Nigeria

La Nigeria, il paese più importante del golfo di Guinea (Oceano Atlantico), confina con Benin, Niger, Ciad e Camerun. La natura è diversificata ma il paese, seppur attraente, non è per niente orientato verso il turismo.

A prima vista

Generalità

Clima

Equatoriale al sud, tropicale al centro e desertico al nord.

Miglior periodo: da novembre a marzo (stagione asciutta).

Moneta

Valuta nazionale: Naira - NGN

Sicurezza in viaggio

Situazione della sicurezza

Valutazione sommaria
A chi intraprende viaggi in Nigeria si raccomanda di fare molta attenzione alla sicurezza personale. Si consiglia di intraprendere un viaggio in Nigeria solo se accompagnati da una persona di fiducia pratica del posto.

In Nigeria possono in ogni momento scoppiare conflitti locali di natura politica, sociale o religiosa. Degli scontri violenti tra etnie o tra dimostranti e unità della polizia o dell'esercito hanno luogo. Queste manifestazioni reclamano spesso morti e feriti.

Il rischio di atti terroristici esiste in tutto il paese. In diversi stati federale, attentati dinamitardi e scontri violenti causano ripetutamente numerose vittime. In particolare nel nord del paese nel Middle Belt (copreso Abuja), un numero crescente di attentati sono stati perpetuati da attentatori suicidi.

Sono sempre più frequenti gli attacchi compiuti da attentatori suicidi. Gli obiettivi più probabili del terrorismo sono gli edifici pubblici e le zone turistiche nonché tutti i luoghi in cui si riuniscono molte persone, ad esempio mercati, centri commerciali, trasporti pubblici (autobus, treni, aeroporti), impianti sportivi, spazi in cui si svolgono eventi culturali, luoghi di culto, locali notturni, hotel che hanno una clientela internazionale, noti ristoranti.

In tutto il Paese sussiste il rischio di sequestri a scopo politico o criminale. 

Si raccomanda di informarsi tramite i media prima e durante il viaggio sull'evoluzione della sicurezza. Evitare dimostrazioni e assembramenti, poiché possono degenerare rapidamente e senza apparente motivo. Prestare particolare prudenza e seguire le istruzioni delle autorità (coprifuochi ecc.).


Pericoli locali specifici

  • Regione del Delta: Nelle regioni petrolifere vi sono spesso disordini e sequestri di persona. Sono sconsigliati i viaggi negli stati di Abia, Rivers, Delta, Bayelsa, Ebonyi, Akwa Ibom, Cross River, Imo, Anambra e Edo.
  • Metà settentrionale del Paese: Vari stati federali del Nord sono spesso teatro di violenti scontri che hanno già causato migliaia di morti. I viaggi negli stati di Kaduna, Sokoto, Katsina, Kano, Bauchi, Gombe, Adamawa, Borno e Yobe sono sconsigliati. Anche viaggi negli altri stati della metà settentrionale del Paese dovrebbero essere intrapresi sòlo per motivi imperativi ed è raccomandata la massima prudenza. Si sconsigliano i viaggi turistici.
  • Abuja (Federal Capital Territory):  Anche nella capitale federale Abuja attacchi terroristici hanno provocato morti e feriti. Ulteriori attentati non possono essere esclusi. Si raccomanda particolare prudenza.
  • Plateau State, Nasarawa e Kogi: Altri attentati e scontri tra cristiani e musulmani nelle regioni circostanti causano di continuo molti morti e feriti. Sono possibili scontri armati locali tra la popolazione stanziale e i gruppi nomadi di passaggio. Gli atti di violenza sono l'espressione delle tensioni latenti. Sussiste il rischio di nuovi scontri violenti. Nello stato di Kogi sussiste inoltre un elevato rischio di sequestri. Si sconsigliano i viaggi negli Stati federali di Plateau, Nasarawa e Kogi.


Estratto da: consigli di viaggio DFAE

Vaccinazioni & Salute

Infrastruttura sanitaria
L'assistenza medica non è sempre garantita. Per la cura di malattie e ferite serie è raccomandato il rientro in Europa.


Vaccinazioni

  • È consigliato farsi vaccinare contro: difterite, febbre gialla,  epatite A, poliomielite, morbillo e tetano.
  • In certi casi è pure consigliato farsi vaccinare contro: febbre tifoide, epatite B, malattie da meningococco e rabbia.

La vaccinazione contro la febbre gialla è obbligatoria per i viaggiatori soggiornanti in questa destinazione provenienti negli ultimi 6 giorni da una zona endemica (per chi vi ha soggiornato).


Situazione sanitaria
Prevedete un trattamento antimalarico e proteggetevi contro le punture delle zanzare. Vi è pure un rischio di dengue.
Rispettate le direttive di igiene personale e alimentare. Evitate di bere acqua del rubinetto.

