Tessera di socio
TCS Mastercard
Fattura


La guida sicura in autostrada

Quali sono le regole in vigore? Come migliorare la sicurezza di tutti? Seguite la nostra guida

… mostra di più
… mostra di meno

Esistono regole e consigli specifici per la guida in autostrada. È fondamentale conoscere e rispettare queste regole per una migliore fluidità del traffico e ovviamente per la sicurezza di tutti.

Le principali regole di circolazione in autostrada:

Ingresso in autostrada: non siete voi ad avere la precedenza


Gli ingressi in autostrada sono dei punti critici. I veicoli che circolano in autostrada hanno la precedenza sui veicoli che vi si immettono.

  1. Sulla corsia di accelerazione: accelerate fino a raggiungere la velocità dei veicoli che circolano in autostrada.
  2. Controllate il traffico usando lo specchietto retrovisore sinistro e voltate il capo per verificare l’angolo morto.
  3. Non appena si crea uno spazio adeguato, verificate ancora una volta l’angolo morto.
    Azionate l’indicatore di direzione sinistro solo quando avete la possibilità di inserirvi nel traffico.
  4. Inseritevi nel traffico. Non fermatevi alla fine della corsia di accelerazione. Se necessario, avanzate ancora di qualche metro procedendo sulla corsia di emergenza, a condizione che sia libera, per trovare uno spazio che vi permetta di inserirvi.
  5. Quando vi sarete immessi, spegnete l’indicatore di direzione.
 
 

Procedete tenendo la destra, sorpassate a sinistra:

Procedete usando la corsia di destra, anche sulle autostrade a 3 corsie. La corsia di sinistra (ed eventualmente quella al centro) serve per sorpassare. Quindi dovrete ripiegare sulla corsia di destra dopo aver completato il sorpasso. Ricordatevi di azionare gli indicatori di direzione ogni volta che cambiate corsia.

È vietato sorpassare a destra: significa che non potete aggirare il veicolo che vi precede passando alla sua destra per poi ripiegare davanti a lui.
Tuttavia è permesso superare a destra: se si è formata una fila di veicoli sulla corsia di sinistra (o su quella al centro nelle autostrade a 3 corsie), gli automobilisti sono autorizzati a superare a destra i veicoli che procedono alla loro sinistra (senza poi ripiegare davanti a loro).

 
 

Guida in galleria: regole specifiche e sicurezza

  • Fari anabbaglianti obbligatori: se state circolando con le luci diurne, accendete i fari anabbaglianti in modo da attivare anche i fari posteriori.
  • In caso di guasto o incidente in galleria: non fate inversione di marcia. Accendete le quattro frecce lampeggianti, parcheggiate il veicolo nell’area/corsia di emergenza oppure il più a destra possibile. Spegnete il motore. In caso di incidente, abbandonate con prudenza il veicolo lasciando la chiave inserita nel quadro. Contattate i soccorsi utilizzando il telefono di emergenza. Se necessario, prestate i primi soccorsi ai feriti. Per ragioni di sicurezza, si sconsiglia di utilizzare il triangolo di emergenza all’interno di una galleria.
  • In caso di incendio in galleria: non fate inversione. Se il veicolo in fiamme è il vostro, cercate di avanzare fino all’uscita della galleria. Se vi trovate dietro a un veicolo in fiamme, posteggiate la vostra vettura in un’area/corsia di emergenza oppure il più possibile a destra della carreggiata. Spegnete il motore lasciando la chiave inserita nel quadro. Uscite dalla galleria usando una delle uscite di emergenza e chiamate i soccorsi. Se necessario, prestate i primi soccorsi ai feriti.
 
 

Velocità autorizzate sulle autostrade svizzere:

Salvo indicazione contraria, ecco i principali limiti di velocità:

  • 80 km/h per i veicoli con peso superiore a 3,50 tonnellate, fatte salve le eccezioni riportate nel libretto di circolazione;
  • 100 km/h per gli autocarri e i veicoli con rimorchio fino a 3,5 tonnellate;
  • 120 km/h limite generale per tutti i veicoli, fatte salve le restrizioni indicate nel libretto di circolazione.

Adattate sempre la vostra velocità alle circostanze, al meteo e alla vostra visibilità.

NB: sulle autostrade a 3 corsie per senso di marcia, la corsia di sinistra può essere utilizzata solo dai veicoli autorizzati a procedere a più di 100 km/h, al fine di garantire la fluidità del traffico.

 
 

Obbligo di formare un corridoio di emergenza in caso di ingorgo:

autostrada corridoio di emergenza

Per facilitare l’accesso ai veicoli di pronto intervento, gli automobilisti devono creare un corridoio di emergenza al centro delle corsie, senza invadere la corsia di emergenza. Su un’autostrada a tre corsie, i veicoli al centro e a destra devono spostarsi a destra e quelli sulla corsia di sinistra devono spostarsi a sinistra.
È fondamentale anche accendere il prima possibile le quattro frecce lampeggianti.

