La patente blu: rischiosa all'estero

Chi circola ancora con una vecchia licenza di condurre di color blu può andare incontro a problemi. Il documento non è più riconosciuto dappertutto.


Patente blu: all'estero non è riconosciuta ovunque

Spiegazzata, sgualcita e con una foto ingiallita degli anni Ottanta: su molte vecchie licenze di condurre le tracce del tempo sono evidenti. Nonostante la vecchia patente cartacea sia stata sostituita nel 2003 da quella in formato carta di credito (LCC), sorprendentemente in Svizzera ci sono ancora moltissimi conducenti che la usano: secondo l’Ufficio federale delle strade (Ustra) alla fine del 2015 erano ben 1,3 milioni. Benché nessuno sia obbligato a sostituire la vecchia con la nuova, la licenza di condurre blu può portare ad alcune complicazioni, specialmente all’estero. 

Potrebbero esserci difficoltà von la patente blu

Chi viagga all'estero con la vecchia licenza di condurre di carta potrebbe trovarsi in difficoltà. Ecco perchè è consigliabile sostituirla:

  • Foto e indirizzi vecchi
  • Criteri di identificazione e sicurezza superati
  • Classi di guida non più aggiornate ed adeguate agli standard EU
  • Gli autoneleggi negano il noleggio di un veicolo

Perciò: chi circola all’estero ancora con una licenza di condurre blu, dovrebbe essere consapevole che la vecchia patente di carta non viene riconosciuta ovunque e che, quindi, durante un controllo stradale, si potrebbe dover dare noiosi chiarimenti. Meglio allora andare sul sicuro e cambiarla con una nuova in formato carta di credito.

Vantaggi della patente in formato carta di credito (LLC)

  • Formato pratico
  • Categorie adeguate a livello europeo
  • Per viaggi all'estero non è necessaria una patente internezionale
  • Protezione dei dati (non c'è microchip integrato)
  • Lunga durata
  • Più sicurezza conto le falsificazioni

Come sostituisco la patente blu con una nuova?

Per sostituire la licenza di condurre blu con una in formato carta di credito (LCC), dovete spedire i seguenti documenti all’Ufficio della circolazione del vostro Cantone di residenza:

  • Formulario di sostituzione (da scaricare sul sito internet del proprio ufficio della circolazione
  • Licenza di condurre originale
  • Copia della carta d'identità, passaporto o permesso per gli stranieri
  • Foto attuale a colori in formato passaporto

La nuova licenza ha un costo diverso a seconda del Cantone di residenza ed è spedita per posta nel giro di una o due settimane. Durante la fase di transizione si consiglia di portare con sé una fotocopia della vecchia licenza di condurre.

Offerte del TCS

Reti sociali
Newsletter
Apps
Rivista Touring