Esame ufficiale (collaudo)

Dove e quando portare l’auto al collaudo?

In Svizzera è obbligatorio sottoporre le automobili ad un esame tecnico ufficiale ad intervalli prestabiliti. In tale occasione si controlla se il veicolo adempie le prescrizioni legali in materia di sicurezza.

Esame ufficiale (collaudo)

Dopo la messa in circolazione il vostro veicolo sarà sottoposto periodicamente ad un esame ufficiale, conformemente all'articolo 33 dell'Ordinanza concernente le esigenze tecniche per i veicoli stradali (OETV).

Le scadenze per il controlli dei veicoli (moto, automobili) sono le seguenti:

  • Primo controllo: 5 anni dopo la prima immatricolazione
  • Secondo controllo: 3 anni dopo
  • In seguito: ogni 2 anni

Un cambio di detentore non influenza questi termini.

Un'auto d’occasione deve essere collaudata quando cambia il detentore?

Nei 10 anni dalla prima messa in circolazione automobili e motociclette possono essere immatricolate a nome di un nuovo detentore senza previo esame ufficiale.

Per veicoli più vecchi di 10 anni (a decorrere della prima immatricolazione) le disposizioni variano da un cantone all’altro. Alcuni impongono un controllo ufficiale quando l’ultimo risale a più di un anno fa. Altri cantoni lo richiedono a distanza di due anni.

Ciò significa che in caso di cambio detentore neanche veicoli più vecchi di dieci anni vengono convocati al riesame tecnico se non negli intervalli periodici previsti per legge per quel dato tipo di veicolo. Su richiesta del detentore è possibile collaudare il veicolo anche al di fuori degli intervalli previsti dall’art. 33 dell’OETV.

Il TCS raccomanda tuttavia di acquistare soltanto veicoli d‘occasione freschi di collaudo o comunque controllati non più di otto mesi prima.

Dove effettuare l'esame ufficiale?

L'autorità competente può affidare l'esame ufficiale dei veicoli ad aziende o organizzazioni che lo svolgono conformemente alle prescrizioni pertinenti. Sono abilitati a farlo i centri tecnici TCS nei cantoni di Argovia, Berna, Giura, Lucerna, Neuchâtel, San Gallo, Soletta e Ticino.

In alcuni cantoni è possibile far eseguire l’esame nei centri TCS soltanto prima della convocazione al collaudo ufficiale. Modifiche tecniche al veicolo, ad esempio il montaggio di cerchi non omologati oppure dispositivi da traino devono altresì essere presentati per autorizzazione all’ufficio cantonale della circolazione. Per ulteriori informazioni contattate direttamente il centro tecnico del TCS più vicino.