Burundi
Paese dell’Africa equatoriale, racchiuso tra Ruanda, Tanzania e Repubblica democratica del Congo, il Burundi racchiude in sé le bellezze naturali tipiche dell’Africa, come colline, altopiani, foreste e montagne.

A prima vista

Generalità

Clima

Tropicale d'altitudine; da maggio ad ottobre clima assai fresco sugli altopiani.

Miglior periodo: da giugno a settembre e da gennaio a metà febbraio (stagioni asciutte).

Moneta

Valuta nazionale: Franco burundese - BIF

Sicurezza in viaggio

Situazione della sicurezza

Il DFAE sconsiglia i viaggi verso questa destinazione.

Trovetete maggiori informazioni su: consigli di viaggio DFAE

Vaccinazioni & Salute

Infrastruttura sanitaria
L'approvvigionamento medico è garantito solo parzialmente. Gli ospedali esigono una garanzia finanziaria prima di curare i pazienti (pagamento anticipato). Malattie e ferite serie vanno curate all'estero (Europa). Non vi è praticamente nessun pronto soccorso.


Vaccinazioni

  • È obbligatorio farsi vaccinare contro la febbre gialla
  • È consigliato farsi vaccinare contro: difterite, epatite A, poliomielite, morbillo e tetano.
  • In certi casi è anche consigliato farsi vaccinare contro: febbre tifoide e paratifoide, epatite B e rabbia.

La vaccinazione contro la febbre gialla è obbligatoria per i viaggiatori soggiornanti in questa destinazione o in transito provenienti negli ultimi 6 giorni da una zona endemica (per chi vi ha soggiornato). Quest'obbligo è stato tolto per i bambini di età inferiore a un anno. La vaccinazione contro la febbre gialla è raccomandata per tutti i viaggiatori con più di un anno d’età che si recano nelle zone al di fuori delle principali città del Burundi.


Situazione sanitaria
Prevedete un trattamento antimalarico e proteggetevi contro le punture delle zanzare. Rispettate le direttive di igiene personale e alimentare. Evitate di bere acqua del rubinetto.

Criminalità

Il DFAE sconsiglia i viaggi verso questa destinazione.

Troverete maggiori informazioni su: consigli di viaggio DFAE

Formalità di viaggio

Formalità d'ingresso

Le seguenti informazioni sono destinate a cittadini svizzeri residenti in Svizzera.

  • Un passaporto svizzero valido è necessario per recarsi in questa destinazione.
  • Un visto è pure necessario.

Una tassa aeroportuale è riscossa all’aeroporto di partenza del Burundi: USD 20.-.

Assicurazioni

Licenza di condurre e noleggio di un’automobile
La licenza di condurre internazionale è obbligatoria. Essa è valida unicamente se accompagnata dalla vostra licenza di condurre nazionale e può essere ottenuta presso i centri contatto del nostro club o all’Ufficio cantonale della circolazione del vostro cantone di domicilio.


Importazione temporanea di un veicolo privato
Un Carnet de passages en douane (CPD) è obbligatorio per l’importazione temporanea di veicoli a motore o rimorchi in questa destinazione.

Pedaggi & Regole circolazione

Regole di circolazione

Circolazione a destra.

In caso di emergenza

Incidenti

In caso di incidente con feriti, chiamare la polizia e l'ambulanza

 

 

Notrufnummern
Polizia18 o 19

Le informazioni turistiche per questa destinazione sono state raccolte e curate con grande cura e vengono attualizzate regolarmente. Tuttavia, non possiamo garantire l’esattezza e l’esaustività di questi dati.
Da notare che le nostre informazioni turistiche si rivolgono principalmente a cittadini e residenti svizzeri e concernono veicoli immatricolati in Svizzera. Non è dunque garantita la loro validità per altri viaggiatori.
Le informazioni riguardanti le seguenti tematiche sono state gentilmente messe a disposizione dal DFAE (Dipartimento federale degli affari esteri): sicurezza & politica, infrastruttura sanitaria, criminalità e rischi naturali.

Scegliere la destinazione

Consiglio di viaggio

Il DFAE sconsiglia viaggi in questo Paese.

Ulteriori informazioni

ulteriori informazioni

Corrente: 220 V
Prefisso: +257
Polizia: 18 o 19
 

Saperne di più

Condividere

Offerte del TCS

Reti sociali
Newsletter
Apps
Rivista Touring
 
Calcolatore d'itinerari
Infostrada
La mia sezione