Filippine

Le ragioni principali che spingono a visitare questo paese? La cultura, la sensazione unica di trovarsi in un altro mondo, la diversità delle coste e dei paesaggi.

Filippine
Le Filippine sono situate nell’Oceano Pacifico, tra il Giappone e il Borneo (Malaysia). L'arcipelago è formato da diverse migliaia di isole e isolotti, spesso montagnosi e vulcanici.

A prima vista

Generalità

Clima

Tropicale, con temperature ed umidità elevate (90 %).

Miglior periodo: da novembre a febbraio e da gennaio ad aprile sulle isole del sud.

Moneta

Valuta nazionale: Peso filippino - PHP

Sicurezza in viaggio

Situazione della sicurezza

Valutazione sommaria
A chi intraprende viaggi nelle Filippine si raccomanda di fare molta attenzione alla sicurezza personale. Il tasso di criminalità è elevato. Si sconsigliano i viaggi in alcune zone del Paese.

Le Filippine sono confrontate con diversi problemi di sicurezza. Lo Stato combatte contro la criminalità connessa alla droga in un'offensiva nazionale e agisce duramente contro coloro che sono coinvolti nella produzione, il commercio e il consumo di stupefacenti. Questa offensiva ha come conseguenza molti arresti e vittime, in particolare nelle zone più svantaggiate.

Il gruppo comunista New People’s Army (NPA) è attivo soprattutto nel nord dell’isola di Luzon e ad est di Mindanao, ma dal 2014 compie occasionalmente attentati anche in altre regioni del Paese. Per la strategia adottata, il NPA rappresenta solo limitatamente una minaccia per i turisti.

I gruppi radicali islamici operano nel sud, in particolare nel Mare di Sulu e sull’isola di Mindanao. Essi hanno ripetutamente rapito stranieri (anche svizzeri) e commesso altri atti terroristici.

In tutto il paese sono da prevedere attentati da parte di gruppi criminali o terroristici. Anche Manila è stata teatro negli scorsi anni di attentati sporadici. Per esempio, in aprile e maggio 2017, attentati dinamitardi di matrice criminale hanno causato morti e feriti nel quartiere di Quiapo a Manila.

In generale, si consiglia prudenza soprattutto nei luoghi turistici e pubblici (ad es. centri commerciali, cinema, trasporti pubblici).


Pericoli locali specifici

  • Isola di Luzon: si consiglia di rinunciare a viaggi nelle regioni discoste a nord dell’isola (Cordillera) 
  • Mindanao: sono sconsigliati i viaggi a destinazione di Mindanao.
  • Mare di Sulu: Sono sconsigliati i viaggi nel Mare di Sulu e nelle rispettive isole al di sotto del nono grado di latitudine nord, compresi l'arcipelago Sulu (isole Basilan, Jolo, Sulu, Tawi-Tawi ecc.) e la relativa parte dell'isola di Palawan. Si deve presumere che il rischio di sequestri non possa essere escluso neanche al di sopra del nono grado di latitudine nord. Prima e durante i viaggi nella parte settentrionale del Mare di Sulu, si consiglia di informarsi presso le autorità locali in merito alla situazione attuale della sicurezza e di usare la massima prudenza.
  • Visayas centrali (comprese isole di Cebu e Bohol): l’11 aprile 2017 a Inabanga, sull’isola di Bohol, si sono verificati scontri armati tra le forze di sicurezza e un gruppo armato. Prima e durante i viaggi nella regione delle Visayas centrali, si consiglia di informarsi presso le autorità locali in merito alla situazione attuale della sicurezza e di usare la massima prudenza.
  • Si raccomanda la massima prudenza per i viaggi in zone poco frequentate dai turisti, anche se non espressamente summenzionate.


Estratto da: consigli di viaggio DFAE

Vaccinazioni & Salute

Infrastruttura sanitaria
L'assistenza medica non è sempre garantita, particolarmente nelle zone rurali. Gli ospedali richiedono un anticipo (carta di credito o contanti) prima di trattare i pazienti. Negli ospedali pubblici il materiale necessario per le cure mediche e per i medicamenti, devono di norma essere comprati dai pazienti stessi (rispettivamente dai parenti). In certe circostanze persone con un fattore rhesus negativo possono difficilmente ricevere una trasfusione.


Vaccinazioni

  • È consigliato farsi vaccinare contro: difterite, epatite A, poliomielite, morbillo e tetano.
  • In certi casi è pure consigliato farsi vaccinare contro: encefalite giapponese, epatite B, febbre tifoide e rabbia.

La vaccinazione contro la febbre gialla è obbligatoria per i viaggiatori soggiornanti in questa destinazione provenienti negli ultimi 6 giorni da una zona endemica (per chi vi ha soggiornato).


Situazione sanitaria
Prevedete un trattamento antimalarico e proteggetevi contro le punture delle zanzare durante tutto l’anno nelle regioni al di sotto dei 600 metri d’altitudine, specialmente nelle seguenti: Mindanao est, arcipelago di Sulu, Palawan, Mindoro, Luzon nord e est. Vi è pure un rischio di dengue. Rispettate le direttive di igiene personale e alimentare. Evitate di bere acqua del rubinetto.

