Marocco

Il punto d'incontro fra Europa e Africa. Una destinazione ricca di contrasti che vanta una storia di duemila anni.

Marocco
Il Marocco si distende a sud dello stretto di Gibilterra, lungo le coste del Mediterraneo e dell’Atlantico, e confina con Algeria e Mauritania. Il paese è ricco di paesaggi incantevoli.

A prima vista

Generalità

Clima

Temperato lungo la costa, continentale all'interno del paese. Estate gradevole in riva al mare grazie alla brezza marina; altrove, canicola, con temperature elevate; le notti sono generalmente molto fresche sia in montagna che al sud. Inverno mite e assai soleggiato sulla costa, più freddo e piovoso al nord, con neve abbondante sull'Atlas.

Miglior periodo: da giugno a settembre sulla costa e da ottobre a maggio all'interno del paese. Evitare il mese del Ramadan, poco propizio a viaggi turistici.

Moneta

Valuta nazionale: Dirham - MAD

Sicurezza in viaggio

Situazione della sicurezza

Valutazione sommaria
In linea di massima il Marocco può essere considerato un Paese stabile.

Nonostante l'aumento delle misure di sicurezza, il rischio di attentati sussiste in tutto il paese.

Malgrado finora non sia stato lamentato nessun sequestro in Marocco, il rischio persiste nella regione del Sahara e del Sahel.

Manifestazioni spontanee e proteste sono possibili in qualsiasi momento; sporadici atti di violenza non sono da escludere.


Pericoli locali specifici
In molte regioni del Sahara sono operative bande armate e terroristi islamici che vivono di contrabbando e di sequestri. Sono perfettamente organizzati, operano anche al di là dei confini nazionali e hanno contatti con gruppi criminali locali. In alcune regioni il rischio di sequestro è elevato ed è in costante aumento nel Sahara e nel Sahel.

  • Montagne del Rif: A causa delle tensioni politiche e sociali, da Ottobre 2016 avvengono delle proteste nella provincia di Al Hoceima. Scontri tra le forze dell’ordine e i manifestanti sono possibili. 
    Vi è pericolo di aggressioni da parte di criminali coinvolti nella produzione e nel traffico locale di droga. Evitare assembramenti e manifestazioni di qualsiasi tipo e seguire le istruzioni dalle autorità locali. Prestare la massima prudenza ed evitare di viaggiare la notte.
  • Zone di confine con l'Algeria: a causa del rischio di sequestri si sconsigliano i viaggi turistici o non assolutamente necessari nelle zone di confine con l'Algeria. La frontiera con l'Algeria è chiusa.
  • Sahara occidentale: in questa regione (al sud della città marocchina di Tarfaya fino al confine con la Mauritania) vi sono molti campi minati e vi è il pericolo di aggressioni a scopo di rapina e di sequestri. Si sconsigliano i viaggi turistici o non assolutamente necessari a destinazione del Sahara occidentale. Se non è possibile rinviare il viaggio: viaggiare esclusivamente sulle strade con molto traffico e rivolgersi alle autorità locali e/o alla popolazione.


Estratto da: consigli di viaggio DFAE

Vaccinazioni & Salute

Infrastruttura sanitaria
Fuori dalle grandi città l'assistenza medica è garantita solo parzialmente. Può essere utile munirsi di materiale proprio per bendaggi e di siringhe monouso.


Vaccinazioni

  • È consigliato farsi vaccinare contro: difterite, epatite A, poliomielite, morbillo e tetano.
  • In certi casi è pure consigliato farsi vaccinare contro: febbre tifoide, epatite B e rabbia.


Situazione sanitaria          
Proteggetevi contro le punture delle zanzare. Il rischio di malaria è minimo. Rispettate le direttive di igiene personale e alimentare. Evitate di bere acqua del rubinetto.

Criminalità

Valutazione sommaria
Osservare in tutto il Paese le usuali misure precauzionali contro la microcriminalità. La piccola criminalità aumenta anche nei centri turistici. Sono stati denunciati sporadici casi di stupro da donne straniere e aggressioni a mano armata. Scippi e raggiri sono spesso compiuti da ragazzi e da bambini.

