Tessera di socio
TCS Mastercard
Fattura

Giornata della luce: la visibilità salva vite

Per la quindicesima giornata della luce, in collaborazione con la polizia e altri partner, il TCS organizza quest’anno numerose azioni sul tema della visibilità e attira l’attenzione sui pericoli che una visibilità ridotta comporta. In quest’occasione saranno distribuiti omaggi e dati suggerimenti per rendersi più visibili.

04 novembre 2021

 La visibilità è uno dei temi principali in fatto di sicurezza stradale. Ogni giorno si assiste a situazioni pericolose o a incidenti perché gli utenti del traffico lento – ossia pedoni, ciclisti e coloro che si spostano usando diversi mezzi motorizzati a due ruote – vengono individuati troppo tardi. Questo problema si inasprisce all’imbrunire e durante la notte. Ognuno di noi può fare qualcosa per rendersi più visibile e ridurre così al minimo il rischio d’incidenti.

Gli indumenti scuri sono un fattore di rischio

Nel traffico notturno, si riesce a individuare gli utenti del traffico lento che indossano indumenti scuri soltanto a una distanza di 25 metri. Un veicolo che viaggia a una velocità di 50 km/h su una strada asciutta, prima di fermarsi necessita di una distanza media di frenata di oltre 20 metri. A tutto ciò va aggiunto il tempo di reazione del conducente. Inoltre, all’imbrunire e di notte, il rischio d’incidente è in media tre volte superiore che di giorno. Può essere addirittura dieci volte maggiore se piove, nevica o se ci sono fari di veicoli che giungono in senso contrario. Numerosi incidenti vanno dunque attribuiti alla visibilità ridotta e agli utenti non sufficientemente visibili. Disporre di una maggiore distanza significa avere più tempo per reagire: un incidente su due potrebbe essere evitato grazie ad un solo secondo di tempo di reazione in più. Indumenti chiari e colori sgargianti o fluorescenti consentono di essere visibili già da 40 metri. Elementi riflettenti portano questa visibilità addirittura a 140 metri. I materiali riflettenti più efficaci sono quelli applicati sulle parti mobili del corpo, come per esempio, le mani, i piedi o le braccia. In questo modo si può distinguere facilmente un pedone da un ciclista.

Il 4 novembre è la giornata della luce
La quindicesima edizione della giornata della luce è in programma giovedì 4 novembre. Durante tutta la giornata, MADE VISIBLE by TCS darà una visibilità nazionale alle forze di polizia, alle sezioni del TCS, alle imprese e ai comuni, sostenendoli con omaggi, insegne, striscioni e comunicazioni digitali. Anche grosse organizzazioni come, per esempio, Spitex Bern, saranno equipaggiate con materiale riflettente. Le imprese che, in occasione della giornata della luce, desiderano organizzare una campagna di visibilità hanno la possibilità di annunciarsi sul sito Home - MADE VISIBLE® by TCS. Gli eventi annunciati saranno poi diffusi da Made Visible attraverso i media sociali. Inoltre, e sempre in relazione con la giornata della luce, nella regione di Zurigo è in corso un progetto pilota a cura dei pattugliatori del TCS che distribuiscono articoli luminosi alle persone in panne. Durante l’intero anno e in tutto il Paese, Made Visible è esperto e interlocutore in materia di visibilità nel buio e di sicurezza stradale, mettendo a disposizione le proprie conoscenze specifiche e fornendo prodotti alle imprese, ai comuni, alle scuole, alle persone private e tanti altri. Consigli sul miglior modo per rendersi visibili, come pure numerose informazioni preziose in materia di visibilità, sono disponibili all’indirizzo Home - MADE VISIBLE® by TCS.

Laurent Pignot
Laurent Pignot
Telefono +41 58 827 27 16
Telefono +41 76 553 82 39
Condividere
durckenE-MailFacebookTwitter
Newsletter
Reti sociali
FacebookInstagramTwitterLinkedInYouTube
Rivista Touring
Rivista Touring
Apps
Nuovi prodotti & giubilei
50 Jahre Rechtsshutz
60 Jahre ETI Schutzbrief
Mitgliedschaft Familien
 
La preghiamo di pazientare un momento.
Il Suo ordine è in fase di elaborazione.