Acqua potabile in camper e roulotte

Consigli pratici e nozioni di base sull’igiene dell’acqua potabile nei veicoli da campeggio


A cosa devo prestare attenzione per l’igiene dell’acqua potabile nei veicoli da campeggio?

L’autore, Olivier Lucy di Campingberatung.ch, presenta qualche consiglio per assicurare l’igiene dell’acqua potabile a bordo di camper e roulotte.

Disporre di acqua potabile a bordo di roulotte e camper è comodo ed è una delle prime cose di cui si sente il bisogno quando si è lontani da casa. L’acqua viene usata durante tutto l’arco della giornata: serve per dissetarsi, fare la doccia, lavare i denti, lavare i piatti, pulire il tavolo, lavare le mani e molto altro ancora.

Acqua potabile in camper e roulotte
 

Cosa devo preparare prima di partire in viaggio?

Nella maggior parte dei casi succede che roulotte e camper restino fermi per molto tempo. In questo periodo, l’acqua residua presente nel serbatoio e nelle tubazioni rischia di essersi deteriorata.

Il serbatoio, pertanto, non dovrebbe mai venir riempito di acqua fresca senza essere stato pulito accuratamente. Ma non è nemmeno necessario disinfettare tutto in modo maniacale. Come afferma una massima di Paracelso, «tutto è di per sé veleno, è solo la dose a far la differenza.» La soluzione è eliminare le impurità sciacquando tutto bene.

Questo metodo non è una garanzia per qualsiasi tipo di impianto idrico installato su camper o roulotte, perché a incidere sono anche il periodo di inutilizzo e l’età delle tubazioni e/o del serbatoio. Le semplici indicazioni fornite qui di seguito, tuttavia, normalmente sono sufficienti per la pulizia prima dell’uso.

Come pulisco correttamente il serbatoio dell’acqua di camper e roulotte?

Nettoyer le réservoir d’eau:
  1. Pulire il serbatoio all’interno con un panno e acqua pulita. Solitamente i residui sono rossicci: questo è dovuto alla ruggine che si deposita dalle tubazioni. Il serbatoio può anche presentare residui di sabbia: dipende dal luogo dov’è stato riempito.
  2. Riempire a metà il serbatoio, scuotere l’acqua e svuotare.
  3. Ripetere il punto 2. A questo punto l’acqua inserita nel serbatoio sarà perfettamente adatta per lavare i denti, fare la doccia, ecc. Dopo altri due risciacqui l’acqua è adatta anche a essere bevuta. 
  4. Facoltativamente, per una pulizia più approfondita, è possibile anche utilizzare detergenti per serbatoi. Ad esempio Schleimpur oppure H11 Plus. Non è tassativo impiegarli, è solo un’opzione.

Come pulisco correttamente le tubazioni dell’acqua di camper e roulotte?

  1. Riempire d’acqua metà del serbatoio e svuotarlo poi completamente utilizzando il rubinetto. Attenzione: non far funzionare a secco la pompa! Questo ha due effetti: per prima cosa consente di verificare subito se la pompa dell’acqua è ancora funzionale, in secondo luogo di sciacquare bene le tubazioni e vedere quindi se i giunti sono ancora stagni. 
  2. Per una pulizia accurata si possono adottare i cosiddetti metodi di conservazione dell’acqua.

a. Ioni d’argento: recentemente in Germania è stato vietato l’uso degli ioni d’argento per il trattamento dell’acqua potabile. Anche in questo caso è la quantità a fare la differenza: meglio utilizzare gli ioni d’argento che prendere un’infezione a causa dell’acqua. Questo metodo è indicato soprattutto in caso di soggiorni all’estero, dove le alte temperature e l’origine dubbia dell’acqua incrementa i rischi. Una piccola selezione di prodotti idonei è presente QUI.

b. Filtri privi di sostanze chimiche: per avere solo acqua pulita nel serbatoio. Noi consigliamo WM Aquatec.

c. Luce UV: Queste lampade a immersione vengono inserite nel serbatoio. La luce ultravioletta elimina in modo affidabile i batteri, ma il prezzo non è certo contenuto. Una soluzione efficace e sicura per gli amanti delle avventure in campeggio. Ecco un esempio a marchio REICH.

