Tessera di socio
TCS Mastercard
Fattura


Assicurazione cyber: il TCS Libretto Protezione Internet per viaggiare sicuri anche online

 
 

Perché è opportuno stipulare un’assicurazione cyber?

  • Assistenza preventiva tramite monitoraggio dell’identità in tempo reale con IDprotect
  • Supporto per cancellazione e ripristino dei dati
  • Copertura delle spese giudiziarie e legali fino a CHF 300’000.– in tutto il mondo

 Con Internet molte cose sono più rapide, efficienti e semplici. Tuttavia si continua a leggere di furti di dati, truffe online e altri raggiri nel mondo digitale. Effettivamente la criminalità e le controversie in Internet aumentano, così come il pericolo di diventarne vittime. Contro le conseguenze di queste nuove minacce potete tutelarvi con un’assicurazione Internet.

Il nostro TCS Libretto Protezione Internet vi assicura contro i numerosi pericoli su Internet, come furto d’identità o anche cyberbullismo. Ad esempio, vi aiutiamo a riavere il vostro denaro in caso di furto di dati o a cancellare commenti discriminatori su Internet.

 
 

Cos’è il TCS Libretto Protezione Internet?

 
 
TCS Libretto Protezione Internet: l’assicurazione cyber in sintesi
Copertura & settori
L’assicurazione cyber vi copre contro questi rischi
  • Abuso dell’identità su Internet
    Una terza persona accede ai vostri dati e li utilizza in modo da ledere alla vostra personalità o fraudolento.
  • Cyberbullismo
    Le punzecchiature nei confronti dei vostri figli si estendono dalla scuola a Internet e vengono diffamati per un lungo periodo.
  • Minaccia, costrizione, estorsione
    Qualcuno vi minaccia ad esempio di pubblicare una vostra foto intima in Internet se non pagate un importo di CHF 2’500.–.
  • Skimming, abuso di carte di credito
    Qualcuno accede illegalmente ai dati della vostra carta di credito, utilizzandola per fare acquisti in Internet.
  • Diritto alla propria immagine
    Navigate in Internet e improvvisamente vedete la vostra immagine in un banner pubblicitario.
  • Violazione dei diritti d’autore, del nome e del marchio
    Venite querelati da un’azienda, poiché per uso personale avete scaricato dal suo sito Internet un video, un testo o un brano musicale probabilmente protetto dal diritto d’autore.
  • Software dannoso (attacco virus PC privato)
    Software dannosi, come virus o troiano, infettano un dispositivo elettronico per l’utilizzo privato. In questo caso l’assicurazione cyber offre supporto tecnico.
  • Acquisti in Internet
    Stipulate in Internet un abbonamento con un fornitore di musica in streaming. Benché l’importo sia già stato addebitato, il servizio non funziona.
  • Gestione dei pagamenti online
    Acquistate merce in Internet e pagate tramite PayPal o con carta di credito e l’importo viene addebitato due volte.
L’assicurazione cyber vi offre queste prestazioni:
  • Prevenzione con IDprotect
    Accesso al portale di protezione IDprotect con monitoraggio dell’identità in tempo reale e tante altre utili prestazioni cautelative.
  • Copertura in tutto il mondo
    Poiché Internet non conosce confini, con l'assicurazione Internet sarete coperti in tutto il mondo.
  • Copertura elevata
    Copertura dei costi di tutela giuridica fino a CHF 300’000.– in Svizzera e nei Paesi UE/AELS e CHF 50’000.– nel resto del mondo.
  • Cancellazione dei dati
    Vi aiutiamo a cancellare contenuti lesivi della personalità, ad esempio nei i casi in cui terzi dovessero pubblicare o condividere immagini spiacevoli.
  • Ripristino dei dati personali
    Se un virus rende inutilizzabili i dati personali, vi sosteniamo nell'eliminazione del software dannoso e nel ripristino dei dati.
  • Sostegno psicologico
    Per i casi in cui bambini ed i ragazzi subiscano mobbing online per un lungo periodo. Assistenza all’eliminazione di contenuti lesivi della personalità, copertura delle spese giudiziarie e di avvocato nonché primo soccorso psicologico.
  • Aiuto finanziario
    Ove necessario indennizzo in caso di danni patrimoniali
Dettaglio delle prestazioni e assunzione delle spese
  • L’assicurazione Internet comprende una copertura in tutto il mondo.
  • Accesso al vostro portale di protezione Internet personale IDprotect con monitoraggio dell’identità in tempo reale, consigli di prevenzione, glossario dei termini Internet e molto altro sono gratuiti per il primo anno.
  • Come copertura delle spese legali, per le perizie, giudiziarie e processuali nonché per le prestazioni di interpreti, fino a CHF 300’000.– in Svizzera e nei paesi UE/AELS e fino a CHF 50’000.– nel resto del mondo.
  • Ci assumiamo fino a CHF 2’000.– per ogni caso giuridico coperto per la gestione della reputazione e il supporto tecnico (da parte di fornitori di servizi esterni):
    • Cancellazione o modifica di contenuti lesivi della personalità e in altro modo illegali da siti Internet, forum, blog e social network
    • Ripristino di dati personali
    • Eliminazione del software dannoso
  • Se necessario: l’assicurazione cyber vi offre un indennizzo fino a CHF 5’000.– in caso di danni patrimoniali
  • Ci assumiamo le spese fino a CHF 1’000.– per il sostegno psicologico alla vittima in caso di gravi lesioni della personalità a seguito di cyberbullismo.
Persone assicurati

