Bhutan
Il Bhutan è situato nell’est della catena himalayana, tra la Cina (Tibet) e l’India.

A prima vista

Generalità

Clima

Tropicale monsonico nelle pianure del sud, da temperato a freddo nelle valli centrali ed himalaiane.

Miglior periodo: da novembre ad aprile (stagione asciutta).

Moneta

Valuta nazionale: Ngultrum - BTN

Sicurezza in viaggio

Situazione della sicurezza

Valutazione sommaria
In Bhutan la situazione politica è stabile.

Tra il 2006 e il 2008 in diverse città sono state collocate bombe. Singoli attentati hanno provocato il ferimento di persone e danni materiali. Altri casi di questo tipo non sono esclusi, come hanno dimostrato due esplosioni d’intensità minima nell’ottobre 2011 in Phuentsholing alla zona di confine con l’India. 

È possibile visitare il Bhutan unicamente organizzando il viaggio attraverso un’agenzia riconosciuta dalle autorità turistiche bhutanesi. Per le destinazioni al di fuori della capitale, occorre ottenere un’autorizzazione di un’agenzia di viaggio bhutanese.


Pericoli locali specifici
Nella regione di frontiera con l'India si raccomanda molta prudenza: Si raccomanda di informarsi presso le autorità locali sulla situazione di sicurezza attuale prima del viaggio e durante il soggiorno. Farsi accompagnare da una persona esperta del luogo e degna di fiducia. Attenersi alle istruzioni delle autorità locali (per esempio coprifuochi).

Estratto da: consigli di viaggio DFAE

Vaccinazioni & Salute

Infrastruttura sanitaria
Fuori dai grandi centri abitati l'assistenza medica di base non è garantita ovunque. L'evacuazione di malati o feriti può essere particolarmente difficile nelle zone discoste, poiché in Bhutan non vi sono elicotteri. Le persone con un fattore rhesus negativo possono aver problemi ad ottenere una trasfusione.


Vaccinazioni

  • È consigliato farsi vaccinare contro: difterite, epatite A, poliomielite, morbillo e tetano.
  • In certi casi è pure consigliato farsi vaccinare contro: encefalite giapponese, epatite B, febbre tifoide e rabbia.

La vaccinazione contro la febbre gialla è obbligatoria per i viaggiatori soggiornanti in questa destinazione provenienti negli ultimi 6 giorni da una zona endemica (per chi vi ha soggiornato o transitato).


Situazione sanitaria
Prevedete un trattamento antimalarico e proteggetevi contro le punture delle zanzare tutto l'anno nelle regioni meridionali al disotto dei 2000m. Vi è pure un rischio di dengue. Rispettate le direttive di igiene personale e alimentare. Evitate di bere acqua del rubinetto.

Pericoli naturali

Il Bhutan si trova in zona sismica.

Le condizioni atmosferiche variano fortemente a seconda dell'altitudine. In inverno e all'inizio dell'anno, in alta montagna esiste un forte pericolo di valanghe. Le attività all'esterno richiedono una buona preparazione e un buon equipaggiamento. Si raccomanda di assicurarsi che la guida disponga d'informazioni aggiornate sulle condizioni atmosferiche nella zona di trekking. I sintomi di malori dovuti all'altitudine non vanno sottovalutati.

Estratto da: consigli di viaggio DFAE

Formalità di viaggio

Formalità d'ingresso

Le seguenti informazioni sono destinate a cittadini svizzeri residenti in Svizzera.

  • Un passaporto svizzero valido ancora almeno 6 mesi dopo la data d'arrivo è necessario per recarsi in questa destinazione.
  • Un visto è pure necessario.

È necessario presentare il vostro biglietto di ritorno o di continuazione del viaggio, dei documenti in regola per la prossima destinazione, così come una prova di fondi sufficienti per il vostro soggiorno (USD 200.- al giorno). In assenza di questi l’entrata nel paese può esservi rifiutata.

Non viene riscossa nessuna tassa aeroportuale.

Assicurazioni

Licenza di condurre e noleggio di un’automobile
La licenza di condurre internazionale è obbligatoria. Essa è valida unicamente se accompagnata dalla vostra licenza di condurre nazionale e può essere ottenuta presso i centri contatto del nostro club o all’Ufficio cantonale della circolazione del vostro cantone di domicilio.


Importazione temporanea di un veicolo privato
Un Carnet de passages en douane (CPD) non è necessario per l’importazione temporanea di veicoli a motore o rimorchi in questa destinazione.

Pedaggi & Regole circolazione

Regole di circolazione

Circolazione a sinistra.

In caso di emergenza

Incidenti

In caso di incidente con feriti, chiamare la polizia e l’ambulanza

 

Notrufnummern
Polizia113
Ambulanza112
Pompieri110

Le informazioni turistiche per questa destinazione sono state raccolte e curate con grande cura e vengono attualizzate regolarmente. Tuttavia, non possiamo garantire l’esattezza e l’esaustività di questi dati.
Da notare che le nostre informazioni turistiche si rivolgono principalmente a cittadini e residenti svizzeri e concernono veicoli immatricolati in Svizzera. Non è dunque garantita la loro validità per altri viaggiatori.
Le informazioni riguardanti le seguenti tematiche sono state gentilmente messe a disposizione dal DFAE (Dipartimento federale degli affari esteri): sicurezza & politica, infrastruttura sanitaria, criminalità e rischi naturali.

Scegliere la destinazione

Consiglio di viaggio

Il DFAE non prevede particolari avvertimenti per i viaggi in questo Paese.

Ulteriori informazioni

ulteriori informazioni

Corrente: 220 V
Prefisso: +975
Polizia: 113
Ambulanza: 112
Pompieri: 110
 

Saperne di più

Condividere

Offerte del TCS

Reti sociali
Newsletter
Apps
Rivista Touring
 
Calcolatore d'itinerari
Infostrada
La mia sezione