Giornata nazionale della luce 2016

Il 3 novembre 2016 si è svolta la giornata nazionale della luce. Il TCS ha organizzato diverse attività riguardanti questo avvenimento.


La Giornata della luce ha lo scopo di ricordare ai vari utenti della strada il motto «vedere ed essere visti».

In 2016, l’accento è stato posto sui conducenti delle due ruote e sui pedoni. Per questi gruppi di utenti della strada, la (non) visibilità è una delle cause d’incidente più frequenti. Vedere ed essere visti per evitare incidenti.

Azioni di prevenzione in tutta la Svizzera - vedere ed essere visti

Durante questa giornata, in tutta la Svizzera si sono svolte numerose azioni di prevenzione per aumentare la sicurezza. Squadre, sistemate nei luoghi più frequentati dalle due ruote e dai pedoni, hanno sensibilizzato questi utenti della strada sull’importanza di vedere ed essere visti nella circolazione, in particolare nei mesi invernali. A tale scopo, sono stati distribuiti volantini e bottoni catarifrangenti da fissare sugli abiti o sulla propria borsa.

Alcune sezioni del TCS hanno organizzato eventi per gli automobilisti, per sensibilizzarli sul tema della visibilità: controllo e regolazione dei fari, test della vista, pulizia dei vetri, ecc. per vedere bene ed essere visti a propria volta bene.

Consigli per i ciclisti e i pedoni

Abbigliamento

Per essere visti e aumentare la propria sicurezza, esistono soluzioni semplici e poco costose. Sia in qualità di pedone che di conducente di una due ruote, siete caldamente invitati a indossare uno o più degli elementi indicati qui sotto per essere visti anche di notte:

  • Gilet di sicurezza o cintura riflettente (per adulti e bambini)
  • Fasce riflettenti per braccia o gambe
  • Accessori riflettenti (per esempio, bottoni catarifrangenti da attaccare agli abiti o alle borse)
  • Indumenti riflettenti (per esempio, proteggi casco per i ciclisti)

Comportamento

Un comportamento preventivo aumenta sensibilmente la vostra sicurezza, anche per quanto riguarda il vedere e l'essere visti

  • Anticipate i comportamenti degli altri, sia in bici che a piedi
  • Prestate attenzione nella circolazione e accertatevi d’essere stati ben visti, in particolare se vi accingete a immettervi su un passaggio pedonale o negli incroci
  • Raddoppiate la prudenza di notte e in caso di luminosità o visibilità ridotte

Vista

Oltre il 90% delle informazioni percepite nella circolazione avvengono attraverso la vista. Vedere ed essere visti è fondamentale per la sicurezza

  • Una buona vista permette di valutare correttamente la distanza e la velocità dei veicoli
  • La fatica limita rapidamente l’acutezza visiva
  • Di notte, la capacità visiva si riduce del 5-10%

Con l’età, la vista diminuisce, soprattutto di notte e con la pioggia, quindi bisogna prestare ancora più attenzione alla sicurezza.

Equipaggiamento per la bici

In qualità di ciclista, verificate di disporre dell’equipaggiamento adeguato per vedere ed essere visti e garantire la propria sicurezza, anche di notte:

  • Fari accesi, bianco davanti e rosso dietro (obbligatorio di notte)
  • Catarifrangente bianco davanti e rosso dietro
  • Catarifrangenti aranci o gialli sui pedali

Per farsi vedere ancora di più, si possono applicare elementi o fasce riflettenti nei raggi o sui cerchioni.

Consigli per gli automobilisti

Quando siete al volante del vostro veicolo, per valutare i pericoli fate capo a tutta la vostra attenzione e alla vostra acutezza visiva. Per questo, sottoponetevi preventivamente a un controllo della vista e sinceratevi delle buone condizioni del veicolo. In questo modo, avete la garanzia di una migliore visibilità e sicurezza.

Fari, vetri, specchietti retrovisori, vista per la vostra sicurezza

Fari

I fari del veicolo sono regolati in modo corretto?

I fari mal regolati (troppo alti) abbagliano e mettono in pericolo gli altri utenti della strada.

  • Controllate che tutte le lampadine funzionino
  • Ricordatevi di pulire regolarmente i fari

Quale illuminazione è adatta alla situazione del momento?

Luci di posizione

A veicolo fermo, in caso di stazionamento in un luogo pubblico, dall’imbrunire fino in pieno giorno bisogna usare questi fari.

Fari anabbaglianti

Veicolo in movimento o, solo con buone condizioni, fari di giorno (obbligatori nel 2014, v. dettagli sotto).

Fari abbaglianti

Veicolo in movimento, dall’imbrunire fino in pieno giorno senza abbagliare il traffico in senso contrario (almeno 200 metri di distanza) e prima di un incrocio.

Fari fendinebbia anteriori/posteriori

Veicolo in movimento, visibilità inferiore a 50 m (nebbia, pioggia). 

Vetri

Il parabrezza sporco, pulito male o troppo scuro riduce il campo visivo.

Qual è la manutenzione adeguata dei vetri del mio veicolo per vedere bene?

Sostituite regolarmente le spazzole dei tergicristalli e pulite del tutto i vetri, specialmente in inverno. Con un acquazzone improvviso o in controluce il vostro campo visivo diminuisce drasticamente.

Specchietti retrovisori

Fari e specchietti retrovisori puliti favoriscono la percezione corretta del traffico, specialmente di notte.

Come provvedere alla manutenzione degli specchietti retrovisori?

Controllate che siano puliti e correttamente regolati. Durante le manovre di sorpasso, chi vede chiaramente è in grado di stimare correttamente la velocità delle altre auto e gestire meglio il proprio veicolo.

Vista

Oltre il 90% delle informazioni nella circolazione vengono percepite, sia di giorno che di notte, attraverso la vista.

  • Una buona vista permette di valutare correttamente la distanza e la velocità dei veicoli
  • La fatica limita rapidamente l’acutezza visiva
  • Di notte, la capacità visiva si riduce del 5-10%
  • Con l’età, la vista diminuisce, maggiormente di notte e con la pioggia
  • Ricordatevi di portare gli occhiali e di averne un paio di riserva possibilmente a portata di mano
  • Verificate che le lenti siano pulite
  • Per una visione ottimale, date la preferenza a lenti chiare e antiriflettenti
  • Gli occhiali da sole (o lenti tinte) possono alterare la percezione della realtà

Con l’età, la vista diminuisce, soprattutto di notte e con la pioggia.

Newsletter
Reti sociali
Rivista Touring
Nuovi prodotti & giubilei
 
Si prega di pazientare un attimo
Stiamo ottimizzando il nostro sito, ciò che può comportare tempi di caricamento più lunghi.