Subaru Impreza 1.6i Swiss two CVT-Aut. (2012)



Forme spigolose, un abitacolo pregiato con molto spazio e naturalmente la trazione integrale caratterizzano la nuova Subaru Impreza.

Mentre la concorrenza punta su design ricercati, la Subaru resta piuttosto concreta. Lo conferma anche la nuova Subaru Impreza, che si presenta con qualche spigolo in più rispetto alla versione precedente. Per la quarta generazione della berlina con portellone dal 1992, come in passato Subaru punta su un motore boxer, la trazione integrale ed un design discreto. La berlina, lunga 4,4 metri, è equipaggiata con un motore boxer da 1,6 l con una potenza di 114 CV: sufficiente per muovere le 1,4 tonnellate della vettura, ma senza briosità.

Per essere una vettura compatta, la nuova Impreza offre spazio a sufficienza sia per pilota e copilota sia per i passeggeri dietro. Sul mercato elvetico Subaru proporrà le versioni d’allestimento «Swiss One» e «Swiss Two». La prima è ottenibile già da CHF 25 900.-.

Dati del veicolo

Carrozzeria, interni & Confort

Prezzo/prestazioni

Caratteristiche veicolo & Sicurezza

Leggere l'intero articolo!

Scaricare il PDF
(437 KB)

Panoramica dei risultati

"Design sotto tono e fin troppo discreto, molto «Subaru», con la parte posteriore alquanto tozza, mentre gli interi sono complessivamente piacevoli quanto sobri."

Opinione di chi ha testato

Punti forti

  • Rapporto prezzo-prestazioni per una 4x4
  • Ricca dotazione di comfort e sicurezza
  • Spazio davanti e dietro, volumetria bagagliaio
  • Comportamento affidabile e trazione ottimale
  • Ergonomia e handling
  • Funzionalità

Punti deboli

  • Innesti delle marce ritardati e motore stridente
  • Sedili a tenuta laterale/sagomatura passabile
  • Sterzo indiretto, poco preciso a media andatura
  • Sovrapprezzo (CHF 2650.-) notevole degli interni in pelle
  • Inconvenienti tipici del cambio CVT
Condividere

Potrebbe interessarvi anche

Offerte del TCS

Newsletter
Reti sociali
Rivista Touring
Nuovi prodotti & giubilei
 
Si prega di pazientare un attimo
Stiamo ottimizzando il nostro sito, ciò che può comportare tempi di caricamento più lunghi.