Cimici dei letti in albergo o a casa

Le cimici dei letti si nutrono di sangue e il loro ospite primario è l’uomo. Cosa fare quando le troviamo nel letto?


Dove si possono trovare le cimici dei letti ?

Le cimici dei letti si intrufolano per esempio nei letti, all’interno o dietro altri mobili, cornici, interruttori, carta da pareti ebattiscopa. Questi sono i posti dove questi animaletti lasciano dei puntini neri (i loro escrementi). 

Secondo gli esperti, questi animali possono avere una lunghezza dai 4 ai 6 millimetri e sono di colore rosso-brunastro. Le zampe e le antenne sono giallastre e il corpo ha una forma appiattita. Le cimici dei letti non possono volare. 

Un parassita particolarmente resistente

Una volta conquistato un nuovo luogo, le cimici dei letti si diffondono a una velocità allucinante e assalgono una camera dopo l’altra. Di notte, la respirazione, il calore e l’odore umani attirano questi parassiti. Solitamente, ci si accorge della loro presenza solo dopo essere stati morsi. A venire morse sono soprattutto le parti del corpo scoperte. 

Come capire se si è stati morsi da una cimice dei letti?

È possibile sviluppare una reazione allergica ai morsi o che, a forza di grattarsi, si possa contrarre un’infezione secondaria. Ecco come capire se si è stati morsi da una cimice dei letti: “Intorno alla parte morsa si forma una macchia rossa, che a volte si gonfia. Il tutto è accompagnato da un forte prurito”, spiega il Prof. Dr. med. Aristomenis Exadaktylos, primario e direttore dell’Universitäres Notfallzentrum (Inselspital di Berna). “Le cimici dei letti sono piccoli vampiri, e mordono solo di notte. Il prurito e l’arrossamento appaiono solitamente entro le 24 ore dal morso. In genere si viene morsi in più punti, in fila. Infatti, le cimici cercano piccoli vasi sanguigni e non sempre riescono a trovarli al primo colpo.”  

Cosa fare in presenza delle cimici dei letti?

Se venite morsi da una cimice dei letti in albergo:

  • svuotate la valigia lo stesso giorno, lavate tutti gli indumenti a 60°C e depositate la valigia al di fuori della vostra camera
  • gli indumenti che non si possono lavare a 60°C vanno messi per mezz‘ora nel tumbler a 50°C
  • piccoli oggetti si possono mettere in congelatore per qualche giorno a -17°C
  • l’interno della valigia va trattato con un insetticida, all’aria aperta

Se trovate cimici dei letti a casa vostra:

Dovreste sbarazzarvi il più presto possibile del vostro materasso e rivolgervi a un servizio di disinfestazione professionale.


Non utilizzate queste informazioni come base assoluta per le decisioni sulla salute. In caso di problemi alla salute consultate il vostro medico o farmacista. Navigare su internet non sostituisce la consultazione medica.

Per considerazioni e input, potete contattarci per Email: mdtcsch

Inselspital

Questo articolo è stato realizzato con la collaborazione del Prof. Dr. med. Aristomenis Exadaktylos, primario e direttore dell’Universitäres Notfallzentrum Inselspital (Universitätsspital di Berna).

www.insel.ch

Condividere

Potrebbe interessarvi anche

Offerte del TCS

Newsletter
Reti sociali
Rivista Touring
Nuovi prodotti & giubilei
 
Si prega di pazientare un attimo
Stiamo ottimizzando il nostro sito, ciò che può comportare tempi di caricamento più lunghi.