Pulizia delle tubazioni dell’acqua
 

20% sull’acquisto di accessori da campeggio

Diventate soci TCS Camping e approfittate fin da subito dei servizi di Campingberatung.ch. Oltre a una consulenza sul campeggio gratuita, riceverete anche il 20% di sconto da utilizzare nello shop online. Potrete inoltre usufruire di tanti altri vantaggi e di una riduzione fino al 20% su tutti i campeggi TCS.

Saperne di più

Il consiglio di Campingberatung.ch

Non serve a nulla tenere pulitissimi il serbatoio e le tubazioni se il tubo o l’annaffiatoio utilizzati per il rifornimento sono sporchi. Le regole da applicare sono le stesse di prima. È già capitato a tutti di vedere il vicino di piazzola introdurre tranquillamente il tubo del campeggio, sudicio e rimasto al sole per ore, nella bocchetta del serbatoio e riempirlo. E poi vedere che cerca di rimediare utilizzando un po’ di Katadyn. Ma le cose non stanno proprio così: nemmeno l’argento rende potabile l’acqua contaminata.

A cosa devo prestare attenzione a livello di igiene dell’acqua potabile in viaggio?

Durante il viaggio

È assolutamente consigliabile avere un po’ d’acqua anche in viaggio. A seconda della durata del tragitto, si potrebbe voler lavare le mani o preparare un caffè durante le soste senza doversi rifornire d’acqua.

Ma attenzione: non lasciate troppa acqua nel serbatoio durante il viaggio. Soprattutto nel caso delle roulotte e dei camper più economici, quando il veicolo è in movimento non è garantito che il serbatoio dell’acqua resti fissato al proprio supporto anche quando è completamente pieno.

A cosa devo prestare attenzione a livello di igiene dell’acqua potabile in campeggio?

In campeggio si sconsiglia di prendere l’acqua dal tubo messo a disposizione in loco. Raccomandiamo vivamente di utilizzare il proprio tubo, pulito accuratamente in precedenza. Oppure, in alternativa, una propria tanica o un proprio innaffiatoio.

Nei paesi del Sud l’acqua viene resa conservabile con il cloro. Bere acqua trattata in questo modo può causare problemi di stomaco a bambini e adulti cagionevoli. Per lavare i denti, invece, non ci sono controindicazioni. Chi desidera bere l’acqua dal serbatoio dovrebbe rifornirsi di boccioni in vendita nei supermercati.

Per quanto tempo l’acqua si conserva nel serbatoio?

Indicativamente, l’acqua non trattata si conserva tranquillamente per tre giorni. Dopodiché dipende molto dalle condizioni, come temperatura, luce ecc. Le reti a rilascio di ioni di argento possono fare molto, ma non sono neanche miracolose. Quando non utilizzate il camper vi consigliamo pertanto di scaricare tutta l’acqua.

Se invece l’acqua viene utilizzata continuamente e provvedete sempre a un rifornimento, allora non c’è pericolo (soprattutto con una rete a rilascio di ioni di argento) perché c’è un ricambio continuo. È importante infatti che l’acqua sia sempre in circolo, perché solo così la rete agli ioni di argento può svolgere appieno la sua azione.

Il consiglio di Campingberatung.ch

Un nostro consiglio: dopo un lungo periodo di inutilizzo, potete ripulire il serbatoio anche con Kukident 2 fasi. È sufficiente far agire qualche compressa per mezza giornata e poi sciacquare bene. E il costo è decisamente contenuto…

Se il serbatoio e le tubazioni sono proprio malconci, c’è anche la possibilità di sostituirli.

Leggete anche i nostri consigli per la pulizia del WC da campeggio o il nostro confronto tra tende da sole e verande.

Questo articolo è stato utile?
No
98%
degli utenti ha trovato questo articolo utile
241 valutazioni
 

Saperne di più

Potrebbe interessarvi anche

Offerte del TCS

Newsletter
Reti sociali
Rivista Touring
Nuovi prodotti & giubilei
 
Si prega di pazientare un attimo
Stiamo ottimizzando il nostro sito, ciò che può comportare tempi di caricamento più lunghi.