Vacanze in campeggio TCS Flaach con la famiglia Angelone

La famiglia Angelone ci racconta le sue avventure in campeggio


Autrice: Rita Angelone, celebre per il blog «Gli Angelone – il blog familiare utile e reale» (un blog nella svizzera tedesca)

Campeggio TCS Flaach sulle rive del Reno

Come si suol dire, «chi fa un viaggio ha qualcosa da raccontare». Questa famosa citazione è l’incipit della poesia «Urians Reise um die Welt» («Il viaggio d’Urien attorno al mondo») di Matthias Claudius. Quest’estate non abbiamo proprio viaggiato per il mondo, ma come sapete abbiamo sperimentato una nuova formula di vacanza, di cui ora vogliamo parlarvi: per la prima volta la nostra famiglia ha soggiornato in un campeggio!

Per i campeggiatori di lungo corso nulla di straordinario, ma per i cittadini come noi è stata una vera e propria sfida! Abbiamo deciso di procedere per gradi e iniziare con un’esperienza soft: così abbiamo optato per il «glamping», che al momento è molto di tendenza. 

Per il glamping non servono attrezzature: si dorme in campeggio senza dover rinunciare al comfort. Ad esempio si può scegliere di pernottare in una tenda tipi già arredata oppure, come abbiamo fatto noi, in una grande «botte di legno» dotata non soltanto di veri e propri letti, ma anche di angolo cottura e persino di riscaldamento! Si sa, quando un esperimento ha successo ci si sente pronti ad alzare l’asticella. Nel nostro caso, a cimentarci con una forma di campeggio più impegnativa. La tenda, con annessi e connessi. E non una tenda qualsiasi, ma una a regola d’arte. Per esperienza, io e mio marito sapevamo che per montare una tenda a igloo da due bastano pochi minuti – si fa quasi a occhi chiusi.

Zeltaufbauen Familie Angelones
Diversamente dal «glamping», campeggiare in tenda costa fatica!

Stavolta è stato diverso. La prima sera, la nostra tenda a tunnel era in piedi giusto prima che facesse buio, ma non senza che io e il capofamiglia avessimo sudato sette camicie davanti ai nostri figli completamente spaesati! La nostra nonchalance l’abbiamo pagata a caro prezzo. Se avessimo seguito la vecchia buona abitudine di provare almeno una volta a montare la nuova tenda in giardino, avremmo saputo che per modelli complicati come questo (tutt’altra storia rispetto a quelli semplici a igloo) si inizia sempre dalla parte esterna. E non viceversa. 

Un vero idillio: difficile immaginare un luogo più magico per un soggiorno in tenda!
Un vero idillio: difficile immaginare un luogo più magico per un soggiorno in tenda!
 

WEEKEND Post-vacanze estive in tenda sul reno

Il camping ci ha conquistato! Dopo la nostra avventura di glamping a Scuol, volevamo andare oltre e sperimentare un weekend di «vero campeggio». In tenda, con annessi e connessi. Per la prima avventura in tenda della nostra famiglia, abbiamo scelto un camping da sogno direttamente sul Reno che fosse anche raggiungibile rapidamente da casa e quindi adatto a un semplice fine settimana! 

Il campeggio

Il TCS Camping Flaach è situato direttamente sulle rive del Reno, all’interno della stupenda riserva naturale «Thurauen». Alcune piazzole si trovano nel bosco, altre sul prato o (come nel nostro caso) direttamente a bordo fiume!

Gli ospiti del campeggio possono accedere liberamente alla bellissima piscina, che dispone di un ampio prato, un divertente scivolo e trampolini per tuffarsi. Così ognuno di noi ha potuto scatenarsi o rilassarsi a proprio piacimento!

All’interno del campeggio è presente anche un piccolo negozio in cui si trova tutto quello di cui si potrebbe avere bisogno. Il ristorante Rübis & Stübis, che gestisce anche il bar della piscina e dove eravamo soliti pranzare, completa alla perfezione l’offerta del camping!

Ristorante "Rübis und Stübis" sul campeggio
Un bel pranzetto a bordo piscina
 
Gli ospiti del campeggio possono accedere liberamente alla bellissima piscina
La piscina di Flaach: ognuno si diverte a suo modo!

Durante il soggiorno, tra l’altro, si può cogliere l’occasione per visitare il centro naturalistico Thurauen, che sorge proprio accanto al campeggio.

Da bravi campeggiatori, la sera cenavamo davanti alla nostra tenda cucinando preferibilmente piatti alla griglia! 

piatti alla griglia!
Piatti alla griglia!

Tra gli aspetti più divertenti della vita in campeggio non figurano soltanto i pernottamenti in tenda e le grigliate di salsicce, ma anche lo svolgimento di alcuni «lavori domestici» – lavare i piatti, ad esempio. La cosa buffa è che improvvisamente i nostri ragazzi hanno iniziato letteralmente a fare a gara per sbrigare questa faccenda! 

«lavori domestici»
«lavori domestici»

Per certi versi il weekend in tenda sembrava non voler finire mai, eppure anche questa volta il tempo (purtroppo) è volato! Per ritardare un po’ il rientro, alla fine abbiamo fatto anche una breve visita all’azienda agricola Spargelhof di Rafz, situata non lontano dal camping e che conoscevamo per via del nostro raccolto di asparagi dell’anno scorso. Qui abbiamo acquistato tante cose buone per la cena della domenica sera a casa!

Il primo weekend in tenda della nostra famiglia ci è piaciuto molto e non vediamo l’ora di rivivere un’altra avventura di questo tipo! 

Questo articolo è stato utile?
No
 

Saperne di più

Potrebbe interessarvi anche

Offerte del TCS

Newsletter
Reti sociali
Rivista Touring
Nuovi prodotti & giubilei
 
Si prega di pazientare un attimo
Stiamo ottimizzando il nostro sito, ciò che può comportare tempi di caricamento più lunghi.