Estratto da: consigli di viaggio DFAE

Altri consigli utili per i vostri viaggi

Pericoli naturali

Le forti precipitazioni possono trasformare in breve tempo piccoli ruscelli di montagna e fiumi in secca del deserto in travolgenti fiumi in piena. Il Marocco si trova in una zona sismica.

Estratto da: consigli di viaggio DFAE

Formalità di viaggio

Formalità d'ingresso

Le seguenti informazioni sono destinate a cittadini svizzeri residenti in Svizzera.

  • Un passaporto svizzero valido almeno ancora 3 mesi oltre il periodo di soggiorno è necessario per recarsi in questa destinazione.
  • Un visto non è necessario per dei soggiorni fino a 3 mesi.

È necessario presentare una prova di fondi sufficienti per il vostro soggiorno. In assenza di questi l’entrata nel paese può esservi rifiutata.

Assicurazioni

Licenza di condurre e noleggio di un’automobile
La licenza di condurre svizzera è riconosciuta. Tuttavia è vivamente raccomandato di procurarsi una licenza di condurre internazionale prima della vostra partenza. Quest’ultima è però valida solo se accompagnata dalla vostra licenza di condurre nazionale e può essere ottenuta presso i centri contatto del nostro club o all’Ufficio cantonale della circolazione del vostro cantone di domicilio.

L’età minima per noleggiare una vettura varia da 21 a 25 anni, a seconda della compagnia di noleggio e del tipo di veicolo. Il conducente dev’essere in possesso della sua licenza di condurre da almeno un anno, a seconda della compagnia di noleggio.


Importazione temporanea di un veicolo privato
Un Carnet de passages en douane (CPD) non è necessario per l’importazione temporanea di veicoli a motore o rimorchi in questa destinazione.

Pedaggi & Regole circolazione

Regole di circolazione

Circolazione a destra.

Limiti di velocità

  • Località: 60 km/h
  • Fuori località: 100 km/h
  • Autostrade: 120 km/h

Alcool

0‰

Seggiolini

Cintura di sicurezza obbligatoria

I bambini al di sotto dei 10 anni non possono viaggiare sui sedili anteriori.

In caso di emergenza

Incidenti

In caso di incidente con danni materiali, chiamare la polizia. Non firmare una dichiarazione d'incidente senza una traduzione affidabile.

In caso di incidente con feriti, chiamare la polizia e l'ambulanza e, per i detentori del Libretto ETI, la Centrale d'intervento ETI del TCS a Ginevra.

Notrufnummern
Polizia19
Ambulanza15
Pompieri15
Guasti22 20 30 64

Le informazioni turistiche per questa destinazione sono state raccolte e curate con grande cura e vengono attualizzate regolarmente. Tuttavia, non possiamo garantire l’esattezza e l’esaustività di questi dati.
Da notare che le nostre informazioni turistiche si rivolgono principalmente a cittadini e residenti svizzeri e concernono veicoli immatricolati in Svizzera. Non è dunque garantita la loro validità per altri viaggiatori.
Le informazioni riguardanti le seguenti tematiche sono state gentilmente messe a disposizione dal DFAE (Dipartimento federale degli affari esteri): sicurezza & politica, infrastruttura sanitaria, criminalità e rischi naturali.

Scegliere la destinazione

Consiglio di viaggio

Il DFAE sconsiglia parzialmente viaggi in questo Paese.

Ulteriori informazioni

ulteriori informazioni

Corrente: 110/220 V
Prefisso: +212
Polizia: 19
Ambulanza: 15
Pompieri: 15
Guasti: 22 20 30 64
Alcool: 0‰
 

Saperne di più

Condividere

Offerte del TCS

Reti sociali
Newsletter
Apps
Rivista Touring
 
Calcolatore d'itinerari
Infostrada
La mia sezione