 
 

In caso di chiusura della corsia: principio dell’inserimento “a cerniera”

Il principio dell’inserimento a “cerniera” si applica quando una corsia autostradale è chiusa. Per rendere il traffico più scorrevole ed evitare che si creino dei rallentamenti, ogni automobilista deve lasciar passare a “cerniera” un conducente che proviene da un’altra corsia interrotta a causa di lavori, ad esempio.

 
 

Apertura al traffico della corsia di emergenza

Utilizzata negli agglomerati urbani, questa misura consiste nel riadattare le corsie di emergenza affinché possano essere utilizzate come corsie di marcia nelle ore di punta, in modo temporaneo o permanente.

Guida in autostrada: i nostri consigli per la sicurezza

 
 

Uscita dall’autostrada:

Non superate il veicolo davanti a voi quando vi apprestate a imboccare un’uscita (ovvero nei 1000 metri che precedono l’uscita). Segnalate l’intenzione di uscire con sufficiente anticipo (200 m prima dell’uscita). Infine non rallentate prima di aver imboccato la corsia di uscita per non intralciare il traffico.

 
 

Fermata di emergenza:

  1. Se siete costretti necessariamente a fermarvi, senza poter aspettare di raggiungere un’area dedicata, accendete le quattro frecce lampeggianti e fermatevi sulla corsia di emergenza.
  2. Indossate un gilet di sicurezza, se lo avete, e uscite se possibile dal lato destro del veicolo. Tutti gli occupanti del veicolo devono uscire e se possibile devono posizionarsi dietro al guardrail (e se non è presente, il più lontano possibile dalla carreggiata).
  3. Sistemate il triangolo di segnalazione a una distanza di almeno 100 m prima del veicolo.
  4. Chiamate immediatamente la polizia (117).
 
 

In caso di incidente:

Se siete coinvolti:

  1. Fate in modo di mettervi in sicurezza (vedere punto precedente).
  2. Avvisate immediatamente i servizi di pronto intervento (tel. 112/117 oppure utilizzate le colonnine di SOS).
  3. Prestate assistenza alle persone coinvolte nell’incidente.
  4. Se i veicoli incidentati possono circolare, spostateli se possibile nella corsia di emergenza (ricordate di scattare una foto prima di spostare i veicoli: vi sarà utile per le formalità di costatazione).
Se non siete coinvolti nell’incidente:
Se siete testimoni di un incidente, avvisate immediatamente i servizi di pronto intervento. Se invece arrivate all’altezza di un incidente già messo in sicurezza, adattate la vostra velocità e procedete con prudenza ma non attardatevi davanti all’incidente.
 
 

La stanchezza: un nemico mortale

La guida in autostrada è spesso monotona e stancante, ancora di più se le condizioni meteo sono avverse. La stanchezza provoca una riduzione dei livelli di vigilanza e un rischio maggiore di colpi di sonno. Per contenere questo fenomeno, almeno ogni 2 ore concedetevi delle pause o anche una micro siesta.

 
 

Attenzione all’angolo morto:

Fate attenzione all’angolo morto quando effettuate un sorpasso e segnalate qualunque cambio di corsia con gli indicatori di direzione, anche quando rientrate sulla corsia di destra.

 
 

Attenzione alle distanze di sicurezza:

Rispettate una distanza di almeno 2 secondi dal veicolo che vi precede e aumentatala in caso di intemperie.
Per verificare la distanza, prendete un punto di riferimento visivo sul ciglio della strada (un cartello, un albero, ecc.) e non appena il veicolo davanti a voi lo supera, contate i secondi fino al momento in cui lo superate anche voi. Se l’intervallo è inferiore a 2 secondi, aumentate la distanza di sicurezza.
Vi ricordiamo che a 120 km/h e con il fondo stradale asciutto, sono necessari circa 140 m per fermarsi.

 
 

Segnalate:

In caso di ingorgo o incidente avvisate i veicoli che seguono accendendo il prima possibile le quattro luci lampeggianti.
Segnalate ogni cambio di corsia accendendo gli indicatori di direzione in anticipo (e non simultaneamente).

 
 
Lo sapevate?
Di quale multa sono passibile in caso di infrazione in autostrada?

La multa dipende dall’infrazione. Consultate l’elenco dettagliato delle multe in funzione delle infrazioni commesse (https://www.fedlex.admin.ch/eli/cc/2019/93/it)

Venite dall’estero? Sappiate che per guidare sulle autostrade svizzere è necessario un contrassegno con validità annuale.

 Il costo è di 40 CHF. Per maggiori informazioni: https://www.ch.ch/it/contrassegno-autostradale/

Consultate le condizioni del traffico in tempo reale con l’app gratuita del TCS.
Newsletter
Reti sociali
FacebookInstagramTwitterLinkedInYouTube
Rivista Touring
Rivista Touring
Apps
Nuovi prodotti & giubilei
50 Jahre Rechtsshutz
60 Jahre ETI Schutzbrief
Mitgliedschaft Familien
 
La preghiamo di pazientare un momento.
Il Suo ordine è in fase di elaborazione.