Laos

È un paese tropicale di montagne, altipiani e foreste. Grazie alla sua cultura buddista il paese dispone di numerosi siti turistici interessanti.

Laos
Il Laos, situato nell’Asia sudorientale, è circondato da Cina, Vietnam, Cambogia, Thailandia e Myanmar.

A prima vista

Generalità

Clima

Tropicale monsonico.

Miglior periodo: da novembre a febbraio (stagione asciutta).

Nei mesi da ottobre ad aprile è periodo di siccità. A dicembre e gennaio, il viaggiatore potrà beneficiare di notti fresche, mentre nelle montagne fa spesso molto freddo. Il periodo da maggio a settembre non è molto favorevole. Il tempo è molto mutevole e caldo-umido.

Moneta

Valuta nazionale: Nuovo kip - LAK

Sicurezza in viaggio

Situazione della sicurezza

Valutazione sommaria
La situazione politica può definirsi stabile.

Nella provincia di Xaisomboun degli scontri armati tra le forze dell’ordine e i gruppi armati sono stati segnalati più volte

Non si può escludere il rischio di attentati terroristici neanche in Laos.

 

Pericoli locali specifici

  • In molte regioni mine e proiettili inesplosi, risalenti alla guerra del Vietnam, rappresentano un pericolo considerevole. Solo di rado le regioni a rischio sono segnalate. Si raccomanda pertanto di rimanere sulle strade e sulle vie molto trafficate e di informarsi presso le autorità locali e/o la popolazione

  • Nord del paese: Nella provincia di Xaisomboun degli scontri armati tra i gruppi armati e le forze di sicurezza sono stati segnalati più volte. Delle persone sono state uccise o ferite dalle esplosioni di ordigni esplosivi improvvisati.

Estratto da: consigli di viaggio DFAE

Vaccinazioni & Salute

Infrastruttura sanitaria
Nella città di Vientiane (Viangchan) l'assistenza medica è garantita in modo limitato, al di fuori di essa non è garantita. Le persone con un fattore rhesus negativo possono aver problemi ad ottenere una trasfusione. Il proprio materiale per bendaggio e siringhe monouso possono rivelarsi utili. È preferibile curare al di fuori del paese (in Thailandia o in Europa) eventuali malattie o ferite gravi.


Vaccinazioni

  • È consigliato farsi vaccinare contro: difterite, epatite A, poliomielite, morbillo e tetano.
  • In certi casi è pure consigliato farsi vaccinare contro: encefalite giapponese, epatite B, febbre tifoide e rabbia.

La vaccinazione contro la febbre gialla è obbligatoria per i viaggiatori soggiornanti in questa destinazione provenienti negli ultimi 6 giorni da una zona endemica (per chi vi ha soggiornato).


Situazione sanitaria
Prevedete un trattamento antimalarico e proteggetevi contro le punture delle zanzare durante tutto l’anno e in tutto il paese (salvo nella capitale Vientiane). Vi è pure un rischio di dengue. Rispettate le direttive di igiene personale e alimentare. Evitate di bere acqua del rubinetto.

Criminalità

Valutazione sommaria
La microcriminalità è in aumento, in particolare nelle città di Vientiane, Luang Prabang e Vang Vieng. Gli stranieri possono diventare vittime di furti, di aggressioni e di effrazioni. Inoltre si verificano sporadicamente delitti sessuali. In particolare nella capitale Vientiane, si segnalano degli scippi commessi da malfattori motorizzati. Sulle strade di campagna di tanto in tanto si verificano delle rapine.


Misure precauzionali specifiche alla destinazione

  • Viaggiare esclusivamente durante il giorno.
  • Intraprendere viaggi nella pianura delle giare in prossimità di Phonsavan esclusivamente con una guida esperta; è consigliabile limitare la visita alle usuali attrazioni turistiche. Fuori dalle strade segnate esiste il pericolo di mine.


Estratto da: consigli di viaggio DFAE

Altri consigli utili per i vostri viaggi

Pericoli naturali

Il Laos si trova in zona sismica attiva. Durante il periodo delle piogge (da maggio/giugno a novembre) possono verificarsi allagamenti, frane e danni alle infrastrutture, soprattutto nella valle del Mekong. Anche la circolazione può subire disagi.

 

Mékong River Commission

Estratto da: consigli di viaggio DFAE

Formalità di viaggio

Formalità d'ingresso

Le seguenti informazioni sono destinate a cittadini svizzeri residenti in Svizzera.

  • Un passaporto svizzero valido ancora almeno 6 mesi dopo la data d’arrivo è necessario per recarsi in questa destinazione.
  • Un visto non è necessario per dei soggiorni fino a 15 giorni. Un visto per i soggiorni fino a 30 giorni (con estensione possibile) può essere ottenuto all’arrivo (unicamente agli aeroporti di Vientiane (VTE), Luang Prabang (LPQ) e Pakse (PKZ)), a condizione d’essere in possesso: di un biglietto andata/ritorno, di tutti i documenti richiesti per la prossima destinazione, di una conferma di prenotazione d’hotel nel Laos e d’una foto di 3 x 4 cm. Tassa: USD 30.-.

Non viene riscossa nessuna tassa aeroportuale.

Assicurazioni

Licenza di condurre e noleggio di un’automobile
La licenza di condurre internazionale è obbligatoria. Essa è valida unicamente se accompagnata dalla vostra licenza di condurre nazionale e può essere ottenuta presso i centri contatto del nostro club o all’Ufficio cantonale della circolazione del vostro cantone di domicilio.

A causa delle strade in pessimo stato e delle condizioni di circolazioni difficile si consiglia di noleggiare un’automobile con autista.


Importazione temporanea di un veicolo privato
Un Carnet de passages en douane (CPD) non è necessario per l’importazione temporanea di veicoli a motore o rimorchi in questa destinazione.

Pedaggi & Regole circolazione

Regole di circolazione

Circolazione a destra.

In caso di emergenza

Incidenti

 

Notrufnummern
Polizia191
Ambulanza195
Pompieri190

Le informazioni turistiche per questa destinazione sono state raccolte e curate con grande cura e vengono attualizzate regolarmente. Tuttavia, non possiamo garantire l’esattezza e l’esaustività di questi dati.
Da notare che le nostre informazioni turistiche si rivolgono principalmente a cittadini e residenti svizzeri e concernono veicoli immatricolati in Svizzera. Non è dunque garantita la loro validità per altri viaggiatori.
Le informazioni riguardanti le seguenti tematiche sono state gentilmente messe a disposizione dal DFAE (Dipartimento federale degli affari esteri): sicurezza & politica, infrastruttura sanitaria, criminalità e rischi naturali.

Scegliere la destinazione

Consiglio di viaggio

Il DFAE non prevede particolari avvertimenti per i viaggi in questo Paese.

Ulteriori informazioni

ulteriori informazioni

Corrente: 220 V
Prefisso: +856
Polizia: 191
Ambulanza: 195
Pompieri: 190
 

Saperne di più

Condividere

Potrebbe interessarvi anche

Offerte del TCS

Newsletter
Reti sociali
Rivista Touring
Nuovi prodotti & giubilei
 
Si prega di pazientare un attimo
Stiamo ottimizzando il nostro sito, ciò che può comportare tempi di caricamento più lunghi.