Tessera di socio
TCS Mastercard
Fattura

  • Coronavirus - Continuiamo ad essere al servizio dei nostri soci. Tutte le informazioni importanti riguardo alla situazione attuale le può scoprire qui
  • Coronavirus - Continuiamo ad essere al servizio dei nostri soci. Tutte le informazioni importanti riguardo alla situazione attuale le può scoprire qui

L’approvvigionamento d’acqua in campeggio

Trattamento corretto dell’acqua pulita e delle acque grigie nel campeggio autonomo

Il trattamento corretto dell’acqua pulita e delle acque grigie in campeggio

L’autore, Olivier Lucy di Campingberatung.ch, ha raccolto alcune utili informazioni e suggerimenti su come trattare in modo corretto l’acqua pulita e le acque grigie quando si pratica il campeggio.

Prima della partenza: igienizzare l’acqua potabile

Istruzioni per un utilizzo corretto del sistema di distribuzione dell’acqua pulita.

  • Risciacquare accuratamente il serbatoio e le tubature dell’acqua.
  • Per maggiore sicurezza, utilizzare un detergente per serbatoi.
  • Al fine di contenere il peso, riempire il serbatoio solo con l’acqua effettivamente necessaria. Dato che i margini del carico utile sono in genere ristretti, si consiglia di procedere a un calcolo attento. Nelle roulotte, a seconda della posizione in cui è collocato il serbatoio, il peso dell’acqua può favorire il rollio.
  • In alcune mete di viaggio è consigliabile disporre di una riserva d’acqua sotto forma di bottiglie PET. Anche in questo caso è bene limitarsi all’indispensabile: l’acqua sicura e controllata può essere acquistata anche in viaggio. È tuttavia sicuramente utile avere con sé una riserva d’emergenza nel caso il successivo punto di rifornimento ne sia sprovvisto.

>> Una descrizione completa relativa all’igiene dell’acqua potabile è disponibile al seguente indirizzo.

Gestire correttamente le acque pulite e le acque grigie in viaggio

Avete appena piazzato camper o roulotte nel luogo prescelto. Ora è necessario occuparsi dell’approvvigionamento d’acqua.

Ovunque si trovi la vostra fonte d’acqua, per prima cosa risciacquate accuratamente il tubo che utilizzerete per il rifornimento e disinfettatene il tratto finale, quello che andrete a introdurre nel serbatoio o nella tanica. Disinfettate inoltre anche il collettore del serbatoio o della tanica.

Perché tutte queste precauzioni? Come descritto precedentemente nell’articolo «Igiene dell’acqua potabile», avviare il ciclo di carico utilizzando acqua non pura può causare una proliferazione di germi molto più rapida.

Una volta sistemati comodamente nel luogo che avete scelto per trascorrere alcuni giorni, tenete in considerazione che la temperatura, all’interno della roulotte o del camper chiuso, sarà presto soffocante. Un buon impianto di climatizzazione è certamente d’aiuto, ma non impedirà all’acqua di risentirne. Luce e calore accelerano infatti la proliferazione dei germi. È consigliabile quindi agire in modo preventivo. Al termine dell’articolo abbiamo riportato un breve elenco di prodotti: date un’occhiata ai consigli per il trattamento delle acque.

Gli scarichi: acque grigie e acque nere

In fatto di scarichi si è soliti fare distinzione tra acque grigie e acque nere. Per acque nere si intendono le feci contenute nel serbatoio di scarico del WC. Le acque grigie sono invece quelle che defluiscono ad esempio dal lavello. I camper dispongono di un serbatoio integrato per le acque grigie. Le roulotte generalmente no, ma esso può essere montato a posteriori. Di solito si provvede a sistemare un contenitore sotto il collettore di scarico.

Smaltimento delle acque nere

Smaltimento delle acque nere
Come si smaltiscono le acque nere? Presso i punti di scarico per bagni chimici. Qui è generalmente disponibile un tubo dell’acqua per il risciacquo. Anche chi possiede una roulotte utilizza i punti di scarico per bagni chimici per smaltire le acque nere.

>> Come funziona e come si pulisce un WC da campeggio?

Smaltimento delle acque grigie

Smaltimento delle acque grigie
Le acque grigie del camper vengono scaricate in apposite aperture praticate nel suolo. È sufficiente piazzare il mezzo in modo tale che il rubinetto di scarico si trovi esattamente sopra il pozzetto, quindi aprire la valvola e lasciar defluire le acque grigie. Alcuni camper dispongono di una videocamera collocata accanto alla valvola di scarico per consentire al conducente di posizionare il mezzo in modo preciso. In caso contrario è necessario avvalersi di una seconda persona che fornisca indicazioni per la manovra.

Dove si possono smaltire le acque grigie?

Il consiglio di Campingberatung.ch: Un dettaglio importante: dopo aver riempito o svuotato il serbatoio, non dimenticate di richiuderlo. Eviterete un sacco di seccature…

Il trattamento delle acque nere

Per evitare i cattivi odori e semplificare lo svuotamento, è possibile utilizzare appositi prodotti chimici che sciolgono i residui solidi (feci).

  • Tutti gli argomenti relativi alle acque nere sono elencati qui. 
  • Il nostro consiglio: i praticissimi sacchetti. È sufficiente introdurre il sacchetto nel serbatoio del WC, aggiungere un po’ d’acqua e il WC è pronto all’uso.

Il trattamento delle acque grigie

A questo riguardo esistono diverse soluzioni.

Reti a rilascio di ioni d’argento, p.es. quelle del marchio Aquatec
Queste reti vengono depositate semplicemente nel serbatoio. Con il movimento del mezzo (in marcia o al momento del riempimento) l’acqua viene protetta dalla formazione di germi grazie all’azione di puri ioni d’argento. Vantaggio: queste reti vanno cambiate solo 1 volta l’anno. Le reti a rilascio di ioni d’argento sono disponibili per serbatoi di diverse capacità.
 Filtri per il tubo di carico
  • Filtri per il tubo di carico

I filtri per il tubo di carico costituiscono un’ottima alternativa priva di sostanze chimiche. Si tratta di un sistema di filtraggio sterile in grado di eliminare fisicamente la quasi totalità dei germi patogeni quali batteri, funghi ecc. e garantire così un’acqua perfettamente igienizzata.

  • Katadyn Micropur

Anche il Katadyn Micropur utilizza gli ioni d’argento. Si tratta di un prodotto da aggiungere al serbatoio a ogni rifornimento (oppure ogni due rifornimenti se si consumano grandi quantità d’acqua).

Prodotti per la depurazione dell’acqua

Questo articolo è stato utile?
No
73%
degli utenti ha trovato questo articolo utile
11 valutazioni
 

Saperne di più

Newsletter
Reti sociali
Rivista Touring
Apps
Nuovi prodotti & giubilei
 
Si prega di pazientare un attimo
Stiamo ottimizzando il nostro sito, ciò che può comportare tempi di caricamento più lunghi.