Algeria
Situata a sud del Mediterraneo, e circondata da Marocco e Libia, l’Algeria possiede delle attrazioni turistiche importanti: la catena dell’Atlas e le dune desertiche del Sahara.

A prima vista

Generalità

Clima

Mediterraneo sulla costa, desertico e semidesertico all'interno del paese.

Miglior periodo di viaggio: da maggio ad ottobre al nord e da ottobre a marzo nel Sahara.

Moneta

Valuta nazionale: Dinaro algerino - DZD

Sicurezza in viaggio

Situazione della sicurezza

Valutazione sommaria
I viaggi in Algeria comportano rischi.

Il governo algerino ha rinforzato le misure di sicurezza nel paese e soprattutto nella capitale Algeri. Tuttavia il rischio di attentati in tutto il paese non può essere escluso.

Nelle grandi città, i potenziali obbiettivi sono le istituzioni pubbliche, le ditte estere e i luoghi dove si ritrovano spesso gli stranieri. Il movimento Al-Qaeda e altri gruppi terroristici nel Maghreb islamico minacciano di compiere attentati contro le strutture occidentali.

Nelle zone rurali, montagnose come pure nelle zone del deserto, possono avere luogo sporadici scontri armati fra i terroristi e l’esercito.

In molte regioni del Sahara sono operative bande armate e terroristi islamici che vivono di contrabbando e di sequestri. Sono perfettamente organizzati, operano anche di là dei confini nazionali e hanno contatti con gruppi criminali locali. Il rischio di sequestri è considerato elevato, nelle regioni desertiche della parte meridionale, nella zona frontaliera con la Tunisia e in Cabilia. Anche nelle altre zone del paese, il rischio di sequestri non può essere escluso.

Si raccomanda inoltre di osservare le seguenti misure precauzionali:

  • fare in modo che il viaggio sia organizzato da una persona esperta del luogo;
  • fare in modo di essere accolti all’aeroporto di Algeri e accompagnati in albergo;
  • limitarsi a frequentare i centri urbani più importanti e intraprendere viaggi all’interno del Paese possibilmente soltanto in aereo. Nel caso si debba assolutamente attraversare il Paese per motivi professionali, accertarsi che il partner in affari si sia informato presso la polizia in merito alle disposizioni di sicurezza più indicate. Visto l’accresciuto rischio di incidenti e aggressioni, rinunciare in ogni caso ad attraversare il paese di notte;
  • in caso di soggiorni prolungati o ripetuti, modificare le proprie abitudini giornaliere;
  • evitare qualsiasi genere di dimostrazione, manifestazione o assembramento nonché le grandi piazze dei mercati.
  • Durante le manifestazioni possono crearsi scontri violenti tra le forze di sicurezza e i dimostranti.
  • Durante le manifestazioni possono crearsi scontri violenti tra le forze di sicurezza e i dimostranti.


Pericoli locali specifici

  • Cabilia (nel nord-est del Paese): si sconsigliano i viaggi in Cabilia.
  • Zone di frontiera con il Marocco: queste regioni sono tuttora disseminate di mine risalenti alla guerra d'indipendenza.  È vietato varcare via terra la frontiera con il Marocco.
  • Zone di frontiera con la Tunisia: è sconsigliato viaggiare nelle zone di frontiera con la Tunisia.
  • Regione centrale:  Prima e durante i viaggi a destinazione di Ghardaïa e in tutta la valle dello M’Zab, informarsi tramite i media e il proprio operatore turistico in merito alla situazione securitaria attuale. Attenersi alle istruzioni delle autorità locali.
  • Sud dell’Algeria: si sconsigliano i viaggi a sud della linea che collega le città di Béchar - Ghardaia - Touggourt - El-Oued.


Estratto da: consigli di viaggio DFAE

Vaccinazioni & Salute

Infrastruttura sanitaria
Fuori delle grandi città l'assistenza sanitaria è spesso insufficiente.


Vaccinazioni

  • È consigliato farsi vaccinare contro: difterite, epatite A, poliomielite, morbillo e tetano.
  • In certi casi è pure consigliato farsi vaccinare contro: febbre tifoide, epatite B e rabbia.

