Tessera di socio
TCS Mastercard
Fattura


L'assicurazione in caso di bikesharing

Chi crede di godere di una copertura assicurativa completa offerta dal fornitore di bike sharing o dalla piattaforma di prestito, potrebbe avere delle brutte sorprese in caso di snistro.È infatti unicamente responsabilità del cliente di avere una copertura assicurativa adeguata quando noleggia una bici.




… mostra di più
… mostra di meno

Bike sharing: la nuova forma di noleggio biciclette

Sempre più città offrono biciclette a noleggio pubbliche: il cosiddetto «bike sharing». Il prestito di solito avviene tramite una registrazione online o un'app. Dopo aver attivato e caricato il proprio conto, i clienti possono prendere in prestito biciclette dal fornitore. Affinché possiate stare tranquilli in caso di sinistro, abbiamo raccolto le risposte principali alle domande relative all'assicurazione per quando fate bike sharing.

Chi paga in caso di sinistro?

I clienti sono responsabili di eventuali danni che hanno luogo durante il noleggio, e questo vale per tutti i fornitori di servizi di sharing. Ciò vale sia per i danni alla bicicletta, sia per i danni causati a terzi durante l'utilizzo della bicicletta. Tuttavia, l'utente non è responsabile per eventuali danni a seguito di negligenza grave da parte del fornitore.

  •  Se noleggiate una bicicletta o una bicicletta eletrica con pedalata assistita fino a 25 km/h, i danni che causate a terzi sono coperti dall'assicurazione di responsabilità civile privata, se ne disponete.

Vi consigliamo vivamente di stipulare tale assicurazione. Questo perché i danni a terzi o a cose causati dall'uso di una bicicletta possono diventare rapidamente molto costosi. Se non si dispone di un'assicurazione di responsabilità civile privata e non si possono coprire i costi di un tale incidente, interverrà il Fondo nazionale di garanzia. Ma attenzione: il Fondo di garanzia può pretendere il rimborso parziale o totale dei costi.

  • Anche i danni alla bicicletta noleggiata possono essere coperti dalla vostra assicurazione di responsabilità civile privata. Questo perché i danni ad un oggetto che vi è stato temporaneamente affidato per l'uso sono normalmente coperti.

Il nostro consiglio: controllate attentamente le CGA della vostra responsabilità civile privata per assicurarvi che la copertura assicurativa valga anche per le biciclette noleggiate.

Cosa devo fare in caso di incidente con una bicicletta a noleggio?

Ogni fornitore può definire nelle proprie Condizioni Generali di contratto (CGC) la procedura da seguire in caso di sinistro. La maggior parte delle volte si applica quanto segue: segnalare immediatamente il danno o l'incidente e, in caso di incidente con danni subiti da terzi, contattare la polizia e compilare il modello di constatazione amichevole. Alcuni fornitori, fissano anche un termine, solitamente di tre giorni, per l'invio di una copia della denuncia di incidente.

Vi consigliamo di leggere attentamente le CGC per conoscere i dettagi della procedura da seguire in caso di sinistro e non mancare nessuna scadenza o termine.

Chi paga in caso di furto della bici?

Tutti i fornitori di servizi di sharing  prvedono che sia il cliente ad assumersi la responsabilità per eventuali danni derivanti dallo smarrimento o dal furto della bicicletta noleggiata. In caso di furto della biciletta noleggiata dovete quindi pagare un risarcimento al fornitore per tutte le spese sostenute in seuito al furto. Sono compresi i costi per l'acquisto di una nuova bicicletta, nonché eventuali spese per la ricerca e la riparazione della bicicletta in caso di ritrovamento.

Cosa devo fare se la bici a noleggio è stata rubata?

Denunciate immediatamente il furto al fornitore. Alcuni fornitori richiedono anche una denuncia di furto alla polizia. 

Ci sono disposizioni particolari per la stipula di contratti e l'uso delle biciclette?

