di dengue nel nord del paese. Rispettate le direttive di igiene personale e alimentare. Evitate di bere acqua del rubinetto.

Criminalità

Valutazione sommaria
Il crimine organizzato è in aumento. Il tasso di criminalità è relativamente elevato e questo particolarmente nelle grandi città e nella provincia di Buenos Aires. Le città di Cordoba, Mendoza, Rosario e Buenos Aires, sono particolarmente toccate.

Sono frequenti i borseggi e gli scippi per strada, in prossimità di banche, negli aeroporti e nelle stazioni, soprattutto nelle regioni turistiche. Prestate molta attenzione anche ai furti con destrezza realizzati in ristoranti, lobby di hotel e parchi distraendo la vittima con schizzi di senape lanciati "inavvertitamente", presunti escrementi di uccelli o informazioni o domande sulla strada da percorrere. Oltre alle aggressioni a mano armata e i sequestria scopo di estorsione ci sono pure le aggressioni a passeggeri di taxi. In occasione di cosiddetti "rapimenti di breve durata", le vittime sono derubate e obbligate a prelevare contanti con la carta di credito. Il numero di sequestri lampo è aumentato considerevolmente nel 2016. Ripetutamente turiste sono state stuprate.


Misure precauzionali specifiche alla destinazione

  • Alle donne in particolare si consiglia di non circolare da sole
  • il tasso di criminalità può variare considerevolmente a dipendenza delle località e dei quartieri delle città. Si consiglia di informarsi presso conoscenti, soci in affari o nell'albergo sulle condizioni locali, in particolare in merito a quartieri che occorre evitare. In ogni modo evitare la visita dei quartieri poveri ("villas miserias");

  • La notte in Buenos Aires evitare i quartieri "La Boca", "Retiro", "Constitución" e "Once"
  • Non dare alcun dettaglio personale (hotel, tragitto di viaggio, ecc.) a sconosciuti o a persone appena incontrate


Estratto da: consigli di viaggio DFAE

Altri consigli utili per i vostri viaggi

Pericoli naturali

I terremoti si verificano soprattutto nelle zone nordoccidentali e centro-occidentali del Paese. Terremoti ed eruzioni vulcaniche nel vicino Cile possono avere conseguenze anche in Argentina.

Nelle regioni di montagna le condizioni atmosferiche possono cambiare rapidamente. Per ridurre il rischio di scippi si raccomanda di intraprendere gite e spedizioni soltanto se accompagnati da una guida locale riconosciuta.

Instituto nacional de prevención sísmica

Estratto da: consigli di viaggio DFAE

Formalità di viaggio

Formalità d'ingresso

Le seguenti informazioni sono destinate a cittadini svizzeri residenti in Svizzera.

  • Un passaporto svizzero valido è necessario per recarsi in questa destinazione.
  • Un visto non è necessario per dei soggiorni fino a 90 giorni.

È necessario presentare il vostro biglietto di ritorno o di continuazione del viaggio, dei documenti in regola per la prossima destinazione, così come una prova di fondi sufficienti per il vostro soggiorno. In assenza di questi l’entrata nel paese può esservi rifiutata.

 

Minorenni con meno di 13 anni
Il giovane con meno di 13 anni, che viaggia da solo, dev’essere in possesso di un’autorizzazione notarile firmata dai genitori sulla quale figura che il giovane può viaggiare solo.

Non viene riscossa nessuna tassa aeroportuale.

Assicurazioni

Licenza di condurre e noleggio di un’automobile
La licenza di condurre svizzera è riconosciuta. Tuttavia è vivamente raccomandato di procurarsi una licenza di condurre internazionale prima della vostra partenza. Quest’ultima è però valida solo se accompagnata dalla vostra licenza di condurre nazionale e può essere ottenuta presso i centri contatto del nostro club o all’Ufficio cantonale della circolazione del vostro cantone di domicilio.

L’età minima per noleggiare una vettura varia da 21 a 25 anni, a seconda della compagnia di noleggio e del tipo di veicolo. Il conducente dev’essere in possesso della sua licenza di condurre da almeno 2 anni.


Importazione temporanea di un veicolo privato
Un Carnet de passages en douane (CPD) è raccomandato per l’importazione temporanea di veicoli a motore o rimorchi in questa destinazione.

Veicolo & Equipaggiamento

Auto

Equipaggiamento obbligatorio

  • Contrassegno CH
  • 2 triangoli
  • Estintore

Si raccomanda di importare i pezzi di ricambio usuali, dato che quelli per i veicoli europei non sono sempre disponibili.


Equipaggiamento invernale


Cinture di sicurezza
Obbligatorie per tutti i sedili.

Pedaggi & Regole circolazione

Regole di circolazione

Circolazione a destra.

Limiti di velocità

km/hLocalitàFuori localitàSemi-autostradeAutostrade
Auto40110120130
Rimorchio40808080
Moto40110120130
Camper
> 3.5 t
40909090

 

Alcool

0.5‰

0‰ a Buenos Aires per i neopatentati in possesso della loro licenza di condurre da meno di 2 anni.

Seggiolini

Cintura di sicurezza obbligatoria

I bambini al di sotto dei 10 anni non possono viaggiare sui sedili anteriori.

In caso di emergenza

Incidenti

In caso di incidente con feriti, chiamare la polizia e l'ambulanza e, per i detentori del Libretto ETI, la Centrale d'intervento ETI del TCS a Ginevra.

 

Numeri d'emergenza (a Buenos Aires e dintorni)
Polizia101 (ingles)
Pompieri

100 ou 911

Ambulanza

107 o 911

Polizia turistica0800 000 50 00 (Buenos Aires)
Centrale d'intervento ETI+41 58 827 22 20

 

* Altrove, consultare l'elenco telefonico

Notrufnummern
Polizia101
Ambulanza107 o 911
Pompieri100 ou 911
Guasti0800 777 2894

Le informazioni turistiche per questa destinazione sono state raccolte e curate con grande cura e vengono attualizzate regolarmente. Tuttavia, non possiamo garantire l’esattezza e l’esaustività di questi dati.
Da notare che le nostre informazioni turistiche si rivolgono principalmente a cittadini e residenti svizzeri e concernono veicoli immatricolati in Svizzera. Non è dunque garantita la loro validità per altri viaggiatori.
Le informazioni riguardanti le seguenti tematiche sono state gentilmente messe a disposizione dal DFAE (Dipartimento federale degli affari esteri): sicurezza & politica, infrastruttura sanitaria, criminalità e rischi naturali.

Scegliere la destinazione

Consiglio di viaggio

Il DFAE non prevede particolari avvertimenti per i viaggi in questo Paese.

Ulteriori informazioni

ulteriori informazioni

Corrente: 220 V
Prefisso: +54
Polizia: 101
Ambulanza: 107 o 911
Pompieri: 100 ou 911
Guasti: 0800 777 2894
Alcool: 0.5‰
 

Saperne di più

Condividere

Offerte del TCS

Reti sociali
Newsletter
Apps
Rivista Touring
 
Calcolatore d'itinerari
Infostrada
La mia sezione