Tessera di socio
TCS Mastercard
Fattura

Campeggi del TCS: mai così richiesti! La stagione sarà prolungata

TCS Camping, il più grande operatore di aree di campeggio in Svizzera, nell’estate del 2020 è stato in grado di registrare un aumento dei pernottamenti pari a una percentuale a due cifre, rispetto all’anno record 2019. Anche per l'autunno si sta delineando un trend positivo. In merito, le previsioni meteorologiche svolgono sempre un ruolo decisivo.

08 settembre 2020

 
Quest’anno, gli Svizzeri hanno dovuto attendere a lungo l’apertura della stagione dei campeggi. Ciononostante, quando il 6 giugno i 24 campeggi del TCS sono stati autorizzati ad aprire i battenti, non ci sono più stati indugi. Se negli altri anni in giugno, con buone previsioni meteorologiche, i campeggi nei fine settimana erano quasi interamente occupati, tutti i fine settimana di giugno 2020 hanno praticamente segnato il tutto esaurito e anche in settimana l’occupazione è stata superiore a quella degli anni precedenti. Con un totale di 112'493 pernottamenti nel mese di giugno 2020, la crescita, rispetto all’anno precedente, è stata del 20%.

A metà estate è stato registrato un netto aumento. Alla fine di agosto, il totale dei pernottamenti è stato di 606'000, con un aumento del 13% rispetto all’anno precedente. “Durante le vacanze estive, la domanda è stata nettamente superiore alle nostre possibilità di accoglienza”, ha spiegato Olivier Grützner, responsabile Turismo e tempo libero presso il TCS.

In riva all’acqua, le montagne e i glamping molto apprezzati
I luoghi di campeggio in riva all’acqua sono stati i primi ad annunciare il tutto esaurito in estate. Tuttavia, la crescita maggiore è stata registrata dalla regione alpina dei Grigioni, che ha compiuto un balzo in avanti del 47%. Anche le offerte di glamping sono state fortemente richieste: i circa 240 alloggi da affittare nelle aree di campeggio del TCS sono stati ampiamente occupati e quelli con bagno privato praticamente esauriti ininterrottamente dall’inizio di giugno fino alla metà di agosto.

Ospiti in maggioranza svizzeri
A quanto sembra, gli Svizzeri sono stati in molti a seguire le raccomandazioni del Consiglio federale e a trascorrere le loro vacanze estive in Svizzera. Nei campeggi del TCS, la proporzione degli ospiti elvetici ha così raggiunto quasi il 90%. Anche i concetti di protezione si sono rivelati molto efficaci.

Proroga della stagione in autunno
Anche le previsioni per settembre e ottobre sono molto rallegranti: per questi due mesi, le prenotazioni online superano di circa il 120% quelle dell’anno precedente. Il TCS ha già reagito a questa massiccia richiesta, decidendo di prolungare la stagione di due settimane.

Laurent Pignot
Laurent Pignot
Telefono +41 58 827 27 16
Telefono +41 76 553 82 39
Condividere
durckenE-MailFacebookTwitter
Newsletter
Reti sociali
Rivista Touring
Apps
Nuovi prodotti & giubilei
 
Si prega di pazientare un attimo
Stiamo ottimizzando il nostro sito, ciò che può comportare tempi di caricamento più lunghi.