Tessera di socio
TCS Mastercard
Fattura

09.04.2020

Eroi in tempo di coronavirus

Infermieri e medici stanno facendo grandi cose. Altre persone meritano pure il nostro ringraziamento visto che quotidianamente circolano affinché riceviamo tutto ciò che necessitiamo.
09 aprile 2020

I nostri eroi in tempo di coronavirus

Infermieri e medici stanno facendo grandi cose. E a loro va il nostro grazie! Altre persone meritano pure il nostro ringraziamento visto che quotidianamente circolano per assicurarsi che ci venga fornito tutto ciò di cui abbiamo bisogno o per permetterci di restare mobili. E non da ultimo perché vengono a contatto con altri, in un momento in cui è richiesta una certa distanza fisica. Che si tratti dell’autista del camion che trasporta alimentari, dello studente che porta agli anziani bloccati a casa i medicinali dalla farmacia o dell’impiegato della Posta che consegna numerosi pacchetti. Queste persone per "Touring" sono eroi del vivere quotidiano in questo tempo di crisi. E rappresentano tutti gli autisti di camion, mezzi pubblici, corrieri di pacchi in bici e in auto, impiegati delle stazioni di servizio e volontari in tutto il paese.

José de Almeida Monteiro,



È anche grazie a José de Almeida Monteiro (38 anni), che possiamo comprare cibo ogni giorno. L'autista rifornisce le filiali nel cantone di Berna dalla centrale Aldi di Domdidier (FR).

Seraina Kühne



Affinché anziani e altra gente di gruppi a rischio non vadano incontro a pericoli, la studentessa di farmacia Seraina Kühne (21) si occupa delle consegne a casa a Herzogenbuchsee.

Peter Hafner



Non tutti possono lavorare da casa. I conducenti di Autopostale come Peter Hafner (62) fanno in modo che i residenti della zona circostante possano ancora fare i pendolari verso la città federale.

Salman Küsne



Salman Küsne (32), gestore dello shop di un distributore di benzina Coop Pronto a Berna, assicura con un sorriso che abbiamo sempre abbastanza carburante e altri beni di prima necessità.

Nina Wyssenbach



Da quando lo studio di naturopatia è chiuso per la crisi, Nina Wyssenbach (30) si guadagna da vivere come corriere. Trasporta materiale e campioni da un laboratorio di Berna a vari studi medici.

Fabio Pereira Fontelo



Grazie a Fabio Pereira Fontelo (21) riceviamo tutto ciò che abbisogniamo anche ora che i negozi sono chiusi. L’impiegato postale consegna montagne di pacchi nel centro di Berna.

Flurin Feldmann


Flurin Feldmann (29) porta in tavola tanto buon cibo durante il confinamento. Il corriere in bicicletta, da cinque a sei volte alla settimana, consegna tante buone pietanze per pranzo o cena alle economie domestiche a Wabern.

Cédric Boss



Le panne succedono anche nei tempi di pandemia. Quindi è un bene, che i nostri pattugliatori siano a disposizione per soccorrere. Ad esempio, Cédric Boos (30) nel canton Lucerna. 

Testo: Juliane Lutz
Foto: TCS

Altri contributi della redazione Touring

Potrebbe interessarvi anche

Offerte del TCS

Newsletter
Reti sociali
Rivista Touring
Nuovi prodotti & giubilei
 
Si prega di pazientare un attimo
Stiamo ottimizzando il nostro sito, ciò che può comportare tempi di caricamento più lunghi.