L’assicurazione Internet del TCS protegge soltanto voi oppure voi e i familiari che vivono nella stessa economia domestica (in particolare coniuge e convivente nonché i figli fino al 26o anno di età) nell’uso privato di Internet su tutti i dispositivi.

In quanto persone private ricevete protezione giuridica per tutte le controversie derivanti dall’uso privato di Internet, nella misura in cui siano coinvolti i vostri interessi.

da CHF 47.00 / anno
Non soci: da CHF 55.00 / anno
Calcolate il premio »
Per dettagli sulle prestazioni e le esclusioni dalla copertura nonché informazioni alla clientela, vi preghiamo di consultare le condizioni generali di assicurazione che sono parte integrante e vincolante del TCS Libretto Protezione Internet: Condizioni generali di assicurazione.
 
 
 
 
 
 

Inoltre, il TCS Libretto Protezione Internet La aiuta anche in molte altre situazioni:

Il Suo pagamento è andato a buon fine. Il Suo acquisto no.
Una signora acquista un’e-bike online, pagando con la carta di credito. Il giorno successivo riceve un’e-mail dal venditore: a causa di difficoltà nella produzione da parte del produttore si deve tenere conto di un periodo di attesa indeterminato, non è possibile annullare l’ordine.
Chiudere
Il Suo pagamento è andato a buon fine. Il Suo acquisto no.

Così il TCS può esser di aiuto
Gli avvocati del TCS tentano di entrare in contatto con il venditore. Tuttavia quest’ultimo non è più raggiungibile. Inoltre constatano che il produttore non registra né difficoltà nella produzione né ha mai collaborato con il presunto venditore. Gli avvocati del TCS revocano il pagamento presso la società della carta di credito, in modo tale che la signora recuperi il proprio denaro.

La password è stata modificata. Ma non dall'utente.
Il profilo Facebook di un signore viene hackerato. Vengono postate affermazioni razziste e che incitano all’odio. I post vengono letti sia da conoscenti sia da colleghi di lavoro, che finiscono per distanziarsi dal signore. La situazione con i suoi amici e i suoi colleghi di lavoro si fa sempre più difficile e determina un forte stress psichico.
Chiudere
La password è stata modificata. Ma non dall'utente.

Così il TCS può esser di aiuto
Il TCS aiuta a disporre le indagini della polizia e provvede a reimpostare la password del profilo. Dopo che il colpevole è stato individuato, l’avvocato ottiene dal tribunale il risarcimento del danno morale.

La foto non riceve «Mi piace». Ma commenti pieni di odio.
Una ragazza subisce mobbing da parte di altre persone su Facebook e su Instagram, al punto tale da rifiutarsi di andare a scuola. La famiglia non sa come agire contro il mobbing.
Chiudere
La foto non riceve «Mi piace». Ma commenti pieni di odio.

Così il TCS può esser di aiuto
L’avvocatessa del TCS sostiene la famiglia nel presentare denuncia contro i colpevoli, facendo in modo che contro i giovani responsabili venga avviato un procedimento penale. In tribunale, alla vittima vengono riconosciuti i danni morali. Inoltre il TCS dispone la cancellazione dei contenuti lesivi della personalità, organizzando sostegno psicologico per la ragazza.

 
 
Le vostre domande, le nostre risposte
Perché si ha bisogno del TCS Libretto Protezione Internet?

Il TCS Libretto Protezione Internet offre una protezione completa in caso di problemi legali che possono sorgere nell’uso quotidiano di Internet a scapito dei privati e delle loro famiglie. Attualmente si è costantemente online e ci si trova quindi anche esposti a diversi pericoli. Inoltre con il TCS Libretto Protezione Internet potete beneficiare dell’accesso gratuito per il primo anno al portale di protezione Internet IDprotect, e disporre del monitoraggio in tempo reale dei dati relativi alla vostra identità.

In quali situazioni interviene l’assicurazione cyber del TCS?

Vi aiutiamo in caso di controversie non appena navigate in Internet. In caso di abuso della vostra identità su Internet o di cyberbullismo, se il vostro portatile privato viene attaccato da virus, durante l’acquisto in Internet o se la vostra carta di credito viene utilizzata in modo fraudolento.

