Tessera di socio
TCS Mastercard
Fattura


Viaggi : desiderio di viaggiare e influenze

I cittadini svizzeri vogliono viaggiare? L'attualità influenza i loro piani?

Durante la pandemia di coronavirus, la Svizzera è stata la meta più gettonata in assoluto. Nonostante la situazione ora sia cambiata, sembra comunque mantenere il suo fascino. Anche se sempre più persone si avventurano di nuovo all’estero, i viaggiatori rimangono comunque cauti. Con una eccezione: si registra un calo per quanto riguarda le vacanze in campeggio.

La situazione finanziaria della popolazione esercita un’influenza significativa sui viaggi. Un reddito alto influisce positivamente sulla frequenza dei viaggi di una persona. D’altra parte, chi ritiene che viaggiare sia un lusso difficile da permettersi, tende a viaggiare meno. Ciò si riflette anche nella pianificazione del viaggio: una minoranza non trascurabile ha dovuto modificare i propri piani a causa dell’attuale situazione economica e di approvvigionamento.

Ecco le domande e le risposte del sondaggio. 

Nel 2022 ha fatto almeno un viaggio con tre o più pernottamenti fuori casa?

abitanti itineranti a partire dai 18 anni in %

Oggi, gli svizzeri hanno incrementato i loro viaggi rispetto agli anni della pandemia del COVID-19. L’anno scorso, oltre l’80% della popolazione ha trascorso almeno tre notti fuori casa. Nonostante ciò, non si è ancora raggiunto il livello degli anni precedenti alla pandemia.

Al momento desidera viaggiare all’estero? Questo desiderio è molto grande, abbastanza grande, abbastanza limitato, molto limitato?

abitanti a partire dai 18 anni in %

Se da un lato si è registrato un aumento dei viaggi da parte degli svizzeri rispetto agli anni precedenti, dall’altro non appare esserci una significativa e crescente voglia di viaggiare all’estero. I numeri degli ultimi anni rimangono sostanzialmente stabili e circa la metà dei partecipanti al sondaggio non avverte il forte desiderio di passare le proprie vacanze al di fuori della Svizzera.

Negli ultimi dodici mesi ha sentito, visto o letto notizie relative a Paesi (incl. la Svizzera) che hanno influenzato i suoi piani di viaggio?

abitanti a partire dai 18 anni in %

La percentuale di coloro che dichiarano di aver letto, sentito o visto notizie che hanno influenzato i propri piani di viaggio rimane relativamente stabile, attestandosi leggermente sopra il 20%.

Come giudica questo argomento da lei indicato?
Per i suoi piani di viaggio all’estero questo argomento è molto positivo, piuttosto positivo, piuttosto negativo o molto negativo?

abitanti a partire da 18 anni che hanno sentito, visto o letto qualcosa e indicano uno dei temi più importanti

Coloro che hanno effettivamente preso in considerazione tali notizie, ora le valutano in modo nettamente più positivo (soprattutto in relazione agli ultimi due anni). In quest’ottica, si prevede di raggiungere un nuovo record nel 2023.

Si ricorda? Cos’ha sentito, visto o letto esattamente?

abitanti a partire dai 18 anni, che hanno sentito, visto o letto qualcosa

È finito il tempo in cui il coronavirus influenzava i progetti di viaggio. Ora, gli svizzeri si stanno interessando nuovamente ai reportage su Paesi e su mete specifiche o si fanno influenzare dalle pubblicità o dalle riviste di viaggio. Tuttavia, l’instabile situazione geopolitica si riflette sulla percezione della popolazione. Politica, guerra e crisi giocano un ruolo importante nella scelta della meta di viaggio.

Tutti i risultati dello studio

Newsletter
Reti sociali
FacebookInstagramTwitterLinkedInYouTube
Rivista Touring
Rivista Touring
Apps
Giubilei
40 anni Carta Aziendale
50 anni test pneumatici
 
La preghiamo di pazientare un momento.
Il Suo ordine è in fase di elaborazione.