L'etilometro: per il controllo dell’alcolemia

Dal 1° ottobre 2016, sulle strade svizzere sarà introdotto un nuovo metodo per il controllo dell’alcolemia: l’etilometro.

Questo metodo permetterà di semplificare i controlli, sia per la polizia che per i conducenti. L’unità di misura cambierà e i valori ottenuti potranno servire da prova legale, ciò che, nella maggior parte dei casi, eviterà l’analisi del sangue. Il tasso alcolemico autorizzato in Svizzera, ossia lo 0.5 ‰ (per mille), resterà comunque immutato, così come le sanzioni.

Nuovo metodo di misurazione

Uno dei punti del programma federale di sicurezza stradale «Via Sicura» consiste nell’introduzione sulle nostre strade del controllo sistematico del tasso alcolemico per mezzo dell’etilometro. Questo nuovo apparecchio consentirà di ottenere valori più precisi rispetto ai test etilici attuali e, nella maggior parte dei casi, permette di evitare un prelievo di sangue (vedi casi citati più in basso).

Valori usati quale prova giuridica

Finora, un conducente che, soffiando nel tubicino, presentava un’alcolemia pari o superiore allo 0.8 per mille veniva sottoposto a un esame del sangue in ospedale o da un medico. Dal 1° ottobre, tutto ciò non sarà più necessario: i valori ottenibili per mezzo dell’etilometro avranno valore probatorio. Ciò significa che potranno essere presentati in tribunale (indipendentemente dal tasso di alcool, quindi anche per alcolemie importanti). Il prelievo di sangue si farà unicamente in casi eccezionali (vedi casi citati più in basso).

Nuova unità di misurazione

L’etilometro misura con valore probatorio l’alcool contenuto in un litro d’aria espirata e non la quantità di alcool nel sangue, com’era il caso finora con i test etilici. La nuova misurazione indicherà milligrammi d’alcool per litro d’aria espirata (mg/l) al posto dei per mille (‰) abituali.

Tabella d’equivalenza delle misurazioni di alcool nel sangue/alcool nell’aria espirata

Limite generale

Tasso massimo di alcool

Alcool nel sangue


Alcool nell’aria espirata

0.5 ‰


0.25 mg/l

Conducenti sottoposti al divieto di bere alcool

I seguenti gruppi di conducenti sono sottoposti al divieto totale di guida sotto l’influsso di alcool (tolleranza fissata dalla legge a 0.05 mg/l = 0.1‰):

  • Nuovi conducenti (titolari di una licenza di condurre in prova)
  • Allievi conducenti
  • Maestri di scuola guida
  • Autisti professionisti
  • Accompagnatori degli allievi conducenti
Tasso massimo di alcool

Alcool nel sangue


Alcool nell’aria espirata

0.1 ‰


0.05 mg/l

Domande ricorrenti

 
 
 
 

Tabella riepilogativa

Cambiamenti Elementi immutati
  • Unità di misura cambia dal 1.10.2016: mg/l (e non più ‰)
  • Non più esami del sangue (salvo in casi eccezionali)
  • Valori ottenuti sono probatori (possono fungere da prove)

Controlli sulla strada

Soffiare nel «palloncino» durante il controllo (etilometro o test etilico)

Tasso alcolemico autorizzato in Svizzera: 0.25 mg/l (=0.5 ‰)

Sanzioni

Vedere anche

  • Via sicura

    Il programma federale «Via sicura» per ridurre gli incidenti stradali e potenziare la sicurezza stradale.

  • Pericoli al volante

    Le statistiche sugli incidenti stradali parlano chiaro: velocità inadeguata, distrazione, alcool, droghe, medicamenti o stanchezza costituiscono i principali pericoli al volante.