Il TCS ha un nuovo responsabile della comunicazione

Dopo 5 anni, Yves Gerber lascia la sede centrale del Club per assumere la direzione della Sezione ginevrina del TCS. Dal 1° luglio 2019, il suo successore è Laurent Pignot.

10 luglio 2019

Nominato nel 2014, Yves Gerber s’è impegnato nello sviluppo della comunicazione interna garantendo, nel contempo, la visibilità del TCS nei media tradizionali ed elettronici. Dopo 5 anni trascorsi nel Club centrale, è stato chiamato a dirigere la Sezione ginevrina del TCS.

Suo successore, quale responsabile della comunicazione, è stato nominato Laurent Pignot, che ha iniziato il 1° luglio 2019 e assicurerà la sua attività suddividendola tra Vernier e Berna.

Alla testa del suo gruppo, Laurent Pignot avrà il compito di coordinare tutte le attività di comunicazione interna ed esterna del TCS, con l’intento di sviluppare maggiormente la visibilità del Club nei media. Come il suo predecessore, assume anche la funzione di portavoce per i media romandi.

Laurent Pignot è bilingue francese-italiano e si esprime facilmente in tedesco e inglese; diplomato in scienze politiche ha conseguito un master in affari internazionali; vanta 12 anni d’esperienza nei settori pubblico e privato e dispone di una vasta conoscenza dei vari rami della comunicazione.

Yves Gerber manterrà il proprio numero di cellulare (079 249 64 83), mentre Laurent Pignot è raggiungibile allo 058 827 27 16 e sul cellulare allo 076 553 82 39. L’indirizzo e-mail è: laurent.pignot@tcs.ch.

Il TCS ringrazia sentitamente Yves Gerber per il suo prezioso contributo e si rallegra di collaborare con lui nella sua nuova funzione.

I portavoce del TCS per la Svizzera tedesca sono Daniel Graf e Lukas Reinhardt. Renato Gazzola è il portavoce per la Svizzera italiana.

 

Foto
Renato Gazzola
Renato Gazzola
Telefono +41 79 686 08 80
Condividere
durckenE-MailFacebookTwitter
Newsletter
Reti sociali
Rivista Touring
Nuovi prodotti & giubilei
 
Si prega di pazientare un attimo
Stiamo ottimizzando il nostro sito, ciò che può comportare tempi di caricamento più lunghi.