Città tedesche: mai senza contrassegno ambientale

Attenzione, zona a traffico limitato! In più di 50 città in Germania si rischia una multa se si circola senza contrassegno.


Un solo contrassegno ambientale per tutte le zone a traffico limitato

Nelle zone a traffico limitato si può circolare solo solo muniti di contrassegno ambientale. Queste etichette esistono in 3 colori diversi (rosso, giallo e verde) a seconda del tipo di emissioni inquinanti del veicolo. A seconda del tipo di zona a traffico limitato, sono ammessi solo veicoli muniti di un determinato contrassegno. Nella maggior parte delle città tedesche che hanno introdotto la normativa, è necessario solo il contrassegno verde. chi circola sprovvisto di contrassegno ambientale corre il rischio di essere multato. 

Ad oggi già più di 50 città tedesche, hanno introdotto un'ordinanza sulle polveri sottili. In città come Monaco di Baviera, Friburgo, Stoccarda, Karlsruhe, Berlino, Hannover o Colonia si può circolare solo con un contrassegno ambientale, valido anche in tutto il resto del Paese. Trovate una mappa con tutte le zone a traffico limitato della Germania su www.adac.de.

Anche i veicoli svizzeri devono avere il contrassegno per le zone a traffico limitato

I veicoli stranieri devono essere muniti di questo contrassegno. Inoltre bisogna presentare le certificazioni relative al rispetto delle norme europee sui gas di scarico in vigore nel proprio Paese. Se questo non fosse possibile, fa testo la prima data d'immatricolazione del veicolo. 

Dove comprare il contrassegno ambientale?

Le etichette antinquinamento per le automobili immatricolate in Svizzera sono disponibili in alcuni i punti di contatto del TCS o per e-mail all'indirizzo: schadstoffplakette@tcs.ch. Per ordinare il contrassegno bisogna avere la patente. L'importo va versato in anticipo (prezzo socio TCS CHF 24.- / prezzo non-socio CHF 28.-).28.-). In seguito il TCS ordina il contrassegno e l'autorizazzione alla circolazione nei centri delle città tedesche e nelel zone a traffico limitato. Il contrassegno arriva a casa per posta entro 10 giorni lavorativi.

Nota: i contrassegni ambientali non sono disponibili in tutte le sezioni del TCS.  Raccomandiamo quindi di prendere contatto direttamente con la propria sezione per accertarsi dell’effettiva disponibilità di questi contrassegni.

Obbligo di contrassegno ambientale anche per le auto elettriche

Per i veicoli elettrici valgono le stesse regole che per quelli a carburante: per circolare in determinate zone serve un contrassegno ambientale.

Inoltre per i veicoli elettrici immatricolati all’estero esiste «l’e-contrassegno» che può essere richiesto all’ufficio circolazione in Germania. Questo contrassegno non è obbligatorio e non ha a che fare con le zone a traffico limitato ma è molto pratico per i veicoli elettrici perchè riserva numerosi vantaggi: speciali posteggi, possibilità di circolazione ampliate etc..

Potrebbe interessarvi anche

Offerte del TCS

Newsletter
Reti sociali
Rivista Touring
Nuovi prodotti & giubilei
 
Si prega di pazientare un attimo
Stiamo ottimizzando il nostro sito, ciò che può comportare tempi di caricamento più lunghi.