City break estive

Per chi non ha vacanze in estate, le scappatelle della durata di un weekend in una città sono la soluzione perfetta. Ecco qualche consiglio al riguardo.


Con «City break» si intendono le scappatelle di un weekend in una città. Queste visite di corta durata nelle città europee sono sempre più in voga anche grazie ai prezzi relativamente bassi dei voli low cost. In Europa è inoltre facile spostarsi anche in treno o in auto, vista la vicinanza dei vari paesi. 

Le city break sono quindi una soluzione ideale per chi non ha vacanze in estate ma desidera comunque approfittare delle belle giornate per un breve viaggio.

Le città più gettonate per una city break

Fra le destinazioni più visitate per il weekend in Europa, si contano città molto conosciute come Roma o Barcellona. Alcuni studi, hanno classificato le città europee secondo vari criteri, quali le ore di sole o dove si trovano i migliori gelati.

Vi diamo qualche consiglio sulle città turistiche che si prestano maggiormente a soggiorni della durata di un weekend.

Roma
pic

La capitale dell’Italia, con le sue innumerevoli attrazioni, si presta molto bene ad una visita di un weekend. Tanto sole e caldo in estate ma le ore più calde possono essere passate, ad esempio, in uno dei numerosi musei presenti. E ovviamente i migliori gelati si trovano proprio qui!

A Roma ed in altre città italiane, bisogna prestare attenzione quando si viaggia in auto a causa di vari divieti e restrizioni alla circolazione. Esistono infatti delle zone a traffico limitato (ZTL) che sono solo parzialmente accessibili o addirittura vietate ai veicoli. Inoltre, le autostrade sono a pagamento e il metodo raccomandato per pagare il pedaggio è l'uso della Viacard o del Telepass. 

Maggiori informazioni al riguardo e ulteriori dettagli inerenti l'Italia possono essere trovati alla pagina seguente.

Info per Paese - Italia
Barcellona
pic

Dal Parc Güell al Mercato della Boqueria, Barcellona offre attrazioni per tutti i gusti, dalle visite culturali a quelle culinarie. Per chi poi ha voglia anche di un po’ di mare, c’è la spiaggia di Barceloneta.  

La Spagna ha introdotto delle zone ambientali nelle città di Barcellona e Madrid. La zona a traffico limitato di Barcellona può essere percorsa solo in determinati orari, mentre per accedere alla zona ambientale di Madrid è necessario l'adesivo ambientale spagnolo, che però non è disponibile per i turisti. 

Maggiori informazioni al riguardo e ulteriori dettagli inerenti la Spagna possono essere trovati alla pagina seguente.

Info per Paese - Spagna
Berlino
pic

A Berlino in estate, si possono facilmente trovare luoghi per fare il bagno e rinfrescarsi. La capitale tedesca è anche molto apprezzata per il basso numero di turisti in rapporto alla popolazione. 

La Germania ha introdotto zone a traffico limitato in più di 50 città, nelle quali si può circolare solo con un apposito contrassegno ambientale di colore rosso, giallo o verde, a seconda del tipo di emissioni inquinanti del veicolo. Ciò riguarda anche i veicoli dei turisti. A Berlino in particolare, la zona ambientale interessa il centro città ed è delimitata dalla S-Bahn circolare. Essa è accessibile solo con un contrassegno ambientale verde.

Maggiori informazioni al riguardo e ulteriori dettagli inerenti la Germania possono essere trovati alla pagina seguente.

Info per Paese - Germania
Londra
pic

La capitale britannica è perfetta per il weekend e facilmente raggiungibile grazie ai suoi numerosi aeroporti. In estate, il tempo a Londra è un po’ meno capriccioso del solito e può fare caldo. Londra non è necessariamente sinonimo di città stressante. Ci si può rilassare leggendo un libro nei parchi della città o fare una lunga passeggiata sulle rive del Regent’s Canal.  

Nel centro città di Londra è stata introdotta la Ultra Low Emission Zone (ULEZ), una zona ambientale molto restrittiva. I veicoli che rispettano le determinate norme possono accedervi gratuitamente mentre gli altri devono pagare una tassa giornaliera di 12,50 sterline.

Maggiori informazioni al riguardo e ulteriori dettagli inerenti la Gran Bretagna possono essere trovati alla pagina seguente.