La vaccinazione contro la febbre gialla è obbligatoria per i viaggiatori soggiornanti in questa destinazione provenienti negli ultimi 6 giorni da una zona endemica (per chi vi ha soggiornato). Quest'obbligo è stato tolto per i bambini di età inferiore a un anno.


Situazione sanitaria
Proteggetevi contro le punture delle zanzare nel sud e nel sud-est del paese. Il rischio di malaria è limitato, non è quindi necessario munirsi d’un trattamento antimalarico. Rispettate le direttive di igiene personale e alimentare. Evitate di bere acqua del rubinetto.

Criminalità

Valutazione sommaria
La piccola criminalità è presente; in particolare nelle grandi città quali Algeri, Constantine e Oran. I furti e le rapine rappresentano un serio problema.

Estratto da: consigli di viaggio DFAE

Altri consigli utili per i vostri viaggi

Pericoli naturali

Il Nord del Paese è occasionalmente colpito da terremoti.

Estratto da: consigli di viaggio DFAE

Formalità di viaggio

Formalità d'ingresso

Le seguenti informazioni sono destinate a cittadini svizzeri residenti in Svizzera.

  • Un passaporto svizzero valido ancora almeno 6 mesi dopo la data d’arrivo è necessario per recarsi in questa destinazione.
  • Un visto è pure necessario.

Non viene riscossa nessuna tassa aeroportuale.

Assicurazioni

Licenza di condurre e noleggio di un’automobile
La licenza di condurre internazionale è obbligatoria. Essa è valida unicamente se accompagnata dalla vostra licenza di condurre nazionale e può essere ottenuta presso i centri contatto del nostro club o all’Ufficio cantonale della circolazione del vostro cantone di domicilio.

L’età minima per noleggiare un veicolo è di 21 anni. Un veicolo noleggiato non può essere portato a sud di Adrar, di Hassi-Messaoud o di El Goléa, a parte se si tratta di un veicolo fuoristrada con autista.


Importazione temporanea di un veicolo privato
Un Carnet de passages en douane (CPD) non è necessario per l’importazione temporanea di veicoli a motore o rimorchi in questa destinazione.

Pedaggi & Regole circolazione

Regole di circolazione

Circolazione a destra.

Alcool

 0‰

Seggiolini

Cintura di sicurezza obbligatoria

I bambini al di sotto dei 10 anni non possono viaggiare sui sedili anteriori.

In caso di emergenza

Incidenti

In caso di incidente con feriti, chiamare la polizia e l'ambulanza

Notrufnummern
Polizia17
Ambulanza021 23 50 50 (Alger)
Pompieri14

Le informazioni turistiche per questa destinazione sono state raccolte e curate con grande cura e vengono attualizzate regolarmente. Tuttavia, non possiamo garantire l’esattezza e l’esaustività di questi dati.
Da notare che le nostre informazioni turistiche si rivolgono principalmente a cittadini e residenti svizzeri e concernono veicoli immatricolati in Svizzera. Non è dunque garantita la loro validità per altri viaggiatori.
Le informazioni riguardanti le seguenti tematiche sono state gentilmente messe a disposizione dal DFAE (Dipartimento federale degli affari esteri): sicurezza & politica, infrastruttura sanitaria, criminalità e rischi naturali.

Scegliere la destinazione

Consiglio di viaggio

Il DFAE sconsiglia parzialmente viaggi in questo Paese.

Ulteriori informazioni

ulteriori informazioni

Corrente: 220 V
Prefisso: +213
Polizia: 17
Ambulanza: 021 23 50 50 (Alger)
Pompieri: 14
Alcool: 0‰
 

Saperne di più

Condividere

Potrebbe interessarvi anche

Offerte del TCS

Newsletter
Reti sociali
Rivista Touring
Nuovi prodotti & giubilei
 
Si prega di pazientare un attimo
Stiamo ottimizzando il nostro sito, ciò che può comportare tempi di caricamento più lunghi.