Test seggiolini auto



Il test del TCS ha esaminatio 22 seggiolini per bambini di tutte le categorie di peso. Il test annovera due prime: il Bébé Confort Axissfix Air, il primo seggiolino dotato di airbag integrato, e il Besafe iZi Flex Fix, il primo rialzo che risponde alla norma UN ECE reg. 129 («i-Size»).

Tendenza verso i seggiolini a doppio senso

Sul mercato si trovano sempre più seggiolini che possono essere montati sia nel senso di marcia, sia al contrario. Questa possibilità è offerta da 4 modelli presi in considerazione nel test. Possono essere utilizzati per un bambino dalla nascita fino all’età di circa 4 anni. Tuttavia, bambini con un peso inferiore ai 9 kg (secondo la norma UN ECE R44) o di età inferiore ai 15 mesi (norma UN ECE R129) non devono essere sistemati mai nel senso di marcia. La posizione contraria alla direzione di marcia riduce il rischio di ferita dei bambini più piccoli in caso di collisione frontale.

Fino a 12 mesi

Fino a 18 mesi

Fino a 4 anni

Fino a 7 anni

Fino a 12 anni

Da 0.5 fino a 4 anni

Da 1 fino a 4 anni

Da 1 fino a 7 anni

Da 1 fino a 12 anni

Da 4 fino a 12 anni

Consigli del TCS

Il primo test del TCS sui seggiolini per bambini è stato pubblicato nell’aprile del 1968. Ecco i consigli basati sull’esperienza fatta in questi 50 anni di test:

  • Prima dell’acquisto confrontare i risultati dei test, quindi provare i seggiolini che entrano in considerazione con il bambino a bordo della propria automobile.
  • Il seggiolino deve poter essere installato nell’auto nel modo più stabile e fisso possibile, anche in automobili più vetuste dotate di fissazioni delle cinture più lunghe.
  • Per garantire una ritenzione ottimale, le cinture devono essere ben tese, scorrere in modo rettilineo, senza fare pieghe.
  • Per i gusci per bebè, occorre verificare la lunghezza della cintura per garantire un ancoraggio sicuro; se la cintura è troppo corta per un guscio bebè usuale, si potrà eventualmente installare un modello con base separata.
  • Con i rialzi muniti di appoggi dorsali capita che la cintura non si arrotoli automaticamente se il bambino si è piegato in avanti. In tal caso, occorre provare un altro rialzo la cui posizione della guida, a livello della spalla, si adatti meglio alla geometria della cintura dell’auto.
  • I modelli di seggiolini con un’omologazione semi-universale (per esempio, tutti i seggiolini con piede di supporto) non sono adatti per tutte le vetture. In questo caso, occorre dapprima consultare l’allegato elenco di veicoli appropriati.
  • Togliere la giacca al bambino, affinché la cintura scorra correttamente il più vicino possibile al corpo. Inoltre, le cinture e il sostegno dorsale vanno regolarmente adattati alla statura del bambino in crescita.

Altre informazioni riguardanti la sicurezza dei bambini in automobile, i consigli per l’acquisto e l’ultimo test TCS sui seggiolini sono pubblicati nell’infoguida: ordinare l'opuscolo

Panoramica dei risultati

"Il TCS ha testato 22 seggiolini auto. Soltanto 3 prodotti sono giudicati non consigliati o consigliati con riserva. In esame, per la prima volta, pure un modello con airbag integrato."

Panoramica di tutti i risultati dei test [PDF, 0.1MB]

Sicurezza per i bambini

Un bambino su due non è assicurato correttamente.
Bambini sicuri in auto: come funziona in Europa.
Condividere

Potrebbe interessarvi anche

Offerte del TCS

Newsletter
Reti sociali
Rivista Touring
Nuovi prodotti & giubilei
 
Si prega di pazientare un attimo
Stiamo ottimizzando il nostro sito, ciò che può comportare tempi di caricamento più lunghi.