Regole di precedenza

Ogni giorno ci confrontiamo con diverse regole sulla precedenza. Il mancato rispetto di queste regole è causa di numerosi incidenti.


Nel 2015, il rifiuto di accordare la precedenza ha costituito il 17.8% delle cause di incidenti con vittime. Il mancato rispetto della precedenza è la seconda causa d'incidente dopo la disattenzione.

Verificate le vostre conoscenze sulle regole della precedenza!

Qual è l’ordine di precedenza? - Cliccate sulla foto per vedere la soluzione.

La risposta corretta: C-A-Bzoom
 
La risposta corretta: A-C-B-Dzoom
 
La risposta corretta: B-C-Azoom
 
La risposta corretta: B-Azoom
 
Il bus ha la precedenza, il ciclista non ha il diritto di sorpassare.zoom
 

Alcune regole sulla precedenza…

Dare precedenza

Dare precedenza

Al segnale «Dare precedenza» lascio la precedenza ai veicoli dell’altra strada, alla quale mi avvicino. Se necessario, mi fermo. La parte frontale del mio veicolo non deve oltrepassare la linea di attesa (triangoli).

Precedenza da destra

Precedenza da destra

Nelle zone 30, si applica la precedenza da destra; il ciclista passa per primo.

Strada principale

Strada principale

Segnalo il mio cambiamento di direzione anche quando resto sulla strada con diritto di precedenza.

Svoltando a destra, luce verde

Svoltando a destra, luce verde

Quando il semaforo è verde, posso proseguire. Per svoltare a sinistra do la precedenza al traffico nell'altra direzione e ai pedoni della strada trasversale.

Svoltando a sinistra, luce verde

Svoltando a sinistra, luce verde

Quando si illumina la luce verde, riparto. Svoltando a sinistra, dò la precedenza al traffico in senso inverso e ai pedoni sulla strada trasversale. Se svolto a destra, la precedenza spetta ai pedoni sulla strada trasversale.

Passaggi pedonali

Passaggi pedonali

Regolo la velocità in tempo, così da potermi fermare in tempo davanti alle strisce pedonali e lasciare la precedenza ai pedoni. Do la precedenza ad ogni pedone che si trova già sulle strisce o aspetta chiaramente di attraversare la strada.

Passaggi pedonali

Se accanto a una freccia verde che punta verso destra, lampeggia una luce gialla, svoltando a destra lascio la precedenza ai pedoni sulla strada trasversale.

Rotonda

Rotonda

In presenza della combinazione dei segnali «Dare precedenza» e «Aree con percorso rotatorio obbligato» rallento la mia corsa e dò la precedenza ai veicoli che si trovano nei percorsi rotatori obbligati e a quelli che imboccano tali percorsi da sinistra.

Rotonda

Quando lascio la rotonda non posso tagliare la strada al ciclista.

Due corsie nella rotonda

Due corsie nella rotonda

Immettendosi in una rotonda da una strada con lo stesso numero di corsie, chi viaggia sulla corsia di destra prosegue sulla corsia di destra della rotonda ecc. Anche in questo contesto, cambiare corsia immettendosi è possibile unicamente se non disturba nessun altro utente che si immette o intende immettersi correttamente sulla «sua» corsia.

Nei seguenti casi un comportamento incorretto può causare un incidente: tra un conducente che percorre la corsia sinistra della strada d’accesso e quello che viaggia sulla corsia di destra e intende svoltare a sinistra, senza eseguire per tempo il cambiamento di corsia prima della rotonda.

Due corsie nella rotonda

In uscita dalla rotatoria prestate attenzione a non intralciare l’utente che si trova sulla corsia di destra.

Zone 20 e zone 30

Zone 20 e zone 30

I pedoni hanno la precedenza nelel zone a velocicitä limitata 20. Non devono però ostacolare inutilmente i veicoli.

Zone 20 e zone 30

Dove non ci sono strisce pedonali, i pedoni possono attraversare la corsia dove vogliono, non hanno però diritto di precedenza.

Zone 20 e zone 30

Ostacolo sulla corsia di destra: il traffico proveniente dall’altra direzione ha la precedenza.

Intersezione con pista ciclabile

Intersezione con ciclopista

Quando svolto ad un’intersezione, cedo la precedenza ai ciclisti e motociclisti che si trovano su una ciclopista o su una corsia ciclabile. La regola è la stessa in assenza di ciclopista o corsia cilabile: il ciclista ha la precedenza nei confronti dell’auto che gira a destra.

Precedenza con Bus/Tram

Precedenza bus/tram

Resto dietro al bus che, arrestatosi a una fermata all’interno di una località, aziona l’indicatore di direzione per segnalare che sta per partire. Se il bus è fermo e se le frecce non sono attivate, posso superare con prudenza.

Precedenza bus/tram

Dò la precedenza ai tram. Anche come pedone su un passaggio pedonale devo dare la precedenza ai tram. Per i bus (inclusi i filobus) valgono, per principio, le stesse regole degli altri veicoli a motore.

Le entrate delle autostrade

Le entrate delle autostrade

I veicoli che circolano in autostrada hanno la precedenza sui veicoli che vi s’immettono. Non aspettatevi quindi che gli altri utenti vi facilitino la manovra d’entrata, spostandosi ad esempio sulla corsia di sorpasso.

Ecco come entrare correttamente in autostrada:

  1. Quando vi trovate sulla corsia d’accelerazione, non avvicinatevi troppo al veicolo che vi precede. Accelerate fino a raggiungere la velocità di marcia dei veicoli che circolano sulla corsia di destra.
  2. Osservate il traffico in autostrada quanto prima, servendovi dello specchietto retrovisore centrale e dello specchietto retrovisore sinistro, per individuare uno spazio vuoto nel quale infilarsi.
  3. Guardate al di sopra della vostra spalla sinistra, per evitare un eventuale veicolo nell’«angolo morto». Mantenete il volante diritto.
  4. Azionate l’indicatore di direzione sinistro soltanto quando vi trovate all’altezza del veicolo dietro il quale intendete immettervi in autostrada.
  5. Mescolatevi al traffico. Non fermatevi alla fine della corsia d’accelerazione. In caso di bisogno, proseguite la corsa sulla corsia d’emergenza finché non si presenta un intervallo nella circolazione.
  6. Spegnete l’indicatore di direzione.

Mezzi di soccorso

Mezzi di soccorso

Lascio sempre la precedenza ai mezzi di soccorso.

Strade di montagna

Strade di montagna

Se l’attraversamento risulta essere difficile , il veicolo che procede in salita ha sempre la precedenza.

Strade di montagna

I veicoli pesanti (autobus o articolati) hanno sempre precendenza nei confronti dei veicoli più leggeri (auto), sia in salita che in discesa.

Ostacolo o strada stretta

Ostacolo o strada stretta

Se un ostacolo (cantiere, trasbordo di merci, ecc.) si trova sulla mia méta della carreggiata e i veicoli non possono incrociare senza pericolo, cedo la precedenza al traffico in senso inverso.
Quando su strade strette l’incrocio non è possibile, faccio marcia indietro, se mi trovo più vicino a uno spiazzo d’incrocio rispetto al veicolo che giunge in senso inverso. Su simili strade, gli autotreni hanno la precedenza sugli altri veicoli, i veicoli a motore pesanti su quelli leggeri e gli autobus sugli autocarri.

TCS Sicurezza stradale
Telefono +41 58 827 23 90
Fax +41 58 827 51 24
Condividere

Offerte del TCS

Reti sociali
Newsletter
Apps
Rivista Touring