Tipologie di finanziamento

Una panoramica delle principali possibilità di finanziamento per l'acquisto di un'auto nuova o usata.


Prima di acquistare un'auto è indispensabile studiare con cura il suo finanziamento. Capita troppo spesso che un'offerta definita come vantaggiosa dalla pubblicità si riveli invece troppo onerosa per il cliente.

1. Leasing

Il leasing è la forma di finanziamento più comune e si addice soprattuto ha chi ha possibilità di solvenza, a chi non vuole investire il proprio capitale in un'auto e inoltre vuole avere a che far eil meno possibile con i servizi (manutenzione, assicurazione ecc.)

Non lasciatevi illudere dalla pubblicità! Un leasing propone certo rate mensili basse, però non dimenticate che vi sono spese supplementari (come riparazioni obbligatorie, riprese, casco totale obbligatoria ecc.) 

Regola base: rata mensile del leasing x 3 = costi mensili

Il veicolo in leasing non è mai di proprietà, appartiene sempre alla società di leasing. Se l'auto in leasing ha delle pecche, i reclami non dovranno essere indirizzati alla società di leasing, bensì al concessionario (Garage). Questo rapporto triangolare può a volte causare complicazioni.

Cauzione del leasing su un conto bloccato

In questi uesti ultimi anni, le società di leasing hanno continuamente aumentato le cauzioni e troppo spesso chiedono di versare in anticipo una somma importante di qualche migliaia di franchi. Di fronte a tale situazione, il TCS raccomanda di versare la cauzione su un conto bloccato - procedura identica alla locazione di appartamenti - di cui entrambe le parti potranno disporre. Se le parti non fossero soddisfatte entro un anno, il giudice dovrà disporre. Questo consiglio è conforme alla regolamentazione del diritto in materia di locazione riguardo alle garanzie di denaro.

Fissare il valore residuo del veicolo

Dopo la scadenza del contratto di leasing, si assiste sempre a varie discussioni sul valore residuo e lo stato del veicolo. È quindi meglio fissare già nel contratto di leasing il valore residuo del veicolo. Il valore residuo permette di confrontare più facilmente il leasing proposto con altre offerte e  si sa in anticipo a quali condizioni il veicolo sarà ripreso alla scadenza del contratto. Il piano di finanziamento è facilitato.

Se il veicolo presenta danni importanti dopo la scadenza del contratto di leasing, si potrà decidere se i danni dovranno essere riparati e pagati o se invece è preferibile pagare solo il valore residuo e continuare a utilizzare l'auto.

2. Acquisto in contanti

Gli sconti più grandi si ottengono pagando in contanti. Con una dose di buon senso e un pizzico di trattativa si può concludere un buon affare.

3. Acquisto a credito

Se decidete di pagare in diverse rate o a chiedere un credito, confrontate sempre il tasso d'interesse proposto dai diversi istituti di credito. Nel caso vi capitasse un imprevisto (per es. incidente), le rate possono trascinarvi in una spirale di problemi finanziari. È quindi indispensabile prevedere un'apposita riserva nel proprio bilancio familiare e sottoscrivere una casco totale conveniente, eventualmente con franchigia elevata.

Condividere

Offerte del TCS

Reti sociali
Newsletter
Apps
Rivista Touring