E-Bike per strada

Le bici elettriche hanno numerosi vantaggi, ma presuppongono una buona tecnica di guida, per la velocità che possono raggiungere.


Le biciclette elettriche sono munite di un motore che entra in azione con la pedalata e assiste il ciclista. Esse consentono di raggiungere velocità elevate senza grossi sforzi o di affrontare facilmente le salite.

Come scegliere la propria bicicletta elettrica?

Ci sono due tipi di biciclette elettriche: le biciclette elettriche lente e le bici elettriche rapide. La differenza principale risiede nella velocità che possono raggiungere : fino a 25 km/h per quelle lente e fino a 45 km/h per le biciclette elettriche rapide.

Biciclette elettriche «lente» Biciclette elettriche «rapide»

Potenza massima del motore: 500 watts

Potenza massima del motore: 1000 watts

Velocità massima di base della bici: fino a 20 km/h

Velocità massima di base della bici: fino a 30 km/h

Assistenza alla pedalata: al massimo 25 km/h

Assistenza alla pedalata: al massimo 45 km/h

Illuminazione da bicicletta fissa

Illuminazione da ciclomotore fissa

Casco da ciclista raccomandato

Casco da ciclista (conforme alla norma EN 1078) obbligatorio

Nessuna immatricolazione

Immatricolazione obbligatoria

Retrovisore raccomandato

Retrovisore sinistro obbligatorio

Licenza di condurre categoria M obbligatoria dai 14 ai 15 anni, non richiesta dai 16 anni

Licenza di condurre categoria M obbligatoria dai 14 anni

Rimorchio per bambini autorizzato

Rimorchio per bambini autorizzato

Biciclette elettriche «lente»

Potenza massima del motore: 500 watts

Biciclette elettriche «rapide»

Potenza massima del motore: 1000 watts

Biciclette elettriche «lente»

Velocità massima di base della bici: fino a 20 km/h

Biciclette elettriche «rapide»

Velocità massima di base della bici: fino a 30 km/h

Biciclette elettriche «lente»

Assistenza alla pedalata: al massimo 25 km/h

Biciclette elettriche «rapide»

Assistenza alla pedalata: al massimo 45 km/h

Biciclette elettriche «lente»

Illuminazione da bicicletta fissa

Biciclette elettriche «rapide»

Illuminazione da ciclomotore fissa

Biciclette elettriche «lente»

Casco da ciclista raccomandato

Biciclette elettriche «rapide»

Casco da ciclista (conforme alla norma EN 1078) obbligatorio

Biciclette elettriche «lente»

Nessuna immatricolazione

Biciclette elettriche «rapide»

Immatricolazione obbligatoria

Biciclette elettriche «lente»

Retrovisore raccomandato

Biciclette elettriche «rapide»

Retrovisore sinistro obbligatorio

Biciclette elettriche «lente»

Licenza di condurre categoria M obbligatoria dai 14 ai 15 anni, non richiesta dai 16 anni

Biciclette elettriche «rapide»

Licenza di condurre categoria M obbligatoria dai 14 anni

Biciclette elettriche «lente»

Rimorchio per bambini autorizzato

Biciclette elettriche «rapide»

Rimorchio per bambini autorizzato

Le biciclette elettriche lente sono le più diffuse. Le biciclette elettriche rapide vengono associate ai ciclomotori e devono adempiere le stesse condizioni di quest’ultimi: in particolare targa di immatricolazione e casco obbligatorio (vedi qui sotto).

Dal profilo della sicurezza, le biciclette elettriche, a causa della loro velocità, aumentano il rischio d’incidente. Tale rischio è ancora più elevato per le biciclette elettriche rapide, visto che la loro velocità raggiunge i 45 km/h.

Di cosa occorre tenere conto per l'acquisto di una bicicletta elettrica?

  • Scegliete una bicicletta elettrica che corrisponda alle vostre necessità e capacità.
  • Il comportamento stradale delle persone su una bicicletta elettrica non è lo stesso di quelle su bicicletta «classica». Quest’ultima sarà ancora più lunga se trainate un rimorchio per bambini o altro, pensateci! Il comportamento stradale delle persone su una bicicletta elettrica non è lo stesso dei ciclisti in sella a una bici «classica». La velocità elevata di questi veicoli esige una maggiore prudenza e un'ottima conoscenza del mezzo.
  • Gli altri utenti della strada spesso sottovalutano la velocità delle biciclette elettriche. Anticipare i comportamenti degli altri utenti e guidare con prudenza garantisce una maggiore sicurezza.

Casco obbligatorio

Il casco è obbligatorio in Svizzera per le bici elettriche veloci (assistenza alla pedalata fino a 45 km/h). Il TCS raccomanda di portare sempre il casco quando si usa la bicicletta, sia elettrica che «classica».

Rimorchi

Le biciclette elettriche lente e quelle rapide possono trainare rimorchi (per esempio rimorchi per bambini).

In giro con l’ebike

I ciclisti appassionati non vogliono rinunciare neanche in ferie ai loro tour in ebike. All’estero valgono spesso regole differenti rispetto all’obbilgo di indossare il casco, l’attrezzattura o il patentino. Vi consigliamo di informarvi prima di intraprendere il tour: In Europa con l’e-bike: le regole da rispettare.

Offerte del TCS

Reti sociali
Newsletter
Apps
Rivista Touring