Per la stipula dei contratti  l'età minima cambia a seconda del fornitore. Per quanto riguarda l'uso delle biciclette o biciclette elettriche l'età minima è definita come segue:

  • L'età minima per guidare le e-bike è di 16 anni o 14 anni, ma in tal caso è necessario anche essere in possesso di una licenza di condurre valida di categoria M.
  • Per le biciclette normali non c'è un limite di età, ma queste sono adatte solo per i bambini in età scolare a partire da 1,50 m. di altezza.

I fornitori possono per^o stabilire ulteriori limiti e restrizioni individualmente. Vi raccomandiamo pertanto di chiarire in anticipo con ogni fornitore se e quale età minima si applica.

Oltre al costo per il noleggio possono insorgere ulteriori costi per gli utenti?

Sì. Oltre al costo per il noleggio o ai costi in caso di sinistro, potrebbe esservi addebitata una penale, ad esempio perché avete restituito la bicicletta troppo tardi o troppo sporca, o perché avete perso le chiavi (se disponibili), la scheda cliente o il caricabatterie (se in prestito). Inoltre, in qualità di clienti, siete responsabili di tutti i costi, le spese o le multe sostenute in relazione all'uso della bicicletta.

 
 

Il nostro consiglio per il bike sharing:

Prima dell’inizio del noleggio, l’utente deve controllare le condizioni della bicicletta. Vi raccomandiamo di non sottovalutare questo punto e di controllare attentamente le condizioni della bicicletta per stabilirne il corretto funzionamento, in conformità con il codice della strada. In qualità di cliente o di locatario, sarete ritenuti responsabili di eventuali danni che il locatore potrebbe identificare successivamente.

Icon

Il nostro consiglio per i soci TCS

Prestazioni del nuovo societariato TCS: affinché le cose vadano sempre per il verso giusto, in qualità  di soci del TCS siete coperti alla guida di ogn veicolo. L’assistenza stradale del TCS si applica quindi anche alle biciclette e alle e-bike che avete noleggiato o preso in prestito. Ciò vale anche per i rimorchi, quali i rimorchi per passeggeri, rimorchi per il trasporto e rimorchi sportivi.

 
 

Avete ulteriori domande? Siamo felici di aiutarvi!

Siamo spiacenti che non abbiate trovato la risposta alla vostra domanda.

Inviateci la vostra domanda in merito all’assicurazione bici e le relative coperture, vi risponderemo entro 2 giorni lavorativi.

Porre una domanda
 
 
Questo articolo è stato utile?
No
100%
degli utenti ha trovato questo articolo utile
3 valutazioni
 

Cos'altro c'è da sapere sull'assicurazione bici?

^Contro quali rischi possono assicurarsi i ciclisti?

^Contro quali rischi possono assicurarsi i ciclisti?

Oltre alla classica copertura contro il furto nell'assicurazione mobilia domestica, ci sono varie coperture aggiuntive e prodotti assicurativi specifici per le biciclette. Il TCS fa chiarezza sulla copertura giusta per ogni esigenza.

Assicurazione e-bike: cosa c’è da sapere?

Assicurazione e-bike: cosa c’è da sapere?

Non tutte le e-bike sono uguali. A seconda che si tratti di un’e-bike lenta o veloce, in caso di sinistro sono assicurazioni diverse che entrano in gioco. Vi spieghiamo cosa dovete considerare quando assicurate la vostra e-bike.

Furto di bicicletta, chi paga?

Furto di bicicletta, chi paga?

Quale assicurazione si fa carico dei costi in caso di furto di bicicletta? Quali coperture esistono? Scoprite a cosa dovete prestare attenzione se volete ritrovare la vostra bicicletta o farvela rimborsare.

Newsletter
Reti sociali
FacebookInstagramTwitterLinkedInYouTube
Rivista Touring
Rivista Touring
Apps
Nuovi prodotti & giubilei
50 Jahre Rechtsshutz
60 Jahre ETI Schutzbrief
Mitgliedschaft Familien
 
La preghiamo di pazientare un momento.
Il Suo ordine è in fase di elaborazione.