Tessera di socio
TCS Mastercard
Fattura


PiNCAMP percorso per campeggiatori: Málaga e la Costa del Sol

La costa mediterranea spagnola promette spiagge da sogno, temperature miti e paesaggi idilliaci

PiNCAMP raccomanda...

PiNCAMP è la guida camping digitale del TCS nata in collaborazione con ADAC. La piattaforma permette di confrontare oltre 10000 campeggi in 9000 destinazioni in tutta Europa, con possibilità di riservazione e talvolta prenotazione online. Oltre alle 36 000 utili valutazioni da parte degli utenti, puoi contare sulle circa 5500 ispezioni annuali che gli esperti ADAC conducono nei campeggi al fine di fornirti informazioni e risposte oggettive e affidabili. 

>> Scoprire PiNCAMP ora

Alla scoperta della Costa del Sol

Da Málaga si sale lungo la costa fino a Valencia, in uno splendido susseguirsi di mare, spiagge e montagne nell’entroterra costiero – sempre seguendo il sole. L’infrastruttura di questo tratto è molto buona e si può mangiare a prezzi particolarmente convenienti, sia in autonomia sia al ristorante. 

>> Informazioni sulla Costa del Sol

Dati di riferimento per il percorso sulla costa del Sol

  • I periodi di viaggio ideali sono la primavera (da marzo a maggio) e l’autunno (ottobre e novembre), quando le temperature sono più gradevoli e si aggirano sui 20-25 °C.
  • Durata del viaggio: a propria discrezione, a seconda del soggiorno nei singoli luoghi. Si consiglia tuttavia di programmare almeno 10-14 giorni (arrivo e partenza esclusi).
  • Percorso: circa 750 chilometri.
  • Percorso adatto a: camper, van o auto con tenda. (L’itinerario è stato percorso con il camper. Se viaggiate con la roulotte, potete consultare l’itinerario desiderato sul sito maps.adac.de).

Campeggi lungo la Costa del Sol

Su PiNCAMP.ch trovate tantissimi campeggi situati lungo la Costa del Sol.

>> Campeggi lungo la Costa del Sol

Come raggiungere il punto di partenza del tour in camper: Nerja

Si parte su un camper a noleggio nei pressi dell’aeroporto di Málaga e si percorrono i rinomati territori della Costa del Sol e della Costa Tropical fino a Valencia.

Come raggiungere il punto di partenza del tour in camper: Nerja

>> Calcolo dell’itinerario

Nerja: pittoreschi paesi sulla Costa del Sol

Nerja è il perfetto punto di partenza per andare alla scoperta di Frigiliana, uno dei tipici «paesi bianchi» andalusi. Frigiliana è addirittura considerato il paese bianco più bello dell’Andalusia – e non è difficile convincersene quando si passeggia per le vie del posto. Durante la bassa stagione, in particolare, l’Andalusia tende a essere più tranquilla e non sovraffollata. 

>> Campeggi vicino a Nerja 

Almería: parco nazionale Cabo de Gata, spiagge da sogno, vulcani e fantastiche escursioni

Il tour prosegue in direzione Almería verso la prossima attrazione, il parco nazionale Cabo de Gata. I paesaggi vulcanici di questo parco naturale offrono al visitatore spiagge da sogno, una fauna variegata e le migliori condizioni per tante piacevoli escursioni. Un bellissimo itinerario di circa 10 chilometri porta alle Minas de Oro di Rodalquilar, vecchie miniere d’oro abbandonate dove sono anche stati girati celebri film. Un luogo davvero affascinante.

>> Campeggi vicino ad Almería 

Cartagena: momenti di relax sulle spiagge bianche della Costa Cálida

La tappa successiva è Cartagena, situata sulla Costa Cálida, celebre per le sue spiagge bianche e le acque cristalline. Qui anche nei mesi invernali è possibile nuotare in mare e godersi tranquille passeggiate lungo le spiagge, che conducono tra l’altro alle Erosiones de Bolnuevo, monumentali formazioni rocciose create da fenomeni erosivi. Ufficialmente quest’area non appartiene più all’Andalusia, ma alla regione di Murcia. Il campeggio Playa de Mazarrón offre tutti i comfort ed è situato direttamente sul mare.

A Cartagena vale la pena visitare il Castillo de la Concepción, un celebre borgo medioevale situato sulla sommità di una collina da dove si gode una vista spettacolare sulla città (si consiglia di salire con l’ascensore panoramico).

