Tessera di socio
TCS Mastercard
Fattura

Gomme invernali e catene da neve: quali sono le regole all’estero?

Ogni anno, il TCS è confrontato con numerose richieste d’informazioni concernenti la regolamentazione degli pneumatici invernali e l’obbligo delle catene da neve nei Paesi limitrofi. In effetti, il loro impiego non è regolato in modo uniforme e non è sempre definito chiaramente. Per questo fatto, il TCS fornisce delucidazioni sulle diverse direttive in vigore nei Paesi vicini.

16 dicembre 2021

 A partire da quest’inverno, gli pneumatici invernali sono obbligatori in alcune regioni di montagna della Francia. Per quanto riguarda gli pneumatici invernali, l’obbligo degli pneumatici invernali e la questione delle catene da neve c’è poca chiarezza per quanto concerne i Paesi che confinano con la Svizzera. Puntualmente per le vacanze di Natale, il TCS fornisce un riassunto delle prescrizioni in vigore sull’equipaggiamento invernale nei Paesi limitrofi.

Come si riconosce una gomma invernale? Le gomme per tutte le stagioni vanno bene anche in inverno?
Il simbolo del fiocco di neve (cosiddetto Three-Peak-Mountain Snowflake) indica sugli pneumatici moderni se adempiono le condizioni minime per un uso invernale. Ciò significa che, contrariamente agli pneumatici M+S, quelli con questo simbolo soddisfano i criteri di prova predefiniti sulla neve. Le gomme con questo simbolo sono ufficialmente riconosciute nell’UE come pneumatici invernali. Anche i nuovi pneumatici per tutte le stagioni dispongono di questo simbolo sulla loro fiancata e possono dunque essere impiegati in caso di obbligo.

Equipaggiamento invernale in Francia: attenzione, dal 2021 vige l’obbligo delle gomme invernali
Dal novembre 2021, in alcune regioni di montagna della Francia vige l’obbligo delle gomme invernali. Dal 1° novembre al 31 marzo, in determinati comuni delle regioni di montagna, è dunque obbligatorio equipaggiare i veicoli a quattro o più ruote con pneumatici invernali (profondità minima del battistrada 3,5 mm), con catene da neve o con dispositivi d’aiuto alla trazione in materiale tessile. Già omologati in Svizzera, gli aiuti alla trazione in materiale tessile della marca Autosock, sono autorizzati. Gli pneumatici chiodati sono permessi dal sabato antecedente l'11 di novembre fino all'ultima domenica di marzo dell'anno successivo.

Prescrizioni in Germania

Gli pneumatici invernali sono obbligatori su strade ricoperte di neve, di nevischio o di ghiaccio (equipaggiamento invernale obbligatorio a seconda della situazione). Con le modifiche entrate in vigore nel 2017, gli pneumatici invernali devono avere il simbolo del fiocco di neve per essere conformi all'obbligo d’equipaggiamento. Gli pneumatici che hanno la dicitura M+S, prodotti fino alla fine del 2017, sono riconosciuti come pneumatici invernali durante un periodo transitorio fino al 30.9.2024. Questo termine è pure valido per gli pneumatici invernali che sono, o sono stati, fabbricati a partire dall’inizio del 2018. Gli pneumatici chiodati sono vietati su tutto il territorio nazionale. Le catene da neve sono autorizzate (con una velocità limitata a 50 km/h). Sono pure consentiti gli aiuti alla trazione in materiale tessile "Autosock". Gli pneumatici invernali e quelli per tutte le stagioni possono anche essere montati su veicoli che raggiungono velocità superiori a quella per la quale questi pneumatici sono previsti. In questo caso, sulla parte interna del parabrezza, all’altezza del campo visivo del conducente, dev’essere apposto un pertinente adesivo.

E in Austria?
In caso di carreggiata ricoperta di neve, di nevischio o di ghiaccio, le gomme invernali sono obbligatorie dal 1° novembre al 15 aprile (equipaggiamento invernale obbligatorio a seconda della situazione). Quale alternativa, le catene da neve possono essere montate su almeno due ruote motrici. Attenzione, tutto ciò è autorizzato solo se la strada è permanentemente ricoperta di neve o di ghiaccio. L'aiuto alla trazione in materiale tessile della marca Autosock, omologato in Svizzera, non è autorizzato in caso di obbligo delle catene da neve. Gli pneumatici chiodati sono ammessi dal 1° ottobre al 31 maggio, ma devono essere montati su entrambi gli assi.

Situazione complicata in Italia: ogni provincia ha le proprie regole sull’obbligo delle gomme invernali
In Italia, le gomme invernali sono obbligatorie su numerose tratte, ma non esistono disposizioni uniformi. Ogni provincia è libera di promulgare i propri regolamenti. Quest’ultimi vengono poi annunciati per mezzo della segnaletica stradale. L'uso di pneumatici invernali o di catene da neve può dunque essere prescritto per alcune tratte, in funzione delle condizioni meteorologiche. Nelle regioni di montagna, come per esempio la Valle d’Aosta, le gomme invernali sono obbligatorie dal 15 ottobre al 15 aprile. Quale alternativa, è anche possibile montare le catene da neve su pneumatici estivi, questa pratica è però sconsigliata dal TCS. Le prescrizioni in vigore nelle varie regioni si trovano sul sito “Pneumatici sotto controllo”.

Ulteriori informazioni sul tema:
Info per Paese - TCS
Obbligo di pneumatici invernali: dove e quando?

Laurent Pignot
Laurent Pignot
Telefono +41 58 827 27 16
Telefono +41 76 553 82 39
Condividere
durckenE-MailFacebookTwitter
Newsletter
Reti sociali
FacebookInstagramTwitterLinkedInYouTube
Rivista Touring
Rivista Touring
Apps
Nuovi prodotti & giubilei
50 Jahre Rechtsshutz
60 Jahre ETI Schutzbrief
Mitgliedschaft Familien
© 2022 Touring Club Svizzero Condizioni d'uso – Informazioni giuridiche Protezione e sicurezza dei dati
v2.28.0 / Production publish 2
 
La preghiamo di pazientare un momento.
Il Suo ordine è in fase di elaborazione.