Tessera di socio
TCS Mastercard
Fattura

  • Coronavirus - Continuiamo ad essere al servizio dei nostri soci. Tutte le informazioni importanti riguardo alla situazione attuale le può scoprire qui
  • Coronavirus - Continuiamo ad essere al servizio dei nostri soci. Tutte le informazioni importanti riguardo alla situazione attuale le può scoprire qui

Come proteggersi dalle zanzare in campeggio?

Ecco come evitare di essere tormentati dalle zanzare a bordo del camper

Come si evita di essere punti dalle zanzare?

Protezione dalle zanzare in campeggio

Le zanzare potrebbero essere definite come uno spiacevole effetto collaterale dell’estate e un’autentica seccatura, in grado di compromettere il piacere di campeggiare all’aria aperta in buona compagnia. 

Alcuni accorgimenti, tuttavia, consentono di tenerle il più possibile a distanza.

Zanzariere

Il modo più efficace per proteggersi dalle zanzare a bordo del camper o della roulotte è impedire loro di entrare. In che modo? Installando le zanzariere su porte e finestre. Per tutelare il proprio meritato riposo, è inoltre consigliabile montare un’ulteriore rete antizanzare sopra il letto. 

Zanzariere

Lampada antizanzare

La lampada antizanzare garantisce un’efficace protezione contro questi insetti. La sua luce violetta attrae le zanzare che vengono poi uccise da una scarica elettrica. A voi non resta che svuotare di tanto in tanto il vassoio estraibile.

Spray antizanzare

È dimostrato che gli spray antizanzare sono un utile mezzo per difendersi dagli insetti. Sul mercato è disponibile un’ampia offerta di prodotti. Basta una breve ricerca su Internet per identificare quelli più efficaci. Oppure potete chiedere consiglio in farmacia.

In commercio ci sono numerosi prodotti contro le zanzare ideali per l’uso in campeggio.

Alcuni utili rimedi casalinghi contro le zanzare:

Protezione dalle zanzare in campeggio

  • Candele profumate alla citronella - Le zanzare detestano l’odore della citronella. Per questo accendere una candela alla citronella aiuta a tenere lontani questi fastidiosi insetti e in più crea una piacevole atmosfera serale.
  • Abiti lunghiAnche se in estate può sembrare una scelta scomoda, una T-shirt a maniche lunghe, pantaloni lunghi e calze costituiscono un ottimo rimedio contro le punture di zanzara. È importante utilizzare tessuti a trama spessa, perché le zanzare sono in grado di pungere attraverso le stoffe fini. Gli abiti lunghi vanno indossati soprattutto nelle ore serali, quando le zanzare sono più attive. Durante il giorno, costume da bagno o T-shirt non sono affatto un problema. Si dice inoltre che le zanzare siano attratte maggiormente dagli abiti scuri. È consigliabile pertanto optare per un guardaroba estivo dominato dai colori chiari.

  • Le piante giuste - Le essenze a base di agrumi disturbano le zanzare, come dimostrano le candele alla citronella. Per questo motivo le piante dal profumo agrumato, come ad esempio la melissa limoncella o la citronella, aiutano a tenere lontane le zanzare. Anche il basilico, il rosmarino, la menta piperita e la lavanda, piante ricche di oli essenziali, agiscono efficacemente contro le zanzare. Così come l’aglio e i chiodi di garofano. E dato che queste erbe e spezie trovano largo impiego anche in cucina, tenere un «orticello» in vasi quando si pratica il campeggio è tutt’altro che un’idea sbagliata.
    Il consiglio della nonna: foglie di pomodoro. Deponete le foglie di una pianta di pomodori in una ciotola e collocate quest’ultima sul tavolo o vicino al letto. Oppure scegliete di coltivare una pianta di pomodori direttamente a bordo del camper.

  • Evitate i gel doccia - Gli aromi intensi attraggono fortemente le zanzare. Per questo, in estate, è consigliabile non solo evitare i profumi, ma anche i gel doccia dall’aroma particolarmente intenso. Scegliete al loro posto un bagnoschiuma o uno shampoo dal profumo neutro. È inoltre consigliabile fare più spesso la doccia, perché anche il sudore attira le zanzare.

  • Niente acqua in giro - Le zanzare depongono le uova sulla superficie delle acque ferme o stagnanti. Per questo motivo è importante evitare di lasciare intorno al camper ciotole, innaffiatoi, vasi o altri oggetti che contengano acqua. L’acqua residua deve essere sempre gettata via. Anche le piscinette gonfiabili per i bambini devono essere accuratamente svuotate. Evitate inoltre di campeggiare nei pressi di laghi dalle rive basse, pozze e stagni: luoghi apparentemente idilliaci ma facilmente infestati dalle zanzare.

Se nonostante tutto venite punti

Protezione dalle zanzare in campeggio

Come è noto, grattarsi allevia solo temporaneamente il prurito e peggiora la situazione. Inoltre, favorisce l’annidarsi dei batteri e l’insorgere di infiammazioni e infezioni.  

Se si viene punti da una zanzara è consigliabile ricorrere a rimedi più sicuri.

Rimedi casalinghi contro il prurito

  • Passate una mezza cipolla sulla zona della puntura: il succo della cipolla contiene zolfo, che ha un’azione antibatterica e allevia il prurito.
  • Premete sulla puntura un cucchiaino da tè riscaldato in acqua bollente o con un accendino, facendo attenzione che la sua temperatura non sia troppo elevata per evitare bruciature. Il calore distrugge le proteine di cui è composto il veleno della zanzara.
  • Raffreddate la zona della puntura utilizzando un cubetto di ghiaccio o un impacco gelato. Il freddo allevia il prurito.
  • Se non potete fare altro, sputate semplicemente sulla puntura. La saliva umana ha un’azione leggermente antibatterica e rinfrescante.

Preparati di farmacia

  • Applicate immediatamente un gel o una pomata rinfrescante ad azione antiallergica, ad esempio il Fenistil (disponibile in pomata o roll-on)
  • Un piccolo consiglio: conservate in frigorifero pomate e gel, così da aumentarne l’effetto rinfrescante
  • Chiedete consiglio in farmacia

In viaggio all’estero? Attenzione: le zanzare trasmettono malattie

Chi ama viaggiare in luoghi esotici o ai tropici dovrebbe proteggersi accuratamente dalle zanzare. Questi insetti possono infatti trasmettere malattie quali la malaria o la febbre dengue.  

Prima di partire, informatevi sulle precauzioni da adottare obbligatoriamente per tutelare al meglio la vostra salute anche in viaggio. 

Nella rubrica TCS Informazioni turistiche troverete tutte le principali indicazioni in fatto di vaccinazioni, rischi sanitari e medicinali consigliati per oltre 200 destinazioni.

Info per paese

Questo articolo è stato utile?
No
95%
degli utenti ha trovato questo articolo utile
66 valutazioni
 
Condividere
durckenE-MailFacebookTwitter

Saperne di più

Potrebbe interessarvi anche

Offerte del TCS

Newsletter
Reti sociali
Rivista Touring
Nuovi prodotti & giubilei
 
Si prega di pazientare un attimo
Stiamo ottimizzando il nostro sito, ciò che può comportare tempi di caricamento più lunghi.