Criminalità

Valutazione sommariaBorseggi e truffe sono molto frequenti. A Manila, la piccola criminalità è particolarmente elevata nei quartieri riservati al divertimento e nei centri commerciali. Il crimine violento aumenta in tutto il Paese. Si constata un incremento di attacchi mortali contro gli stranieri. In tutto il Paese sono diffusi rapimenti di uomini d’affari e altri metodi di estorsione volti a ottenere riscatti e mazzette; in alcuni casi ne sono vittima anche gli stranieri. È possibile che il personale di sicurezza, al momento del controllo bagagli, inserisca oggetti vietati nelle valigie al fine di poter chiedere un riscatto monetario minacciando i viaggiatori di conseguenze penali.

Nelle acque filippine la pirateria è diffusa.


Misure precauzionali specifiche alla destinazione

  • La notte evitare passeggiate e lunghi viaggi.
  • Alcuni conducenti di taxi a Manila non esitano a aumentare il prezzo del percorso e i tentativi di ricatto sono correnti; utilizzare quindi di preferenza i taxi dell’albergo.
  • In linea di massima si raccomanda prudenza quando persone sconosciute (filippine o straniere) offrono spontaneamente un passaggio in automobile oppure invitano a casa propria.
  • Sono relativamente frequenti i reati sessuali e i tentativi di ricatto, spesso connessi ad accusa di pedofilia. È pertanto indicato mantenere il contegno in compagnia di bambini.


Estratto da: consigli di viaggio DFAE

Altri consigli utili per i vostri viaggi

Pericoli naturali

Le Filippine si trovano geologicamente in una zona attiva. Occorre pertanto considerare sempre il pericolo di terremoti ed eruzioni vulcaniche.

Più volte l’anno, il paese viene colpito dai tifoni, sovente tra maggio e ottobre. In casi estremi quest’ultimi possono causare allagamenti e danni alle infrastrutture. Anche la circolazione può subire disagi temporanei.

Estratto da: consigli di viaggio DFAE

Formalità di viaggio

Formalità d'ingresso

Le seguenti informazioni sono destinate a cittadini svizzeri residenti in Svizzera.

  • Un passaporto svizzero valido è necessario per recarsi in questa destinazione.
  • Un visto non è necessario per dei soggiorni fino a 30 giorni.

È necessario presentare il vostro biglietto di ritorno o di continuazione del viaggio (i biglietti in formato elettronico non sono accettati), dei documenti in regola per la prossima destinazione, così come una prova di fondi sufficienti per il vostro soggiorno. In assenza di questi l’entrata nel paese può esservi rifiutata.

Una tassa aeroportuale è riscossa all’aeroporto di partenza dalle Filippine: PHP 550.- per i voli internazionali e PHP 200.- per i voli nazionali. I bambini di meno di 2 anni e i viaggiatori in transito, e che non abbandonano la zona di transito, sono esentati da questa tassa.

Assicurazioni

Licenza di condurre e noleggio di un’automobile
La licenza di condurre svizzera è riconosciuta. Tuttavia è vivamente raccomandato di procurarsi una licenza di condurre internazionale prima della vostra partenza. Quest’ultima è però valida solo se accompagnata dalla vostra licenza di condurre nazionale e può essere ottenuta presso i centri contatto del nostro club o all’Ufficio cantonale della circolazione del vostro cantone di domicilio.

L’età minima per noleggiare una vettura varia da 21 a 25 anni, a seconda della compagnia di noleggio e del tipo di veicolo. Si raccomanda di noleggiare un veicolo con autista.


Importazione temporanea di un veicolo privato
Un Carnet de passages en douane (CPD) non è necessario per l’importazione temporanea di veicoli a motore o rimorchi in questa destinazione.

Pedaggi & Regole circolazione

Regole di circolazione

Circolazione a destra.

Limiti di velocità

  • Località: 30 o 40 km/h
  • Fuori località: 80 km/h

In caso di emergenza

Incidenti

In caso di incidente con danni materiali, chiamare la polizia.

In caso di incidente con feriti, chiamare la polizia e l'ambulanza e, per i detentori del Libretto ETI, la Centrale d'intervento ETI del TCS a Ginevra.

Numero di emergenza generale: 911 

Notrufnummern
Polizia117
Ambulanza117
Pompieri117
Guasti414 22 88
Einsatzzentrale ETI+41 58 827 22 20
Polizia dei turisti524 16 60 oder 524 17 28

Le informazioni turistiche per questa destinazione sono state raccolte e curate con grande cura e vengono attualizzate regolarmente. Tuttavia, non possiamo garantire l’esattezza e l’esaustività di questi dati.
Da notare che le nostre informazioni turistiche si rivolgono principalmente a cittadini e residenti svizzeri e concernono veicoli immatricolati in Svizzera. Non è dunque garantita la loro validità per altri viaggiatori.
Le informazioni riguardanti le seguenti tematiche sono state gentilmente messe a disposizione dal DFAE (Dipartimento federale degli affari esteri): sicurezza & politica, infrastruttura sanitaria, criminalità e rischi naturali.

Scegliere la destinazione

Consiglio di viaggio

Il DFAE sconsiglia parzialmente viaggi in questo Paese.

Ulteriori informazioni

ulteriori informazioni

Corrente: 110/220 V
Prefisso: +63
Polizia: 117
Ambulanza: 117
Pompieri: 117
Guasti: 414 22 88
 

Saperne di più

Condividere

Offerte del TCS

Reti sociali
Newsletter
Apps
Rivista Touring
 
Calcolatore d'itinerari
Infostrada
La mia sezione