Dominicana, Repubblica

Attira i visitatori grazie alle sue spiagge, alle innumerevoli possibilità di escursioni e alle sue città storiche.

Dominicana, Repubblica
La Repubblica dominicana, situata a est di Cuba tra il Mar dei Caraibi e l’Oceano Atlantico, occupa più della metà della parte orientale dell'isola Hispaniola (l'altra parte appartiene ad Haiti).

A prima vista

Generalità

Clima

Tropicale.

Miglior periodo: da dicembre a marzo. Rischio di cicloni da luglio a novembre.

Moneta

Valuta nazionale: Peso dominicano - DOP

Sicurezza in viaggio

Situazione della sicurezza

Valutazione sommaria
A chi intraprende viaggi nella Repubblica dominicana si raccomanda di fare molta attenzione alla sicurezza personale.

Il Paese può definirsi stabile, tuttavia il tasso di criminalità è molto alto.

Il malcontento sociale, economico e politico dà vita a volte a manifestazioni e scioperi. Evitare dimostrazioni e assembramenti di ogni tipo, poiché sono possibili atti di violenza.

Non si può escludere il rischio di attentati terroristici neanche nella Repubblica dominicana.

Estratto da: consigli di viaggio DFAE

Vaccinazioni & Salute

Infrastruttura sanitaria
L'assistenza medica non è garantita ovunque. Malattie e ferite serie vanno preferibilmente curate in ospedali privati o all'estero (Stati Uniti o Europa).


Vaccinazioni

  • È consigliato farsi vaccinare contro: difterite, epatite A, poliomielite, morbillo e tetano.
  • In certi casi è pure consigliato farsi vaccinare contro: febbre tifoide, epatite B e rabbia.


Situazione sanitaria
Prevedete un trattamento antimalarico e proteggetevi contro le punture delle zanzare. Un debole rischio di malaria esiste in tutto il paese e in particolare nelle regioni seguenti: Dajabón, Elías Piña, San Juan, Baoruco, Natianl Distrikt, Domingo, Altagracia. Vi è pure un rischio di dengue. Rispettate le direttive di igiene personale e alimentare. Evitate di bere acqua del rubinetto.

Criminalità

Valutazione sommaria
Il tasso di criminalità è molto alto in tutto il Paese. Il possesso e l’uso di armi da fuoco e di altre armi sono assai diffusi. Per esempio, borseggi, rapine, scasso di automobili e effrazioni in case private e di vacanza sono frequenti. Si riscontrano inoltreattacchi ai pedoni e agli automobilisti da parte di motociclisti armati.

Nei cosiddetti sequestri lampo (secuestros express), le persone sequestrate sono costrette a prelevare denaro con la propria carta di credito. Le vittime sono principalmente residenti locali, ma si registrano anche dei sequestri lampo ai danni di turisti di altri paesi e di stranieri residenti sul posto. Un ulteriore tipo di reato è inoltre rappresentato dai rapimenti simulati, conosciuti anche come sequestri virtuali (secuestros virtuales), in cui i malviventi fanno credere ai familiari di una determinata persona che il loro congiunto sia stato rapito e intimano il pagamento immediato del riscatto.

Avviene spesso che gli stranieri, anche cittadini svizzeri, siano vittime di aggressioni (talvolta con conseguenze fatali)nelle loro abitazioni o nelle loro residenze di vacanza.


Misure precauzionali specifiche per la destinazione

  • La notte sono particolarmente pericolosi alcuni quartieri di Santo Domingo, Sosua e Boca Chica
  • Non rivelare a persone sconosciute dati relativi a sé o ai propri congiunti
  • Intraprendere escursioni di preferenza tramite agenzie di viaggio affidabili
  • Assumere il personale negli appartamenti e nelle case di vacanza sulla base di referenze fornite da una persona di fiducia
  • Essere consapevoli che la corruzione esiste sia nel settore pubblico sia in quello privato


Estratto da: consigli di viaggio DFAE

Altri consigli utili per i vostri viaggi

Pericoli naturali

La Repubblica dominicana si trova in zona sismica attiva.

Da giugno/luglio a ottobre/novembre esiste il pericolo di uragani.

