Dispositivi “mani libere”: attenti alle distrazioni!

I dispositivi che permettono di telefonare senza l’impiego delle mani mentre si è alla guida di un veicolo non sono vietati dalla Legge sulla circolazione stradale, ma il loro utilizzo può comunque rivelarsi pericoloso in caso di distrazione.


Perché i cosiddetti dispositivi “mani libere” possono essere pericolosi?

I dispositivi che consentono di avere le mani libere al volante, esattamente come il cellulare, sono la causa di moltissimi incidenti. In entrambi i casi, si tratta di distrazione “mentale”: i conducenti, infatti, sono concentrati sulla conversazione telefonica in corso e non dedicano più l’attenzione necessaria alla guida, rischiando così di fare incidenti.

Telefonare al volante corrisponde a guidare con un tasso alcolemico di 0,4 mg/l (0.8 ‰).

Mentre si guida, se l’automobile davanti frena bruscamente, il tempo di reazione è di 2 secondi, ossia il tempo necessario affinché l’informazione raggiunga il cervello.

Se una persona utilizza un cellulare o un kit “mani libere” al volante, il suo tempo di reazione aumenta, come se avesse un tasso alcolemico di 0.40 mg/l (pari a 0.8 ‰).

Considerando che a 100km/h la distanza di frenata è di 28 metri, è facile calcolare le conseguenze di uno, due, o addirittura tre secondi di disattenzione …

È possibile essere multati per distrazione?

La legge stabilisce che un conducente deve sempre avere il controllo del proprio veicolo, per poter rispettare l’obbligo di prudenza (Art. 31, cpv. 1, LCStr). Non è autorizzato a compiere movimenti che impediscono la manovra sicura del veicolo e non deve in alcun modo distrarsi (Art. 3, cpv. 1, ONC).

Telefonare con un cellulare dotato di dispositivo “mani libere” non è vietato, ma, se per distrazione il comportamento alla guida risulta essere inadeguato, è prevista una multa di CHF 100.- (allegato 1, punto 311, dell’Ordinanza concernente le multe disciplinari OMD). In caso di incidente, si può incorrere in una riduzione del diritto alle prestazioni erogate dall’assicurazione, il ritiro della patente, o addirittura una condanna.

Qual è la soluzione?

Occorre porsi la seguente domanda: le chiamate che faccio, o quelle che ricevo, sono davvero così urgenti? Se la risposta è “no”, è necessario evitare di telefonare mentre si è alla guida di un’automobile.

Se, invece, effettuare o ricevere una telefonata è realmente necessario, è consigliato fare una sosta, stando attenti a fermare il veicolo in condizione di massima sicurezza, e ripartire soltanto una volta terminata la conversazione.

Cosa prevede la legge nei Paesi limitrofi?

  • In Germania, Italia e Austria, l’impiego di un kit che permette di avere le mani libere al volante è consentito.
  • In Francia, al contrario, è vietato guidare utilizzando questi dispositivi con auricolari.
  • Tutti i Paesi europei, inoltre, proibiscono l’uso del cellulare mentre si è alla guida di un veicolo, sia per telefonare, sia per scrivere messaggi.

Potrebbe interessarvi anche

Offerte del TCS

Newsletter
Reti sociali
Rivista Touring
Nuovi prodotti & giubilei
 
Si prega di pazientare un attimo
Stiamo ottimizzando il nostro sito, ciò che può comportare tempi di caricamento più lunghi.