Aumentati del 40% gli spettatori della TCS eSports League

Lo scorso fine settima si è conclusa con grande successo la terza stagione della TCS eSports League. Punto culminante è stata la finale che ha opposto le quattro migliori squadre, alla “Hero Fest” di Berna. Il titolo della TCS eSport League è stato vinto per la terza volta consecutiva dal Ginevra Servette eSports.

25 novembre 2019

 Berna, 25 novembre 2019. Lo scorso fine settima si è conclusa con grande successo la terza stagione della TCS eSports League. Punto culminante è stata la finale che ha opposto le quattro migliori squadre, alla “Hero Fest” di Berna. Il titolo della TCS eSport League è stato vinto per la terza volta consecutiva dal Ginevra Servette eSports.
Lanciando la sua eSports League, nella primavera del 2018, il TCS è entrato in un territorio sconosciuto a livello svizzero. Eppure, in solo un anno e mezzo, la TCS eSport League ha assunto un ruolo essenziale nella giovane scena, e tuttora in costante crescita, degli sport elettronici svizzeri. Secondo il TCS, l’impegno profuso in questo settore ha dato buoni risultati. La lega del TCS, che partecipa agli incontri Rocket League - una combinazione non violenta di football virtuale e di gioco d’auto - suscita un interesse sempre maggiore. Le trasmissioni in diretta degli incontri della League sono state seguite complessivamente per 167'391 minuti, registrando un aumento di quasi il 40% di spettatori.


La stagione ha avuto un successo completo, sia sul piano sportivo, con l’appassionante finale che ha visto il Servette Geneva eSports imporsi nuovamente e per la terza volta consecutiva, sia per la presenza del folto pubblico nell’eccezionale scenario di gara dell’“Hero Fest” di Berna.

Foto
Renato Gazzola
Renato Gazzola
Telefono +41 79 686 08 80
Condividere
durckenE-MailFacebookTwitter
Newsletter
Reti sociali
Rivista Touring
Nuovi prodotti & giubilei
 
Si prega di pazientare un attimo
Stiamo ottimizzando il nostro sito, ciò che può comportare tempi di caricamento più lunghi.