Tessera di socio
TCS Mastercard
Fattura


Protezione dalle zecche in campeggio

Siate previdenti e proteggetevi dalle zecche anche in campeggio mediante accorgimenti mirati

Protezione dalle zecche per tutta la famiglia

La cosa più bella della vita di campeggio è che si svolge in modo molto semplice e a stretto contatto con la natura. Nonostante la spensieratezza, chi trascorre le proprie vacanze prevalentemente nel verde non dovrebbe dimenticarsi di pensare a proteggersi dalle zecche.

Le zecche non sono innocue e, in determinati casi, possono trasmettere malattie gravi. Mediante una prevenzione mirata e alcuni utili accorgimenti, tuttavia, ci si può proteggere efficacemente da questi sgradevoli parassiti e da eventuali patologie.

Quando si campeggia, è quindi consigliabile avere a disposizione un kit e uno spray antizecche nonché controllare regolarmente che uno di questi parassiti non si sia attaccato a qualche parte del corpo.

Svizzera, un’area a rischio zecche

Qualunque sia la vostra meta, pensate a proteggervi dalle zecche: attualmente, infatti, tutta la Svizzera è stata dichiarata dall’UFSP area a rischio, con pochissime eccezioni.

I luoghi preferiti dalle zecche

Le zecche preferiscono le zone «verdi», come prati e cespugli, e si annidano prevalentemente nella vegetazione bassa. Qui attendono pazientemente che una persona di passaggio le stacchi da un filo d’erba o da un cespuglio, per poi attaccarsi addosso al malcapitato.

Ecco alcuni dei luoghi preferiti dalle zecche:

  • Margini dei boschi e radure
  • Giardini, prati ed erba alta
  • Terreno, cespugli e sottobosco
  • Corsi d’acqua e piscine all’aperto
  • Parchi, giardini privati o parchi giochi

Quando è la «stagione delle zecche»?

Come mi proteggo dalle zecche?

Utilizzate una protezione efficace:

ANTI-BRUMM®

ANTI-BRUMM® Antizecche

  • Protegge dalle zecche fino a 8 ore
  • Adatto dall’età di un anno
  • Per pelle e vestiti
  • Ottima tolleranza cutanea

Importante: utilizzare con cautela il repellente. Leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto prima dell’uso.

>> Maggiori dettagli

Come agisce lo spray ANTI-BRUMM® Antizecche?

Lo spray ANTI-BRUMM® Antizecche agisce efficacemente contro le zecche fino a 8 ore grazie ai principi attivi icaridina e Citriodiol®. L’icaridina è stata classificata dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) come una sostanza particolarmente efficace ed è tollerata molto bene dalla cute.

La combinazione tra l’icaridina e il principio attivo Citriodiol®, estratto dall’eucalipto limone, disturba l’olfatto delle zecche facendole allontanare.
Fonte: ANTI-BRUMM®

Altri possibili accorgimenti contro le zecche

  • Vaccinarsi contro la FSME (non protegge dalla borreliosi di Lyme e da altre malattie trasmissibili dalle zecche).
  • Indossare indumenti coprenti e aderenti. Infilare le calze sopra i pantaloni.
  • Controllare bene la presenza di zecche sul corpo dopo essere stati nel verde. Le zecche preferiscono i punti caldi, umidi e sottili della pelle.

Aree del corpo preferite dalle zecche

Aree del corpo preferite dalle zecche
Fonte: ANTI-BRUMM®

Negli adulti:

  • Ascelle e parte interna delle braccia
  • Inguine
  • Cavità delle ginocchia

Nei bambini, inoltre:

  • Nuca
  • Dietro le orecchie
  • Attaccatura dei capelli

Suggerimento

«Le zecche possono essere così piccole da non risultare visibili a occhio nudo. Non appena notate un’area arrossata con un punto scuro al centro, pertanto, dovreste esaminarla attentamente, ad esempio utilizzando una lente d’ingrandimento. Nella maggior parte dei casi, la presenza delle zampine dovrebbe farvi riconoscere la zecca e il suo morso o la sua puntura.»
Fonte: antibrumm.ch

>> Maggiori dettagli

Brochure per bambini «Attenzione alle zecche! Perché?»

Con l’ausilio di questa brochure potete spiegare ai bambini perché è importante stare attenti alle zecche.

>> Scaricare e stampare la brochure per bambini

Rimozione delle zecche

Modalità di rimozione delle zecche

Ci sono diversi strumenti per rimuovere le zecche:

  • Uncino
  • Carta togli zecche
  • Penna rimuovi zecche
  • Pinzetta per zecche

La corretta rimozione è molto importante. Qui trovate i consigli degli esperti e tutte le spiegazioni:

>> Come rimuovere correttamente le zecche

A prescindere dalla modalità di rimozione, dovreste tener conto di quanto segue:

  • Rimuovete la zecca il prima possibile.
  • La zecca deve essere tolta direttamente dalla superficie cutanea. Afferratela dall’apparato boccale, in nessun caso soltanto dal corpo.
  • Non girate la zecca durante la rimozione, bensì estraetela lentamente in un unico verso.
  • Una volta rimossa la zecca, controllate che non siano rimasti residui nella pelle oppure che eventualmente la testa della zecca si sia strappata. In questo caso dovreste consultare un medico per sicurezza.
  • Disinfettate la zona della puntura.

>> Ulteriori informazioni sulla rimozione delle zecche

Quando è necessario rivolgersi a un medico?

Si consiglia di consultare un medico nei seguenti casi (fonte: antibrumm.ch/it):

  • Quando la zona della puntura si infiamma o non guarisce bene.
  • Quando la testa della zecca resta attaccata alla pelle durante la rimozione (il che solitamente non è un problema), dovreste tenere in osservazione l’area e andare dal medico se vi accorgete che si sta sviluppando un’infiammazione.
  • Se non siete in grado di raggiungere da soli l’area in cui la zecca si è attaccata (ad esempio la nuca) per rimuoverla correttamente.
  • Se dopo alcuni giorni notate un eritema migrante, vale a dire un’eruzione cutanea in fase di estensione.
  • Se dopo 5-14 giorni accusate febbre, mal di testa o dolori agli arti.
  • In qualsiasi caso in cui non vi sentiate sicuri.
>> Ulteriori informazioni

Ulteriori informazioni sulle zecche

>> Guida alle zecche Download della scheda informativa

>> App "Zecca"  (scaricabile gratuitamente nell' App Store e su Google Play)

>> antibrumm.ch/zecche

Questo articolo è stato utile?
No
100%
degli utenti ha trovato questo articolo utile
22 valutazioni
 

Saperne di più

Newsletter
Reti sociali
FacebookInstagramTwitterLinkedInYouTube
Rivista Touring
Rivista Touring
Apps
Nuovi prodotti & giubilei
50 Jahre Rechtsshutz
60 Jahre ETI Schutzbrief
Mitgliedschaft Familien
 
La preghiamo di pazientare un momento.
Il Suo ordine è in fase di elaborazione.