Criminalità

Valutazione sommaria
Il tasso di criminalità è elevato in tutto il Paese. Vi è il rischio di rapimenti con richiesta di riscatto. Assai frequenti sono brutali rapine a mano armata (in strada e nelle case), stupri, truffe, furti d'auto e di altro tipo (anche in alberghi e ristoranti). Il rischio sussiste soprattutto nelle regioni eccentriche dove i criminali si spacciano per agenti delle forze dell’ordine, a volte indossando anche la divisa. In queste circostanze si raccomanda la massima prudenza. 

Nelle acque e nei porti nigeriani atti di pirateria vengono compiuti spesso.

 

Misure precauzionali specifiche alla destinazione

  • farsi venire assolutamente a prendere all'aeroporto e accompagnare all'albergo o in viaggio da una persona di fiducia che conosca bene i luoghi. Ciò vale soprattutto a Lagos, ma non solo, dove soggiornano dei dubbiosi prestatori di servizio.

  • poiché sulle strade di campagna vi è pericolo di aggressioni, si raccomanda di attraversare il Paese solo in gruppi di veicoli. I viaggi notturni sono da evitare;

  • se proprio necessario, utilizzare con molta prudenza la carta di credito; gli abusi sono assai diffusi soprattutto nei piccoli negozi.

  • evitare se possibile di utilizzare i mezzi di trasporto pubblici (ferrovia, autobus, taxi);evitare se possibile di utilizzare i mezzi di trasporto pubblici (ferrovia, autobus, taxi);

  • Si raccomanda attenzione nei contatti via Internet. Può succedere che alcuni criminali, con il pretesto di instaurare un'amicizia o una relazione d'affari, attirino persone nel Paese per poi minacciarle o addirittura rapirle a scopo di estorsione.

 

Estratto da: consigli di viaggio DFAE

Altri consigli utili per i vostri viaggi

Pericoli naturali

Nella parte settentrionale del Paese vi sono regolarmente periodi di siccità. Durante il periodo delle piogge, da marzo a ottobre, si verificano spesso inondazioni.

Estratto da: consigli di viaggio DFAE

Formalità di viaggio

Formalità d'ingresso

Le seguenti informazioni sono destinate a cittadini svizzeri residenti in Svizzera.

  • Un passaporto svizzero valido ancora almeno 6 mesi dopo la data d’arrivo è necessario per recarsi in questa destinazione.
  • Un visto è pure necessario.

È necessario presentare il vostro biglietto di ritorno o di continuazione del viaggio. In assenza di questi l’entrata nel paese può esservi rifiutata.

Non viene riscossa nessuna tassa aeroportuale.

Assicurazioni

Licenza di condurre e noleggio di un’automobile
La licenza di condurre internazionale è obbligatoria. Essa è valida unicamente se accompagnata dalla vostra licenza di condurre nazionale e può essere ottenuta presso i centri contatto del nostro club o all’Ufficio cantonale della circolazione del vostro cantone di domicilio.
Inoltre, un’autorizzazione di circolazione dev’essere ottenuta presso la polizia locale.

Il noleggio di veicoli è possibile unicamente con autista.


Importazione temporanea di un veicolo privato
Un Carnet de passages en douane (CPD) è raccomandato per l’importazione temporanea di veicoli a motore o rimorchi in questa destinazione.

Pedaggi & Regole circolazione

Regole di circolazione

Circolazione a destra.

In caso di emergenza

Incidenti

In caso di incidente con feriti, chiamare la polizia e l'ambulanza

 

Notrufnummern
Polizia199
Ambulanza999
Pompieri999

Le informazioni turistiche per questa destinazione sono state raccolte e curate con grande cura e vengono attualizzate regolarmente. Tuttavia, non possiamo garantire l’esattezza e l’esaustività di questi dati.
Da notare che le nostre informazioni turistiche si rivolgono principalmente a cittadini e residenti svizzeri e concernono veicoli immatricolati in Svizzera. Non è dunque garantita la loro validità per altri viaggiatori.
Le informazioni riguardanti le seguenti tematiche sono state gentilmente messe a disposizione dal DFAE (Dipartimento federale degli affari esteri): sicurezza & politica, infrastruttura sanitaria, criminalità e rischi naturali.

Scegliere la destinazione

Consiglio di viaggio

Il DFAE sconsiglia parzialmente viaggi in questo Paese.

Ulteriori informazioni

ulteriori informazioni

Corrente: 220 V
Prefisso: +234
Polizia: 199
Ambulanza: 999
Pompieri: 999
 

Saperne di più

Condividere

Potrebbe interessarvi anche

Offerte del TCS

Newsletter
Reti sociali
Rivista Touring
Nuovi prodotti & giubilei
 
Si prega di pazientare un attimo
Stiamo ottimizzando il nostro sito, ciò che può comportare tempi di caricamento più lunghi.