World Meteorological Organization (WMO)

Estratto da: consigli di viaggio DFAE

Formalità di viaggio

Formalità d'ingresso

Le seguenti informazioni sono destinate a cittadini svizzeri residenti in Svizzera.

  • Un passaporto svizzero valido almeno 6 mesi dopo la data d'arrivo è necessario per recarsi in questa destinazione.
  • Un visto non è necessario per dei soggiorni fino a 90 giorni. È tuttavia necessario aver pagato una tassa di USD 10.- per ottenere la propria carta di turista una volta giunti a destinazione. Essa è valida 30 giorni e può essere rinnovata.  

È necessario presentare il vostro biglietto di ritorno o di continuazione del viaggio, così come dei documenti in regola per la prossima destinazione. In assenza di questi l’entrata nel paese può esservi rifiutata.

I giovani di meno di 18 anni che viaggiano da soli, accompagnati da un adulto o da uno dei loro genitori devono essere in possesso di un permesso firmato dai due genitori, così come di un’autorizzazione emessa dalla Direzione generale delle migrazioni per lasciare il paese con una o più persone diverse da quelle con le quali sono entrate.

Una tassa aeroportuale di USD 20.- è riscossa. Generalmente essa è inclusa nel vostro biglietto. Se non fosse il caso, dovete saldare questa tassa all’ufficio dell’immigrazione. La tassa può variare a seconda della durata del soggiorno.  

Assicurazioni

Licenza di condurre e noleggio di un’automobile
La licenza di condurre svizzera è riconosciuta per i vostri soggiorni fino a 90 giorni. Tuttavia è vivamente raccomandato di procurarsi una licenza di condurre internazionale prima della vostra partenza. Quest’ultima è però valida solo se accompagnata dalla vostra licenza di condurre nazionale e può essere ottenuta presso i centri contatto del nostro club o all’Ufficio cantonale della circolazione del vostro cantone di domicilio.

L’età minima per noleggiare una vettura varia da 21 a 25 anni, a seconda della compagnia di noleggio e del tipo di veicolo. È vietato recarsi ad Haiti con un veicolo noleggiato.


Importazione temporanea di un veicolo privato
Un Carnet de passages en douane (CPD) non è necessario per l’importazione temporanea di veicoli a motore o rimorchi in questa destinazione.

Pedaggi & Regole circolazione

Regole di circolazione

Circolazione a destra.

Limiti di velocità

  • Località: 35 km/h
  • Fuori località: 60 km/h

Alcool

0.5‰

Seggiolini

I bambini al di sotto degli 8 anni non possono viaggiare sui sedili anteriori.

In caso di emergenza

Incidenti

I conducenti dei veicoli coinvolti in un incidente stradale con morti o feriti vengono di regola arrestati e trattenuti fino a quando non è chiarita la responsabilità.

In caso di incidente con feriti, chiamare la polizia e l'ambulanza.

Polizia turistica: 80 96 86 86 39 e 12 00 35 00

Notrufnummern
Polizia911
Ambulanza911
Pompieri911

Le informazioni turistiche per questa destinazione sono state raccolte e curate con grande cura e vengono attualizzate regolarmente. Tuttavia, non possiamo garantire l’esattezza e l’esaustività di questi dati.
Da notare che le nostre informazioni turistiche si rivolgono principalmente a cittadini e residenti svizzeri e concernono veicoli immatricolati in Svizzera. Non è dunque garantita la loro validità per altri viaggiatori.
Le informazioni riguardanti le seguenti tematiche sono state gentilmente messe a disposizione dal DFAE (Dipartimento federale degli affari esteri): sicurezza & politica, infrastruttura sanitaria, criminalità e rischi naturali.

Scegliere la destinazione

Consiglio di viaggio

Il DFAE non prevede particolari avvertimenti per i viaggi in questo Paese.

Ulteriori informazioni

ulteriori informazioni

Corrente: 110/120 V
Prefisso: +1809
Polizia: 911
Ambulanza: 911
Pompieri: 911
Alcool: 0.5‰
 

Saperne di più

Condividere

Potrebbe interessarvi anche

Offerte del TCS

Newsletter
Reti sociali
Rivista Touring
Nuovi prodotti & giubilei
 
Si prega di pazientare un attimo
Stiamo ottimizzando il nostro sito, ciò che può comportare tempi di caricamento più lunghi.