Info per Paese - Gran Bretagna
Parigi
pic

Parigi ha un fascino intramontabile. In estate, si presta per lunghe passeggiate nei suoi parchi, e ad altre attività all’aperto. Le sue attrazioni, non hanno ormai più bisogno di presentazioni, aspettano invece soltanto di essere visitate ed ammirate. 

In Francia esistono due tipi di zone ambientali: le zone a circolazione limitata (ZCR), che sono fisse, e le zone di protezione dell'aria (ZPA), che sono temporanee. Parigi ha sia una ZCR che una ZPA, per accedere a queste zone il veicolo deve avere un bollo Crit'Air sul parabrezza. Altre città francesi hanno introdotto delle ZCR e delle ZPA. 

Maggiori informazioni al riguardo e ulteriori dettagli inerenti la Francia possono essere trovati alla pagina seguente. 

Info per Paese - Francia
Istanbul
pic

Soleggiata e con un clima mediterraneo, Istanbul è perfetta per chi vuole ricaricare le batterie sotto il sole, gustando un drink o un gelato. La città turca offre anche svariate possibilità di fare attività all’aperto.  

Maggiori informazioni e ulteriori dettagli inerenti la Turchia possono essere trovati alla pagina seguente.  

Info per Paese - Turchia

Al di fuori dei sentieri turistici

In estate le città più conosciute sono vittime del loro successo e si riempiono di turisti, causando per esempio un aumento dei prezzi e dei tempi di attesa per visitare le attrazioni.

Perché non optare quindi per una città meno visitata e scoprire qualcosa di completamente nuovo, senza lo stress provocato dalle folle di turisti? 

Napoli
pic

Napoli è un ottima alternativa alla più visitata Roma. Nella città dove è nata la pizza, il cibo promette di soddisfare i palati più esigenti. Inoltre, Napoli si trova sulla costa ed è quindi possibile fare il bagno nel mare, cosa molto apprezzata nella calura estiva. 

Come Roma, anche Napoli ha varie zone a traffico limitato che sono accessibili unicamente a chi è in possesso di un apposito contrassegno. Gli orari e le regole di accesso variano a seconda della zona.

Maggiori informazioni al riguardo e ulteriori dettagli inerenti l'Italia possono essere trovati alla pagina seguente.

Info per Paese - Italia
Siviglia
pic

La capitale dell’Andalusia, nel sud della Spagna, ha un fascino totalmente esotico che si presta decisamente molto bene ad una scappatella di un weekend per cambiare aria. Di notte, spettacoli di flamenco e tapas animano la città. 

A Siviglia non esiste una zona a traffico limitato ma ci possono essere restrizioni alla circolazione in caso di aria fortemente inquinata. Chi non rispetta le restrizioni riceve una multa di 90 euro.

Maggiori informazioni al riguardo e ulteriori dettagli inerenti la Spagna possono essere trovati alla pagina seguente.

Info per Paese - Spagna
Praga
pic

Praga, capitale della Repubblica Ceca, è una meta piuttosto gettonata ma comunque meno visitata delle altre capitali europee. Un weekend a Praga, senza dover rinunciare a nulla, è pure molto economico.

Praga sta pianificando di introdurre una zona a traffico limitato nel suo centro città, la data di applicazione non è però ancora conosciuta.

Maggiori informazioni al riguardo e ulteriori dettagli inerenti la Repubblica Ceca possono essere trovati alla pagina seguente.

Info per Paese - Repubblica Ceca
Pula
pic

Pula è una piccola cittadina situata nel nord della Croazia. Meno turistica di Dubrovnik e Split, è una città con molta storia e attrazioni, come ad esempio l'anfiteatro romano. Le sue spiagge sono molto più calme rispetto a quelle nel sud della Croazia. 

Maggiori informazioni e ulteriori dettagli inerenti la Croazia possono essere trovati alla pagina seguente. 

Info per Paese - Croazia
Condividere
durckenE-MailFacebookTwitter

Potrebbe interessarvi anche

Offerte del TCS

Newsletter
Reti sociali
Rivista Touring
Nuovi prodotti & giubilei
 
Si prega di pazientare un attimo
Stiamo ottimizzando il nostro sito, ciò che può comportare tempi di caricamento più lunghi.