>> Campeggi vicino a Cartagena

La Manga del Mar Menor

La Manga del Mar Menor
Foto: somatuscani/stock.adobe.com

L’itinerario prosegue verso La Manga del Mar Menor, una lingua di terra lunga circa 20 chilometri che forma praticamente un’unica, lunga spiaggia peninsulare. Il paesaggio fitto di grandi alberghi lascia intuire che in estate questa zona è estremamente affollata. 

Ma durante la nostra visita possiamo goderci le spiagge vuote, sia sul lato lagunare che fronteggia la terraferma sia su quello rivolto verso il mare aperto.

Torrevieja e le spiagge della Costa Blanca

Laguna Salada
Foto: Laguna Salada - NumenPhoto/stock.adobe.com

Arriviamo così alla Costa Blanca, che a detta di tutti gode del «clima migliore del mondo», dovuto non solo alla temperatura fresca del mare e ai circa 320 giorni di sole all’anno, ma anche alle saline di Torrevieja. Si dice che immergersi nelle acque della laguna rosa (un fenomeno naturale in cui alcuni batteri e alghe colorano di rosa l’acqua estremamente salata) produca un effetto miracoloso sulla pelle e sulle vie respiratorie. In ogni caso, si consiglia assolutamente di visitare il Parque Natural de Torrevieja.

Una delle spiagge più belle della Costa Blanca si trova presso le dune di La Marina, tra Torrevieja e Alicante. Direttamente dietro le dune sorge il campeggio a 5 stelle La Marina Camping & Resort, che offre tutte le attività ricreative immaginabili, tra cui un fantastico parco acquatico.

>> Campeggi vicino a Torrevieja 

Benidorm, Calp e Xàbia

Le successive attrazioni del nostro itinerario sono tre famose località costiere: Benidorm, Calpe e Xàbia. Benidorm è nota – e in un certo senso famigerata – per i numerosi grattacieli che le sono valsi il soprannome di BeniYork. Anche se questo tipo di architettura può non risultare gradita a tutti, si tratta comunque di un luogo che vale la pena visitare, per esempio per il grazioso centro storico con gli innumerevoli tapas bar e, naturalmente, per le incantevoli spiagge. 

Per la regione compresa tra Calp e Dénia, in cui tra mare ed entroterra costiero c’è tanto da scoprire, il campeggio Jávea a Xàbia rappresenta una base ideale, con la sua piscina e l’ottimo ristorante. 

Valencia

Il punto più settentrionale di quest’itinerario è la città di Valencia. Il Valencia Camper Park è un luogo di pernottamento consigliabile per la visita di quest’interessante città: si trova a circa 12 km dal centro ed è un mix di area di sosta e campeggio frequentato da molti campeggiatori che vengono a visitare la variegata e vivace Valencia. Il campeggio è situato a pochi metri da una stazione della metropolitana, che in circa 20 minuti conduce al centro storico, con le sue tante attrazioni. 

Ritorno a Málaga attraverso l’entroterra e Murcia

Cattedrale St. Maria, Murcia
Foto: Cattedrale St. Maria, Murcia - serg_did/stock.adobe.com

Al ritorno si percorre l’itinerario nell’entroterra, con tappa intermedia a Murcia, dove si trova un centro commerciale con area di sosta vicino all’IKEA. Murcia è una delle più grandi città universitarie della Spagna: vale quindi la pena fermarsi a visitarla. Le principali attrazioni sono la cattedrale e altri interessanti edifici barocchi.

>> Campeggi vicino a Murcia 

Come vi siete trovati?

Eravate già stati in uno di questi campeggi? 

Condividete le vostre esperienze con noi e altri campeggiatori valutando il campeggio su pincamp.ch.

>> Valutare il camping su pincamp.ch

Questo articolo è stato utile?
No
100%
degli utenti ha trovato questo articolo utile
3 valutazioni
 

Saperne di più

Newsletter
Reti sociali
FacebookInstagramTwitterLinkedInYouTube
Rivista Touring
Rivista Touring
Apps
Nuovi prodotti & giubilei
50 anni Protezione giuridica
60 anni Libretto ETI
Societariato famiglia
© 2022 Touring Club Svizzero Condizioni d'uso – Informazioni giuridiche Protezione e sicurezza dei dati
v3.1.1 / Production publish 1
 
La preghiamo di pazientare un momento.
Il Suo ordine è in fase di elaborazione.