Come posso avvalermi della assicurazione cyber?

Della protezione giuridica per Internet possono beneficiare sia i soci del TCS che i non soci. Per i soci del TCS valgono tariffe scontate esclusive.

Chi è coperto con l’assicurazione cyber del TCS?

L’assicurazione cyber protegge soltanto voi oppure voi e i familiari che vivono nella stessa economia domestica (in particolare coniuge e convivente nonché i figli fino al 26o anno di età).

Perché devo proteggermi in Internet?

Online molte cose sono più rapide, efficienti e semplici. Ma molte attività in Internet hanno anche i loro lati negativi. Truffe e raggiri sono in aumento. Ad esempio:

  • Truffa online: nel World Wide Web l’energia criminale non conosce confini. Scaltri truffatori e ladri di dati si danno alla pazza gioia utilizzando raffinati software dannosi. False offerte, lo spionaggio di connessioni bancarie o il furto di dati personali sono all’ordine del giorno.
  • Gestione dei pagamenti: in Internet possiamo fare acquisti in tutto il mondo semplicemente premendo un pulsante. Benché la maggior parte dei fornitori operi seriamente, continuano a verificarsi abusi di carte di credito e truffe nei pagamenti online e negli acquisti in rete.
  • Lesione della personalità: l’anonimato di Internet favorisce nuove forme di criminalità. Il cyberbullismo danneggia in modo crudele soprattutto bambini e ragazzi, ma anche la costrizione e l’estorsione nonché l’abuso dell’identità digitale effettuati hackerando gli account non rappresentano certo una rarità.
Il TCS trasmette i miei dati cliente a IDprotect?

No, il TCS non trasmette i dati dei clienti a IDprotect. Siete voi stessi a decidere se registrarvi su IDprotect o meno. Stabilirete inoltre quali dati salvare per il monitoraggio ID.

Qualora lo desiderassi, è possibile modificare i miei dati personali su IDprotect?

Sì, è possibile. Potete effettuare il login al portale di protezione Internet in qualsiasi momento e modificare i dati che avete inserito.

Su IDprotect.ch i miei dati sono al sicuro?

Sì. IDprotect.ch tratta tutti i dati dei soci in modo strettamente confidenziale, in base alla legge federale sulla protezione dei dati (LPD).

In che modo l’assicurazione cyber mi protegge?

In qualità di persone private siete protetti per contenziosi derivanti dall’uso privato di Internet (nella misura in cui siano coinvolti i vostri interessi).

Quanto dura il mio contratto per il TCS Libretto Protezione Internet?

Un giorno dopo l’avvenuto pagamento il TCS Libretto Protezione Internet entra in vigore ed è valido per 12 mesi.

Successivamente l’assicurazione cyber si rinnova tacitamente di un altro anno se non viene effettuata la disdetta per iscritto almeno tre mesi prima della scadenza.

Quali rischi concreti sono assicurati nel TCS Libretto Protezione Internet?
  • Abuso dell’identità su Internet (phishing, hacking, ingegneria sociale)
  • Cyberbullismo, minaccia, costrizione, estorsione, skimming, abuso di carte di credito
  • Stipula di abbonamenti (servizi in streaming, cellulare)
  • Gestione dei pagamenti (carta di credito, PayPal, Twint, Apple Pay, online banking)
  • Violazione dei diritti d’autore, del nome e del marchio, diritto alla propria immagine
  • Software dannoso (attacco virus PC privato)
  • Acquisto/vendita e noleggio di oggetti mobili
  • Prenotazione di possibilità di pernottamento (hotel, alloggio di vacanza, piazzola in campeggio)
  • Utilizzo di servizi di trasporto (mytaxi, Uber)
Attenti al phishing
25'000
cause legali

25‘000 cause legali gestite dal STC ogni anno.

5'000
consultazioni telefoniche

5‘000 cconsultazioni telefoniche all'anno.

285'179
clienti della protezione giuridica

Più di 285'000 membri dei STC si fidano della protezione giuridica dei STC.

 
 
Saremo lieti di consigliarvi
Chiamateci
Scrivici tramite WhatsApp
Inviateci la vostra richiesta
Utilizzate la nostra chat
Alla chat »
La nostra chat
Al momento i nostri consulenti sono purtroppo tutti occupati.
Newsletter
Reti sociali
FacebookInstagramTwitterLinkedInYouTube
Rivista Touring
Rivista Touring
Apps
Nuovi prodotti & giubilei
50 anni Protezione giuridica
60 anni Libretto ETI
Societariato famiglia
© 2022 Touring Club Svizzero Condizioni d'uso – Informazioni giuridiche Protezione e sicurezza dei dati
v3.1.1 / Production publish 2
 
La preghiamo di pazientare un momento.
Il Suo ordine è in fase di elaborazione.